Elenco prodotti D.O.P. e I.G.P. che hanno ottenuto il riconoscimento comunitario

(in ordine alfabetico per categoria)

    Prodotti a base di carne:

    1.    Bresaola della Valtellina (I.G.P.)

    2.    Capocollo di Calabria (D.O.P.)

    3.    Ciauscolo (I.G.P.)

    4.    Coppa Piacentina (D.O.P.)

    5.    Cotechino di Modena (I.G.P.)

    6.    Crudo di Cuneo (D.O.P.)

    7.    Culatello di Zibello (D.O.P.)

    8.    Lardo di Colonnata (I.G.P)

    9.    Mortadella di Bologna (I.G.P.)

    10.  Pancetta di Calabria (D.O.P.)

    11.  Pancetta Piacentina (D.O.P.)

    12.  Prosciutto di Carpegna (D.O.P.)

    13.  Prosciutto di Modena (D.O.P.)

    14.  Prosciutto di Norcia (I.G.P.)

    15.  Prosciutto di Parma (D.O.P.)

    16.  Prosciutto di Sauris (I.G.P.)

    17.  Prosciutto di S. Daniele (D.O.P.)

    18.  Prosciutto Toscano (D.O.P.)

    19.  Prosciutto veneto Berico-euganeo (D.O.P.)

    20.  Salame Brianza (D.O.P.)

    21.  Salame Cremona (I.G.P.)

    22.  Salame di Varzi (D.O.P.)

    23.  Salame d’oca di Mortara (I.G.P.)

    24.  Salame Piacentino (D.O.P.)

    25.  Salame S.Angelo (I.G.P.)

    26.  Salamini italiani alla cacciatora (D.O.P.)

    27.  Salciccia di Calabria (D.O.P.)

    28.  Soppressata di Calabria (D.O.P.)

    29.  Sopressa Vicentina (D.O.P.)

    30.  Speck Alto Adige (I.G.P.)

    31.  Valle d’Aosta Jambon de Bosses (D.O.P.)

    32.  Valle d’Aosta Lard d’Arnad (D.O.P.)

    33.  Zampone di Modena (I.G.P.)

     

    Formaggi:

    34.  Asiago (D.O.P.)

    35.  Bitto (D.O.P.)

    36.  Bra (D.O.P.)

    37.  Caciocavallo Silano (D.O.P.)

    38.  Canestrato di Moliterno (I.G.P.)

    39.  Canestrato Pugliese (D.O.P.)

    40.  Casatella Trevigiana (D.O.P.)

    41.  Casciotta d’Urbino (D.O.P.)

    42.  Castelmagno (D.O.P.)

    43.  Fiore Sardo (D.O.P.)

    44.  Fontina (D.O.P.)

    45.  Formaggio di fossa di Sogliano (D.O.P.)

    46.  Formai de Mut Dell’Alta Val Brembana (D.O.P.)

    47.  Gorgonzola (D.O.P.)

    48.  Grana Padano (D.O.P.)

    49.  Montasio (D.O.P.)

    50.  Monte Veronese (D.O.P.)

    51.  Mozzarella di Bufala Campana (D.O.P.)

    52.  Murazzano (D.O.P )

    53.  Parmigiano Reggiano (D.O.P.)

    54.  Pecorino di Filiano (D.O.P.)

    55.  Pecorino Romano (D.O.P.)

    56.  Pecorino Sardo (D.O.P.)

    57.  Pecorino Siciliano (D.O.P.)

    58.  Pecorino Toscano (D.O.P.)

    59.  Piacentinu ennese (D.O.P.)

    60.  Piave (D.O.P.)

    61.  Provolone del monaco (D.O.P.)

    62.  Provolone Valpadana (D.O.P.)

    63.  Quartirolo Lombardo (D.O.P.)

    64.  Ragusano (D.O.P.)

    65.  Raschera (D.O.P.)

    66.  Ricotta di bufala campana (D.O.P.)

    67.  Ricotta romana (D.O.P.)

    68.  Robiola di Roccaverano (D.O.P.)

    69.  Spressa delle Giudicarie (D.O.P.)

    70.  Stelvio o Stilfser (D.O.P.)

    71.  Taleggio (D.O.P.)

    72.  Toma Piemontese (D.O.P.)

    73.  Valle d’Aosta Fromadzo (D.O.P.)

    74.  Valtellina Casera (D.O.P.)

    75.  Vastedda della Valle del Belice (D.O.P.)

     

