home

 

 

 

La carne

 

 

 

 

Carni avicole

 

Pollo

Fin dall’antichità il pollo fu considerato come un simbolo di agiatezza. Oggi il pollo invece, costa poco ed è veramente alla portata di tutti. Ora è difficile avere un pollo così detto "ruspante", cioè allevato in modo casalingo, mentre in commercio vengono posti per una buona percentuale, polli di allevamento. Non è detto con questo, che siano di qualità inferiore, purché la carne sia soda ed elastica, la pelle sia sottile e poco rugosa, non vi siano chiazze di sangue rap­preso e lo sterno ceda alla pressione. Un pollo di circa 1 chilogrammo è la quantità media per 4 persone.

Tacchino

Rientra tra il pollame e gode della maggior popolarità durante le feste di Natale e Capodanno. La sua carne è bianca e piuttosto asciutta e si presta soprattutto per essere arrostita. Si può trovare tutto l’anno, anche surgelata. Si calcolano 300 grammi per persona.

 

Oca

Come il tacchino anche l’oca  fa molto Natale anche se si potrebbe consumare tutto l’anno.
I buongustai ben conoscono la sua saporita carne, per non parlare del suo pregiato fegato.
Data l’abbondanza di grasso che si trova distribuito un pò dappertutto, la sua fine ideale, è arrostita.
Si calcolano 300 grammi per persona.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[home page]

[mission]

[redazione]

[collabora]

[contattaci]

[link]

 

2003 ©opyright ::  INformaCIBO.it