La ricetta dello Chef  Nicola Batavia 


Polpette di patate e Castelmagno

cotti in brodo di gallina

su passata di pere "Martin sec"

 

 


Ingredienti


Per le polpette: 100 gr di Castelmagno
1 uovo
2 patata (200gr )
poco olio extra vergine
20gr pane raffermo

Per la salsa di fondo - 2 pere Martin sec (piccolo frutto tipico
piemontese),poco vino bianco,acqua,zucchero.
Brodo 2 carcasse di galline e verdure per brodo,
100 gr burro di montagna. per saltare la pasta
3 foglie di salvia

 

Procedimento
Fare il brodo con le carcasse della gallina e le verdure miste senza fare bollire troppo in modo da non intorpidirlo
Cuocere le patate con la pelle. Pelare e fare intiepidire, aggiungendo il Castelmagno a pezzettini, l'uovo, l'olio ed il pane.
Impastare per bene e formare delle paline da porre nel frigo.
Cuocere velocemente  le pere nel vino bianco ed acqua con poco zucchero.
Passarle a purea senza farle scurire di colore.
Cuocere le polpette di patate  nel brodo che non dovrà bollire. Passarle nel burro con la salvia ed adagiare sopra la purea di pere non troppo spessa ma fluida

VINO da abbinare: Bussiador. Conterno doc 2000

 

 

***

 

Lo Chef Nicola Batavia

 

 Nicola Batavia

Nicola Batavia, chef del ristorante ‘l Birichin di Torino, è stato il rappresentante della cucina italiana alle Olimpiadi di Pechino e alle Olimpiadi di Londra dell'anno scorso.

 

Attualmente è in corso al suo ristorante "Birichin"  la kermesse Emozioni dal Mondo. Le più affascinanti specialità culinarie del mondo vivono nei menu di 8 serate speciali.

 

Nicola ha ottenuto prestigiosi successi e riconoscimenti internazionali che gli hanno consentito di tenere un corso di cucina teorico-sociale, il primo al mondo di questo genere, presso l’Università Islamica più prestigiosa del Golfo Persico.

 

I suoi viaggi, le sue esperienze internazionali hanno talmente ampliato i suoi orizzonti che, in questo periodo di crisi e recessione della vecchia Europa, gli hanno consentito di guardare avanti e trovare il risvolto positivo di questa crisi nella sua Torino, dove, scandalizzando molti addetti ai lavori, ha avuto il coraggio di rifiutare la stella Michelin per dedicarsi a una cucina “meno in punta di forchetta”, con un approccio più amichevole e “friendly” ai clienti.

 

La sua libertà di stare in cucina non ha limiti e gli consente di esprimere la sua creatività e realizzare sempre piatti nuovi, perché, come ama dire “non ho una ricetta segreta o una bacchetta magica: quando cucino sono me stesso, perché faccio una cosa che amo”. 

 

 

 

 

 

Il piatto tipico regionale

 

  

 

'L Birichin di Torino

 

 

'L Birichin è uno dei migliori e più accoglienti ristoranti di Torino tanto da meritarsi la stella Michelin.

 

Nicola Batavia, ha fondato il suo ristorante nel 1993, propone piatti dell'antica tradizione piemontese arricchiti da una personale ricerca della Qualità Totale.

 

Ristorante 'l Birichin

Via Monti, 16/a - Torino

tel/fax 011/657457

 

www.birichin.it

batavia@birichin.it

 

  

  

 

A CURA DI PATROCINO MAIN SPONSOR CON IL SOSTEGNO DI

GLI AMICI DE IL GELATO NEL PIATTO IN COLLABORAZIONE CON PARTNER PATROCINI

 

 

 

 

 

Alcune foto inserite nel sito sono state reperite su Internet.

Qualora i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione sono pregati di segnalarlo via e-mail
Tutti i materiali presenti sul sito possono essere riprodotti liberamente, citando la fonte, se non a fine commerciale

 

Editoriale INformaCIBO

di Donato Troiano

partita iva 02288410349

 

Sito realizzato da