    Ortofrutticoli e cereali:

    76.  Aglio bianco polesano (D.O.P.)

    77.  Aglio di Voghiera (D.O.P.)

    78.  Amarene brusche di Modena (I.G.P.)

    79.  Arancia del Gargano (I.G.P.)

    80.  Arancia di Ribera (D.O.P.)

    81.  Arancia rossa di Sicilia (I.G.P.)

    82.  Asparago bianco di Bassano (D.O.P.)

    83.  Asparago bianco di Cimadolmo (I.G.P.)

    84.  Asparago di Badoere (I.G.P.)

    85.  Asparago Verde di Altedo (I.G.P)

    86.  Basilico genovese (D.O.P.)

    87.  Cappero di Pantelleria (I.G.P.)

    88.  Carciofo di Paestum (I.G.P.)

    89.  Carciofo romanesco del Lazio (I.G.P.)

    90.  Carciofo spinoso di Sardegna (D.O.P.)

    91.  Carota dell’Altopiano del Fucino (I.G.P.)

    92.  Carota novella di Ispica (I.G.P.)

    93.  Castagna Cuneo (I.G.P.)

    94.  Castagna del Monte Amiata (I.G.P.)

    95.  Castagna di Montella (I.G.P.)

    96.  Castagna di Vallerano (D.O.P.)

    97.  Ciliegia di Marostica (I.G.P.)

    98.  Cipolla rossa di Tropea Calabria (I.G.P.)

    99.  Cipollotto Nocerino (D.O.P.)

    100.Clementine del Golfo di Taranto (I.G.P.)

    101.Clementine di Calabria (I.G.P)

    102.Fagiolo cannellino di Atina (D.O.P.)

    103.Fagiolo di Lamon della Vallata Bellunese (I.G.P.)

    104.Fagiolo di Sarconi (I.G.P.)

    105.Fagiolo di Sorana (I.G.P.)

    106.Farina di Neccio della Garfagnana (D.O.P.)

    107.Farro della Garfagnana (I.G.P.)

    108.Farro di Monteleone di Spoleto (D.O.P.)

    109.Fico bianco del Cilento (D.O.P.)

    110.Ficodindia dell'Etna (D.O.P.)

    111.Fungo di Borgotaro (I.G.P.)

    112.Insalata di Lusia (I.G.P.)

    113.Kiwi Latina (I.G.P.)

    114.Lenticchia di Castelluccio (I.G.P.)

    115.Limone Costa d'Amalfi (I.G.P.)

    116.Limone femminello del Gargano (I.G.P.)

    117.Limone interdonato Messina (I.G.P)

    118.Limone di Siracusa (I.G.P.)

    119.Limone di Sorrento (I.G.P.)

    120.Marrone della Vall di Susa (I.G.P.)

    121.Marrone del Mugello (I.G.P.)

    122.Marrone di Caprese Michelangelo (D.O.P.)

    123.Marrone di Castel del Rio (I.G.P.)

    124.Marrone di Combai (I.G.P.)

    125.Marrone di Roccadaspide (I.G.P.)

    126.Marrone di San Zeno (D.O.P.)

    127.Marroni del Monfenera (I.G.P.)

    128.Mela Alto Adige (I.G.P.)

    129.Mela di Valtellina (I.G.P.)

    130.Melannurca Campana (I.G.P.)

    131.Melanzana rossa di Rotonda (D.O.P.)

    132.Mela Val di Non (D.O.P.)

    133.Nocciola di Piemonte (I.G.P.)

    134.Nocciola di Giffoni (I.G.P.)

