Un Parmigiano Reggiano di 5 anni dell'Azienda agricola Bonati per gli spaghetti al cipollotto di Aimo e Nadia Moroni

 

L'Azienda agricola Bonati, il cui formaggio Parmigiano Reggiano si trova nei più importanti ristoranti internazionali, ha colpito ancora.

 

Nadia Moroni e Gianluca BonatiSu La Repubblica di domenica 7 maggio, in un servizio di Licia Granello dedicato alla “cipolla”, definito il viagra degli antichi e toccasana anche per l'anima, Stefania Moroni, appassionata ricercatrice alimentare, figlia di Aimo e Nadia Moroni, del noto ristorante stellato milanese cita una sua ricetta prediletta: “gli spaghetti al cipollotto di Tropea con peperoncino fresco e Parmigiano Reggiano Bonati di 5 anni”. Uno dei piatti-culto del loro ristorante.

 

Ma chi è Bonati?

 

L'azienda Bonati, di Giorgio Bonati, è una piccola azienda di Basilicanova in provincia di Parma, produttrice di latte, finalizzato alla produzione del Parmigiano-Reggiano, da oltre 35 anni.

 

Le mucche, un centinaio, mangiano soprattutto fieno di prato stabile centenario che contiene alcune erbe ed essenze oggi sconosciute e introvabili nei prati di semina più recente.

Tutto il ciclo di lavorazione è rigorosamente artigianale, il caseificio è certificato “Uno En Iso 9002” e la stagionatura è di 26-32 mesi ma anche di 3-4-5-6-7 anni.

 

Recentemente l'Azienda agricola Bonati, anche per merito di Gianluca Bonati, figlio di Giorgio, ha dato vita alla “monoporzione di Parmigiano-Reggiano per frigo-bar”.

Una piccola pezzatura di trenta grammi, in confezione sottovuoto con una stagionatura del formaggio minimo di sedici mesi. Il prezzo è di 1.60 euro al pezzo.

Davvero una grossa opportunità per gestori e chef di Alberghi e Ristoranti poter vendere un prodotto di eccellenza italiano con una formula nuova ed accattivante.

 

Per maggiori informazioni:

 

Az. Agricola Bonati Giorgio

Via Bosco, 3 - 43030 Piazza di Basilicanova (Parma)

Tel. E Fax 0521681707 cell. 3292149333

E-mail: az.agr.bonat@libero.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[home page]

[mission]

[redazione]

[collabora]

[contattaci]

[link]

 

2003 ©opyright ::  INformaCIBO.it