La ricetta dello Chef Daniel Evangelista

 

 

Oss Bus (Ossobuco alla milanese)

img4.gif

L'ossobuco alla milanese, dal nome stesso, è una tipica ricetta Lombarda della città di Milano. L'ossobuco, ovvero lo stinco del vitello attorno al quale, una volta tagliato e cucinato, resta la polpa del muscolo tutta da spolpare.

 

L’oss bus alla milanese già dal 1700 era considerato un piatto per buongustai, io personalmente adoro succhiare il buco e da bambino la mamma ci faceva tenere l’anello di osso per giocare. Nel corso del tempo questo piatto si é evoluto, nel passato veniva cucinato con la salsa al pomodoro, mentre ormai questa tradizione sembra stia scemando, per lasciare nuovamente il posto a quella che sembra essere la ricetta originale.


Ingredienti per quattro porzioni:

-quattro ossibuchi di vitellone da 350gr. circa ciascuno. (personalmente preferisco quelli di bue, difficili da trovare e ostici da cuocere ma terribilmente più saporiti)

-10 gr. di spicchi d’aglio puliti

-50gr. di burro

-75 gr. di cipolla bianca

-50 gr. farina di grano tenero “00”

-la buccia di un limone

-20 gr. di foglie di prezzemolo

-10 gr. di olio di oliva

-10cl. di vino bianco secco

-3gr. di sale fino

-0,2 gr. di pepe nero macinato


Procedimento:

Far imbiondire la cipolla a “brunoise” con il burro.

Incidere gli ossibuchi nei bordi per evitare che si arricci durante la cottura.

Mettere sulla cipolla gli ossibuchi infarinati e farli dorare bene da ambo i lati.

Bagnare con il vino bianco e lasciar evaporare.

Aggiungere il pepe ed il sale.

Aggiungere del brodo vegetale e cuocere a fuoco vivo affinchè cominci a bollire, dopodiché abbassare il fuoco e chiudere con un coperchio, lasciando cuocere per almeno un' ora.

Controllare ogni quarto d’ora che non si attacchi al fondo della pentola e se ne abbisogna aggiungere del brodo.

Preparare quella che vien chiamata “gremolada”, ovvero un battuto al coltello di prezzemolo, aglio e buccie di limone che aggiungeremo negli ultimi istanti della cottura.

Consiglio di accompagnarlo con un risotto allo zafferano oppure con una polenta molle.


Buon Appetito!!!

 

 

***

 
Lo chef Daniel Evangelista

 

Ho cominciato la mia carriera già a 14 anni quando alla fine del primo anno di alberghiera invece di andar al mare come tutti i miei amici mi trovai un lavoro estivo, e sin da allora, non sono piu’ riuscito a fermarmi, vuoi la sete di conoscienza o soltanto lo spirito dell’avventura ma ho cominciato a girare altri paesi imparando lingue e culture diverse, da Sydney a Osaka, da Parigi a Kuala Lumpur, sino ad approdare qui ad Ankara dove ho trovato la compagna che é riuscita a mettermi con i piedi per terra, sono il proprietario di un noto ristorante italiano che si chiama Peperoncino ed eseguo di continuo corsi di cucina a volte anche all’Università di Cipro, ho un programa televisimo mio che si chiama “Danielin Ritmi” e non ho mai un secondo libero nella mia giornata, se mi trovo di averne uno lo spendo subito, come un bambino che entra in una sala giochi con in mano una piletta di monetine, non ne esco sin tanto che non le ho consumate tutte.

 

Sono nato a Milano da genitori Sardi, Calabresi, Siciliani e Belgi, un casino pazzesco in fatto di gusto culinario e sono convinto che questo ha profondamente segnato il mio percorso culinario professionista pur sapendo che ho seguito prevalentemente una cucina di tipo toscana e lombarda.

 

Ho solo 38 anni ma lavoro da piu’ di 23 ed ho avuto l’onore di aprire molti ristoranti in qualita’ di Chef e un Hotel cinque stelle in qualità di Executive Chef, amo suonare, cantare, leggere, far casino la sera e giocare con le mie 3 bimbe.

Non so cosa cavolo dirvi ancora, ah si lo so! Un messaggio di amore per tutti voi che é la sola cosa che non basta mai in questa vita e che nessuno puo’ veramente dire di non aver bisogno.


Un Abbraccio a tutti!!!

 

Lo chef Daniel ha anche una bellissima rubrica sul sito del CIM.

Eccola: Lo sapevate che? By Daniel Evangelista dal sito del CIM - Chef Italiani nel Mondo


Daniel Evangelista

T U R I T A

Executive Chef - F&B Manager
Tel:0090 312 447 10 62
Fax:0090 312 447 10 63

Cep: 0090 541 5727030

www.danieleavangelista.com

 

 

 

 

 

Il piatto tipico regionale

 

  

 

Peperoncino di

Daniel Evangelista

ad Ankara


Così un visitatore ha scritto su TripAdvisor (gennaio 2012)


Peperoncino è un bel ristorante con un'ottima cucina.

L'atmosfera è molto bella, moderna, l'illuminazione adeguata nella parte anteriore per una bella cena. Sul retro c'è una grande area e hanno anche un grande giardino racchiuso nella sala d'inverno. Il personale era molto attento e cordiale. C'è una cucina meravigliosa.... è italiano e si trova vicino alle Migros in GaziOsmanPasa.

Il Peperoncino
Tel: 0090 312 447 10 62


www.peperoncino.com.tr

 

  

  

 

A CURA DI PATROCINO MAIN SPONSOR CON IL SOSTEGNO DI

GLI AMICI DE IL GELATO NEL PIATTO IN COLLABORAZIONE CON PARTNER PATROCINI

 

 

 

Alcune foto inserite nel sito sono state reperite su Internet.

Qualora i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione sono pregati di segnalarlo via e-mail
Tutti i materiali presenti sul sito possono essere riprodotti liberamente, citando la fonte, se non a fine commerciale

 

Editoriale INformaCIBO

di Donato Troiano

partita iva 02288410349

 

Sito realizzato da