    135.Nocciola romana (D.O.P.)

    136.Oliva ascolana del Piceno (D.O.P.)

    137.Oliva La Bella della Daunia (D.O.P.)

    138.Oliva Nocellara del Belice (D.O.P.)

    139.Patata della Sila (I.G.P.)

    140.Patata di Bologna (D.O.P.)

    141.Peperone di Pontecorvo (D.O.P.)

    142.Peperone di Senise (I.G.P.)

    143.Pera dell’Emilia Romagna (I.G.P.)

    144.Pera mantovana (I.G.P.)

    145.Pesca di Leonforte (I.G.P.)

    146.Pesca di Verona (I.G.P.)

    147.Pesca e nettarina di Romagna (I.G.P.)

    148.Pistacchio verde di Bronte (D.O.P.)

    149.Pomodorino del Piennolo del Vesuvio (D.O.P.)

    150.Pomodoro di Pachino (I.G.P.)

    151.Pomodoro S. Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino (D.O.P.)

    152.Radicchio di Chioggia (I.G.P.)

    153.Radicchio di Verona (I.G.P.)

    154.Radicchio Rosso di Treviso (I.G.P.)

    155.Radicchio Variegato di Castelfranco (I.G.P.)

    156.Riso del Delta del Po (I.G.P.)

    157.Riso di Baraggia biellese e vercellese (D.O.P.)

    158.Riso Nano Vialone Veronese (I.G.P.)

    159.Scalogno di Romagna (I.G.P.)

    160.Sedano bianco di Sperlonga (I.G.P.)

    161.Uva da tavola di Canicattě (I.G.P.)

    162.Uva da tavola di Mazzarrone (I.G.P.)

     

    Materie grasse:

    163.Alto Crotonese (D.O.P.)

    164.Aprutino Pescarese (D.O.P.)

    165.Brisighella (D.O.P.)

    166.Bruzio (D.O.P.)

    167.Canino (D.O.P.)

    168.Cartoceto (D.O.P.)

    169.Chianti classico (D.O.P.)

    170.Cilento (D.O.P.)

    171.Collina di Brindisi (D.O.P.)

    172.Colline di Romagna (D.O.P.)

    173.Colline Pontine (D.O.P.)

    174.Colline Salernitane (D.O.P.)

    175.Colline Teatine ( D.O.P.)

    176.Dauno (D.O.P.)

    177.Garda (D.O.P.)

    178.Irpinia - Colline dell’Ufita (D.O.P.)

    179.Laghi Lombardi ( D.O.P.)

    180.Lametia (D.O.P.)

    181.Lucca (D.O.P.)

    182.Molise (D.O.P.)

    183.Monte Etna (D.O.P.)

    184.Monti Iblei (D.O.P.)

    185.Penisola Sorrentina (D.O.P.)

    186.Pretuziano delle Colline Teramane (D.O.P)

    187.Riviera Ligure (D.O.P.)

    188.Sabina (D.O.P.)

    189.Sardegna (D.O.P.)

    190.Tergeste (D.O.P.)

    191.Terra di Bari (D.O.P.)

    192.Terra d’Otranto (D.O.P.)

    193.Terre di Siena (D.O.P.)

    194.Terre Tarentine (D.O.P.)

    195.Toscano (I.G.P.)

    196.Tuscia (D.O.P.)

    197.Umbria (D.O.P.)

    198.Valdemone (D.O.P.)

    199.Valle del Belice (D.O.P.)

    200.Val di Mazara (D.O.P.)

    201.Valli Trapanesi (D.O.P.)

    202.Veneto (D.O.P.) ("Veneto Valpolicella" - "Veneto Euganei e Berici" - "Veneto del Grappa")

     

    Panetteria:

    203.Coppia ferrarese (I.G.P.)

    204.Pagnotta del Dittaino (D.O.P.)

    205.Pane casareccio di Genzano (I.G.P.)

    206.Pane di Altamura (D.O.P.)

    207.Pane di Matera (I.G.P.)

