A Bologna “Enologica”, Salone del Vino e del prodotto tipico

Sarà illustrato anche il programma “Mediterranean Cheese and Wines”, per la presentazione dei prodotti Dop e Igp in Grecia, Francia, Germania e Italia

di Silvia Armati

Ultima Modifica: 10/10/2019

Ritorna dal 19 al 21 ottobre 2019 nel bellissimo Palazzo Re Enzo di Bologna, in pieno centro storico, “Enologica” il Salone del Vino e del prodotto tipico dell’Emilia-Romagna, organizzato e gestito da Enoteca Regionale.

Tre giorni dedicati alle eccellenze del vino ‘Made in Emilia-Romagna‘ con la partecipazione di oltre un centinaio di produttori della regione.

Nel salone del Palazzo sarà possibile trovare i migliori vini del territorio emiliano-romagnolo: l’Albana e il Sangiovese per la Romagna, il Pignoletto per il Bolognese, il Gutturnio per il Piacentino, il Lambrusco per il Modenese, il Reggiano e il Parmense.

Oltre al vino sono previste degustazioni e soprattutto nove cooking show di altrettanti chef, tra i più famosi della via Emilia. Ci sarà spazio anche per confronti e dibattiti tra esponenti del mondo turistico e dell’enogastronomia a ‘Via Emilia Cooking & Wine Talk‘ curato da Adua Villa e Luca Gardini.

L’enoturismo, l’accoglienza e la professionalità elementi fondamentale per lo sviluppo dei territori: questi i concetti ribaditi questa mattina, 2 ottobre, durante la presentazio ne alla stampa da parte di Pierluigi Sciolette e Ambrogio Manzi, rispettivamente Presidente e Direttore di Enoteca Regionale Emilia Romagna.

La presentazione “Mediterranean Cheese and Wines – MCW”: i prodotti Dop e Igp all’estero

Inoltre, nell’ambito di Enologica 2019 sarà illustrato il programma “Mediterranean Cheese and Wines – MCW”, approvato nell’ambito del bando MULTI-C-2018 – REG. 1144/14 per la presentazione dei prodotti specifici Dop e Igp in Grecia, Francia, Germania e Italia. Prima dell’ingresso della manifestazione sarà allestito uno stand ad hoc.

Enologica Bologna: tre giorni di vino e cibo made in Emilia Romagna: tutto il programma

Enologica Bologna: tre giorni di vino e cibo made in Emilia Romagna

Condividi L'Articolo

L'Autore

Redattore