Le ricette dello Chef  Antonio Vitale

 

 

Spigola in guazzetto di broccoli, frutti di mare

e pinoli tostati

 

 

Ingredienti per 4 persone:

  • Spigola di mare kg 1,2
  • Vongole veraci kg 0,400
  • Cozze kg 0,400
  • Gamberi n. 8 da 50-60 gr cad.
  • Broccolo romano kg 0,300
  • Spinaci baby kg 0,200
  • Pinoli kg 0,070
  • Scalogno n.2
  • Aglio in spicchi n.2
  • Timo, maggiorana, olio EVO, sale, pepe

 

Procedimento:

Pulire e sfilettare la spigola, ricavarne 4 porzioni e riporle in frigo.

Aprire separatamente le cozze e le vongole con olio uno spicchio d'aglio in camicia e maggiorana, sgusciarle e conservare nella propria acqua di cottura.

Mondare i gamberi prestando attenzione a non staccare la testa e cuocere in padella con olio e timo.

Fare un fondo di scalogno e olio, aggiungere i broccoli cotti al vapore tenendo da parte qualche cimetta, aggiustare di sapore e omogeneizzare.

Tostare i pinoli.

In una padella con olio imbiondire la spigola da entrambi i lati, condire e terminare la cottura al forno aggiungendo la maggiorana.

Condire gli spinacini con olio e sale, cuocere al forno.

 

Presentazione:

In piatti fondi cospargere la crema di broccoli con le cimette, disporre in egual misura le cozze, le vongole , un gambero e i pinoli tostati.

Sovrapporre il filetto di branzino con il gambero rimasto e ultimare con gli spinacini croccanti.

Condire con olio.

 

 

 

***

 

L'Executive Chef Antonio Vitale

 

Antonio Vitale nasce a Cava de’Tirreni (SA) nel 1980 ed inizia la sua carriera professionale lavorando per prestigiose cucine di ristoranti stellati e degli alberghi più rinomati in Italia e all’estero.

 

Da giovanissimo entra a far parte dello staff di due ristoranti premiati con stelle Michelin: il Ristorante Locanda Scarola di Castel Guelfo (BO), 2 stelle Michelin, ed il Ristoramte La Voglia Matta di Fusignano, 1 stella Michelin.

 

Successivamente entra nel team della cucina dell’Hotel La Collegiata Relais & Chateau**** di San Giminiano e del Grand Hotel Salus**** delle terme di Viterbo. Nel 2004 entra come Chef entremetier nel Ristorante Cipriani del Lapa Palace di Lisbona; nel 2005 lavora presso l’Hotel Caruso di Ravello in occasione dello start-up dell’albergo e successivamente dirige la cucina del Ristorante Aromi presso il Molino Stucky Hilton Venice.


Nel mese di Aprile 2011 approda all’Hotel d’Inghilterra e contribuisce ad arricchire la creazione di esclusive prelibatezze con il suo tocco tipicamente mediterraneo.


Alcune proposte di carattere tradizional-creativo sono rappresentate dai “suggerimenti dello Chef”, ovvero una carta aggiornata ogni settimana, da un menu a la carte con un’ampia selezione di antipasti, insalate, primi piatti oltre che piatti di carne e pesce accompagnati da una ricercata selezione di vini doc curata personalmente dal Restaurant Manager e Sommelier Marco Lo Verso. 

 

 

 

 

 

Il piatto tipico regionale

 

  

 

 Hotel d'Inghilterra

Aristocrazia e modernita del cuore di Roma

 


Il prestigioso Hotel d'Inghilterra di Roma, perla del gruppo Royal Demeure, situato tra Via Condotti e Via Borgognona, da poco si è rinnovato per offrire ai suoi ospiti un connubio perfetto fra tradizione e modernità, tratto distintivo dell'offerta firmata dallo storico albergo della capitale.

Fondamentale, il contributo del nuovo Direttore, Marco Milocco: sotto la sua guida esperta, l’antica residenza romana sta vivendo una stimolante fase di rinascita, che porterà l’Hotel d’Inghilterra

a nuovi fasti.
Dopo la ristrutturazione di due piani dell’albergo, il mese di agosto del 2012 ha visto il totale rinnovamento delle aree pubbliche e di un altro piano

dell’Hotel d’Inghilterra.


Al piano terra, i tre salottini, intimi e confortevoli, sono stati arricchiti da tonalità cromatiche che li contraddistinguono e da cui prendono il nome, rispettivamente Verde, Arancio e Rosa, e vedono ora l'atmosfera inglese ulteriormente sottolineata da illuminazione, quadri e pezzi d'arte, con splendido affaccio direttamente su Via Borgognona a ricordare l'incontro tra eleganza romana e stile tutto inglese, un connubio che costituisce l'identità storica dell'Hotel d'Inghilterra sin dal 1845. 
Al secondo piano, le 20 camere, impreziosite da pezzi d'antiquariato di grande pregio, arredi ricercati e tessuti unici, sono classiche e sofisticate, caratterizzate da colori pastello avvolgenti, come carta da zucchero e verde veronese,

tortora e tabacco ocra.
Nato come dimora aristocratica tra piazza di Spagna e Via dei Condotti, L’Hotel d’Inghilterra è la meta più esclusiva per godere di un raffinato soggiorno nel cuore di Roma, coniugando in modo impeccabile l’importante eredità storica con la ricercatezza degli elementi moderni. Offre ai suoi ospiti un’esperienza indimenticabile con 88 camere, tutte diverse una dall’altra, la hall con confortevoli salottini decorati, il Bond Bar dallo stile retrò ed il Cafè Romano, ristorante dove gustare estrosi piatti di cucina creativa romana.


HOTEL D’INGHILTERRA
Via Bocca di Leone, 14 – 00187 Rome

Tel. +39 06 699811 – Fax +39 06 6795421

Sito: Hotel d'Inghilterra
E-mail: 
Hotel d'Inghilterra  

 

  

  

 

A CURA DI PATROCINO MAIN SPONSOR CON IL SOSTEGNO DI

GLI AMICI DE IL GELATO NEL PIATTO IN COLLABORAZIONE CON PARTNER PATROCINI

 

 

 

Alcune foto inserite nel sito sono state reperite su Internet.

Qualora i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione sono pregati di segnalarlo via e-mail
Tutti i materiali presenti sul sito possono essere riprodotti liberamente, citando la fonte, se non a fine commerciale

 

Editoriale INformaCIBO

di Donato Troiano

partita iva 02288410349

 

Sito realizzato da