    208.Ricciarelli di Siena (I.G.P.)

     

    Carni e frattaglie fresche:

    209.Abbacchio Romano (I.G.P.)

    210.Agnello di Sardegna (I.G.P.)

    211.Vitellone bianco dell’Appennino centrale (I.G.P.)

     

    Pesci, molluschi, crostacei freschi e altri prodotti derivati:

    212.Tinca gobba dorata del Pianalto di Poirino (D.O.P.)

    213.Acciughe sotto sale del Mar Ligure (I.G.P.)

     

    Aceti:

    214.Aceto balsamico tradizionale di Modena (D.O.P.)

    215.Aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia (D.O.P.)

    216.Aceto balsamico di Modena (I.G.P.)

     

    Essenze, spezie e derivati:

    217.Bergamotto di Reggio Calabria (D.O.P.)

    218.Zafferano dell’Aquila (D.O.P.)

    219.Zafferano di San Gimignano (D.O.P.)

    220.Zafferano di Sardegna (D.O.P.)

     

    Mieli:

    221.Miele della Lunigiana (D.O.P.)

 

Totale: 221 prodotti (138 DOP e 83 IGP) di cui :

  • 33 prodotti a base di carne
  • 42 formaggi
  • 40 oli di oliva
  • 87 ortofrutticoli
  • 3 aceti
  • 6 prodotti della panetteria
  • 3 carni e frattaglie fresche
  • 4 spezie o essenze
  • 2 pesci, molluschi, crostacei freschi e prodotti derivati

 

Ultimissime 1 giugno 2011

 

Una nuova IGP spagnola fa salire a quota 1028

                                    i prodotti di qualitŕ riconosciuti dall'UE

Roma 1 giugno 2011. E' stata inserita nei registri europei delle DOP, IGP e STG una nuova eccellenza agroalimentare. Si tratta del prodotto spagnolo a base di carne Chorizo de Cantimpalos IGP. Con questa nuova registrazione, i prodotti a marchio DOP, IGP, STG riconosciuti dall'Ue toccano quota 1028. Il Chorizo de Cantimpalos IGP č un insaccato stagionato, prodotto con carne fresca di suino, amalgamata con l'aglio e l'origano ed insaporita con sale e peperoncino.

 

Dopo una stagionatura che va dai 21 ai 40 giorni, il Chorizo de Cantimpalos IGP viene commercializzato a tranci o in fette e presenta un colore rosso intenso con pigmenti bianchi dovuti ai grumi di grasso della carne. Il sapore e l'aroma richiamano i sentori delle spezie impiegate nella preparazione. La zona di produzione ricade in molti comuni della provincia di Segovia, in Spagna. Tale provincia presenta caratteristiche orografiche e climatiche idonee alla stagionatura "al naturale" del prodotto.

 

 Ultimissime 14 marzo 2011

Otto nuovi prodotti inseriti nei registri delle Dop e Igp



Sono stati inseriti nei registri europei delle DOP e IGP otto nuovi prodotti.

Si tratta di: Mostviertler Birnmost IGP - Austria (sidro di pere); Zázrivský korbácik IGP , Tekovský salámový syr IGP e Oravský korbácik IGP - Slovacchia (Formaggi); Fagioli Bianchi di Rotonda DOP - Italia (Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati); Miele delle Dolomiti Bellunesi DOP - Italia; Chleb pradnicki IGP - Polonia (Prodotti di panetteria, pasticceria, confetteria o biscotteria); Pera de Lleida DOP - Spagna (Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati).

Con queste nuove registrazioni, i prodotti a marchio Dop, Igp, Stg riconosciuti dall'Ue toccano quota 1010.



