Covid-19: i medici di Emergency all’ ospedale da campo di Bergamo

L'associazione umanitaria, specialisti in epidemie, gestirà la terapia intensiva e sub-intensiva

di Silvia Armati

Ultima Modifica: 24/03/2020

I medici di Emergency, specialisti in epidemie, lavoreranno all’ospedale da campo degli alpini in allestimento alla Fiera di Bergamo per fronteggiare l’epidemia di Covid-19.

La struttura sarà operativa a pieno regime tra pochi giorni

Il team di Emergency sarà composto da circa 20 persone tra medici, infermieri, fisioterapisti e logisti e gestirà direttamente il reparto di terapia intensiva e sub-intensiva. L’ospedale da campo dovrebbe esser in funzione tra alcuni giorni.

Rossella Miccio, presidente di Emergency

Abbiamo proposto una riorganizzazione efficace degli spazi e dei flussi, per ridurre il più possibile le possibilità di contagio – racconta Rossella Miccio, presidente di Emergency -. Ogni dettaglio della struttura è essenziale per contenerlo: è fondamentale che ogni area sia compartimentalizzata, che i luoghi di vestizione/svestizione siano ben definiti, che il movimento delle persone sia pensato e studiato in anticipo. Stiamo mettendo in campo le nostre esperienze maturate in Sierra Leone durante l’epidemia di Ebola. Per farlo abbiamo richiamato alcuni dei nostri colleghi che lavoravano all’estero: stiamo cercando di fare la nostra parte in un momento così delicato per l’Italia”.

Condividi L'Articolo

L'Autore

Redattore