Lonely Planet UlisseFest arriva a Rimini - InformaCibo

Lonely Planet UlisseFest arriva a Rimini

di Silvia Armati

Ultima Modifica: 10/06/2018

Lonely Planet UlisseFest, è la rassegna interamente dedicata al viaggio che dall’8 al 10 giugno 2018 trasformerà Rimini in una suggestiva finestra sul mondo con dibattiti, testimonianze, spettacoli, musica, film e cibi da tutti i continenti.

Tema di questa seconda edizione del Festival sarà “Al di là del mare”; innanzitutto, un invito a prendere il largo, a navigare verso l’ignoto e riflettere su ciò che accade intorno (lontano?) a noi. E poi il mare come metafora, come confine anche mentale da superare. È, infine, anche un omaggio a Rimini e alla sua doppia identità: la capitale turistica, ma anche la Rimini romana e rinascimentale.

Lonely Planet incorona l’Emilia Romagna per il legame tra turismo e cibo

E poi, come le ultime ricerche hanno confermato, non esiste il viaggiare senza il legame stretto all’enogastronomia. Dall’ultimo Rapporto del Turismo Enogastronomico stilato da Roberta Garibaldi emerge che il numero dei turisti enogastronomici è aumentato del 9% nell´ultimo anno, con la sottolineatura che un viaggiatore italiano su tre si è mosso almeno una volta motivato da bevande e golosità.

E recentemente è stato proprio l’ultimo report ‘Best in Europe 2018’, della storica guida di viaggi Lonely Planet, a stilare la sua classifica delle migliori destinazioni europee incoronando al primo posto l’Emilia Romagna tra le località da non perdere.

Secondo il team di esperti della guida turistica internazionale a fare la differenza è proprio il cibo, con i prodotti tipici della regione Emilia Romagna come il Parmigiano Reggiano, il Prosciutto di Parma, il ragù bolognese e l’aceto balsamico tradizionale.

Ci sarà Food for Soul, l’associazione no-profit di Massimo Bottura

Il festival UlisseFest sarà inoltre l’occasione per presentare Food for Soul, l’associazione no-profit creata da Lara Gilmore e dallo chef Massimo Bottura con l’obiettivo di dare da mangiare a chi ne ha bisogno e ridurre gli sprechi alimentari, valorizzando il bello e il buono nelle comunità locali.

Ancora attraverso il cibo arriveremo a Lisbona per la presentazione di Amore e baccalà di Alessio Romano, accompagnati dalle note del fado e dalla voce di Frida Neri. Per chi volesse avere le mani in pasta, infine, dalla Puglia ci saranno le celeberrime orecchiette, da preparare e gustare ogni giorno in saporiti workshop.

Con UlisseFest si viaggia in bicicletta e ci sarà anche la scrittura di viaggio

I temi principali degli incontri di UlisseFest Rimini, saranno i viaggi in bicicletta, il trekking e il camminare, la fotografia, la scrittura di viaggio e il mestiere dell’autore di guide, i viaggi estremi tra montagne, grotte, mari e ghiacci, il viaggio filosofico e quello umanitario, con le ONG impegnate in Africa.

Come in ogni viaggio intenso, poi, non mancheranno le pause e i momenti per esplorare i continenti attraverso le suggestioni del grande schermo.

Per chi cerca un’esperienza ancora più coinvolgente e inclusiva, ci saranno i workshop di UlisseFest (iscrizioni e info su ulissefest.it). I laboratori di scrittura (con Giuseppe Culicchia, in collaborazione con la Scuola Holden, e Come diventare autore Lonely Planet), fotografia e carnet de voyage consentiranno di scoprire le tecniche utili a intensificare l’esperienza del viaggio, conservarla e comunicarla.

La spiaggia davanti al Grand Hotel Rimini di felliniana memoria

La Rimini di Federico Fellini

Se amate i luoghi più per i ricordi e le suggestioni che si portano appresso che per la storia scritta sui libri, lasciatevi catturare da un itinerario che accenderà le luci di scena e vi porterà sui set dei film più belli di Fellini. A spasso tra il cinema Fulgor di ‘Amarcord di Federico Fellini e il Piazzale Boscovich, meta invernale dei Vitelloni, camminerete tra un medley di storia del cinema che vi riempirà di suggestioni. E poi il mitico Grand Hotel Rimini che proprio quest’anno compie 110 anni.

Il Friuli Venezia Giulia, tra i sostenitori del festival, proporrà un viaggio con i 5 sensi insieme a Marco Berry.

A chiudere anche in modo simbolico il festival, appuntamento con lo spettacolo Da questa parte del mare, di Giuseppe Cederna, tratto dal libro omonimo di Gianmaria Testa. Un grande racconto dei nostri ultimi vent’anni, un viaggio struggente per storie e canzoni attraverso le migrazioni umane.

Tra i partner anche il Parmigiano Reggiano, Franciacorta Contadi Castaldi, il Grand Hotel Rimini e l’acqua minerale Galvanina.

Il programma completo è disponibile su http://www.ulissefest.it/.

Condividi L'Articolo

L'Autore

Redattore