Il Mostviertler Birnmost IGP č un sidro di pere che si ottiene dalla fermentazione in tino di succo di pere da sidro. Il prodotto si presenta chiaro,non torbo, dal colore giallo-rossastro, giallo-verdastro o giallo-oro. La zona di produzione del Mostviertler Birnmost IGP ricade nei distretti di Amstetten, Scheibbs e Lilienfeld, alla regione di Waidhofen an der Ybbs, e alle parti dei distretti di Melk e St. Pölten a sud del Danubio in Austria. Lo Zázrivský korbácik IGP č un formaggio cotto al vapore che puň essere affumicato. Si presenta nella classica forma a treccia dal colore giallo o giallo-oro. La zona di produzione del Zázrivský korbácik IGP ricade nel comune di Zázrivá in Slovacchia.

 

Il Tekovský salámový syr IGP č un formaggio grasso, fermentato, a pasta semidura. Puň essere affumicato e all'aspetto si presenta nella classica forma cilindrica. Il sapore č leggermente acidulo e ricorda quello del latte. Il colore va dal crema al giallo. La zona di produzione di questo formaggio ricade nei comuni di Jur nad Hronom, Dolná Sec e Zemliare, nelle grandi pianure fertili del sud della Slovacchia L'Oravský korbácik IGP č un formaggio cotto al vapore modellato a piccole strisce che vengono poi intrecciate a formare un "frustino". Il prodotto puň essere affumicato; il sapore č dolce e leggermente acidulo mentre il colore č bianco tendente al giallo. La zona di produzione del Oravský korbácik IGPricade nel bacino del fiume Orava (nella regione di Orava) nella Repubblica slovacca. I Fagioli Bianchi di Rotonda DOP sono legumi ottenuti con gli ecotipi Fagiolo Bianco e Tondino o Poverello Bianco riconducibili alla specie Phaseolus Vulgaris. L. Sono immessi sul mercato sottoforma di baccelli, dal colore bianco-avorio tendente al giallo o come granella secca, dal colore bianco. Una caratteristica del prodotto č la sua alta percentuale proreica che nella granella secca puň arrivare al 27%. Il territorio di produzione ricade nei seguenti comuni della provincia di Potenza: Rotonda, Viggianello, Castelluccio Superiore, Castelluccio Inferiore in Italia.

 

Il Miele delle Dolomiti Bellunesi DOP č prodotto dal nettare dei fiori del territorio montano bellunese. Si trova in piů tipologie: Millefiori (o multiflora) dal colore dal giallo chiaro all'ambrato, sapore dolciastro, morbido con spiccata tendenza alla cristallizzazione; Acacia (o Robinia) dal colore chiaro, ambrato, trasparente, sapore delicato e molto dolce, con profumo che ricorda i fiori di robinia, tipicamente liquido; Tiglio dal colore variabile dal giallo al verdolino, sapore con leggero retrogusto amaro, odore fresco, balsamico, aspetto pastoso con cristallizzazione ritardata; Castagno dal colore bruno scuro, sapore poco dolce, amarognolo, tannico, odore pungente e aromatico, tendenzialmente liquido; Rododendro che va da quasi incolore fino al bianco o beige chiaro dopo la cristallizzazione, sapore delicato, odore vegetale e fruttato, aspetto liquido e poi pastoso a granulazione fine; Tarassaco: dai riflessi gialli, poco o normalmente dolce, solitamente acido, leggermente amaro, astringente. La zona geografica di produzione del Miele delle Dolomiti Bellunesi DOP interessa l'intero territorio della Provincia di Belluno, in Italia. Il Chleb pradnicki IGP č un pane dal colore scuro prodotto a partire dal lievito di segale. La crosta si presenta spessa e marrone o marrone scuro mentre la mollica č chiara ad alveolatura uniforme. Il sapore č inconfondibile e si mantiene anche il giorno successivo alla data di produzione. La zona di lavorazione del Chleb pradnicki IGP ricade nel territorio amministrativo del comune di Cracovia in Polonia.

La Pera de Lleida DOP č il frutto che si coltiva ad est della Valle dell'Ebro in Spagna. E' caratterizzato da un'accentuata dolcezza, dalla buccia estemamente sensibile e dalla forma tondeggiante.

 

 

   

Altre notizie

Il Gelato nel Piatto Seconda edizione

 

 I Marchi Dop toccano quota mille