#Chiamatenoi a giugno, il mese a tavola con ciliegie, fragole, finocchi, angurie e meloni

Il grande assortimento stagionale del Caab, Centro agroalimentare di Bologna, per tutto il mese in vetrina a Fico. E la spesa arriva direttamente a casa senza costi aggiuntivi

di Silvia Armati

Ultima Modifica: 01/06/2020

A Fico Bologna il mese di giugno sarà tutto nel segno dell’ortofrutta, un mese coloratissimo e saporito.

Negli spazi del Parco Agroalimentare FICO Eataly World approda infatti l’ortofrutta del CAAB, Centro Agroalimentare di Bologna.

Pesche, mele, pere, kiwi, insieme a ciliegie, fragole, finocchi, gentilina, trocadero, valeriana, radicchio, zucchine, melanzane e pomodori

Dalle pesche ai pomodori dunque, una appetitosa selezione dei prodotti ortofrutticoli freschi e stagionali – nonché a km 0 – si sposterà stabilmente dai bancali del CAAB allo spazio antistante la Trattoria Bolognese Amerigo presso FICO, da giovedì 4 giugno e per tutto il mese.

Per i visitatori ci saranno a disposizione martedì 2 giugno e quattro week end lunghi, dal giovedì alla domenica dalle 11 alle 17, per approfittare di un’offerta estremamente varia, con prezzi calmierati per acquisto a peso oppure a casse. Come sempre, la frutta e la verdura CAAB sono certificate da alti standard di qualità, e tutto si svolgerà nel massimo rispetto delle norme di sicurezza: gli spazi saranno sottoposti a sanificazione quotidiana, saranno disponibili gel sanificante e dispositivi di sicurezza, con mascherine e guanti per clienti e visitatori.

#Chiamatenoi, per caricare in macchina la frutta e la verdura acquistate

Ma c’è di più: nell’ottica di un networking con la città e di una visione sostenibile, a partire dall’ultimo miglio verso il centro, CAAB ha avviato una collaborazione con il progetto di velostazione Dynamo e con la piattaforma indipendente #Chiamatenoi. I clienti della vetrina ortofrutticola a FICO potranno quindi usufruire, senza spese aggiuntive, del servizio di consegna a domicilio della merce acquistata, attraverso un progetto di trasporto sostenibile intermodale su cargobikes, messo a disposizione da Dynamo Bologna. Oppure troveranno a propria disposizione gli steward reperiti attraverso ricollocamento professionale attraverso la piattaforma indipendente #Chiamatenoi, per caricare in macchina la frutta e la verdura acquistate.

L’iniziativa dello spazio Ortofutta a FICO sarà affiancata da un ciclo di incontri e dibattiti.

2 giugno: Sergio Mattarella arriva a Codogno, Fico Bologna riapre e rilancia

A Fico presentate le emozioni del gusto con 6 percorsi: La forma della tradizione, Tutto il buono del maiale, Il tortellino d’autore, Paste in tutte le salse, Vino al Vino, Dulcis in fundo
Percorsi attraversano le fabbriche, gli allevamenti e le coltivazioni. (Qui su Informacibo)

Condividi L'Articolo

L'Autore

Redattore