Sabrina Impacciatore premiata con l'ampolla d'oro 2008

Riconoscimento anche alla giornalista Maria Latella

e al ristorante Garden di Accettura (MT)

 

«Un riconoscimento che mi nobilita perché consegnato da chi ama le cose preziose come l'olio e il vino, prodotti della terra che aiutano a vivere meglio. Pane e olio è una mia passione e, non essendo neppure ossessionata dalla dieta, è un piacere a cui non voglio rinunciare nella stessa misura del vino. Un onore, inoltre, ricevere questo premio in una città che mi ha folgorato per la sua bellezza e che nell'olio e nel vino trova proprio massima espressione della sua unicità». Con queste parole l'attrice Sabrina Impacciatore ha accolto il premio Ampolla d'Oro assegnato d'intesa da Enoteca Italiana e Associazione Nazionale Città dell'Olio in occasione dell'inaugurazione de “Le Stagioni dell'Olio - XII Settimana Nazionale dell'Olio” tenutasi quest'oggi nella Sala Giunta della Provincia di Siena.

 

A ricevere l'annuale premio per la valorizzazione e la promozione dell'extravergine italiano di qualità anche la giornalista Maria Latella e il ristorante Garden di Accettura in provincia di Matera. Per l'occasione anche la consegna del premio Grancia d'Oro ad alcuni extravergine italiani che si sono distinti per qualità all'esame dei Panel Test della Provincia di Siena

Si alza dunque il sipario sulla manifestazione che porterà oltre due mesi di appuntamenti in tutta Italia, da Siena a Roma, dalla Campania alla Lombardia, celebrando qualità, storia, cultura dell'extravergine italiano. «Le stagioni dell'Olio 2008 si aprono dopo un'annata che ha visto un forte calo di produzione - sottolinea Claudio Galletti, presidente di Enoteca Italiana - e anche per questo siamo chiamati a promuovere e valorizzare l'extravergine italiano anche attraverso l'educazione alimentare, sensibilizzando i cittadini ad un consumo corretto e consapevole ed esaltando anche gli aspetti salutistici dell'olio».

 

Fino al 13 maggio, dunque, la manifestazione giunta quest'anno alla dodicesima edizione e che avrà come protagonisti ed ospiti d'onore, con le loro migliori produzioni olearie ed i loro tesori enogastronomici, la Provincia di Matera, la Regione Sicilia e la Regione Toscana. Degustazioni , banchi di assaggio, curiosi ed inediti abbinamenti, momenti di approfondimento e celebrazioni nel segno dell'olio extravergine.

 

 

Dal 25 febbraio al 15 marzo, inoltre, si rinnova l'appuntamento con Degustolio, sul suggestivo sfondo del bastione San Francesco della Fortezza Medicea di Siena un banco di assaggio degli oli materani, siciliani e toscani (ingresso libero). Numerosi poi gli altri appuntamenti per conoscere da vicino le proprietà e il gusto degli extravergine con il minicorso di degustazione ad ingresso gratuito su prenotazione dedicato agli oli materani (martedì 26 febbraio, Bastione San Filippo della Fortezza Medicea di Siena) e con il Salotto degli Oli di Sicilia, incontro degustazione su invito (22 febbraio Park Hyatt Hotel di Milano - 29 febbraio Bastione San Francesco, Fortezza Medicea di Siena - 6 marzo Hotel Hassler di Roma). Possibilità di assaggio di un ricco carrello di oli siciliani anche nei diversi ristoranti selezionati di Roma (dal 28 febbraio al 6 marzo), Milano (dal 21 al 28 febbraio) e di Siena (dal 25 febbraio al 1 marzo) e degli extravergine Toscani (a Roma dal 7 al 14 marzo; a Milano dal 29 febbraio al 7 marzo). Tra le novità più importanti de “Le Stagioni dell'Olio” il sodalizio con il premio “Sirena d'Oro” che dopo la consegna a Sorrento, grazie alla collaborazione tra Enoteca Italiana, Regione Campania e Anco, porterà i migliori extravergineinsigniti del premio nei diversi luoghi d'Italia per essere conosciuti e approfonditi al meglio.

Appuntamento quindi il 31 marzo a Siena, il 22 aprile a Roma, il 5 maggio ad Offida (AP) ed il 13 maggio a Taurasi (AV)

 

   

 

[home page]

[mission]

[redazione]

[collabora]

[contattaci]

[link]

2003 ©opyright ::  INformaCIBO.it