Milano Wine Week, la città si tingerà di rosso, bianco e rosato

di Silvia Armati

Ultima Modifica: 14/09/2018

Milano Wine Week”, dal 7 al 14 ottobre 2018 la città di Milano si tingerà di rosso, bianco e rosato. Dopo il design, la moda, l’arte, i social media e il food, la sfida della capitale economica d’italia, è quella di aggiungere anche il festival del vino.

Nel mese di ottobre si svolgera’ infatti la prima edizione ‘Milano Wine Week’ e il capoluogo lombardo ospitera’ appuntamenti dedicati agli appassionati di vino e non solo.

Alla presentazione dell’iniziativa, che si è svolta a Palazzo Bovara, definito il cuore pulsante della settimana, ha preso parte anche l’assessore all’Agricoltura, alimentazione e sistemi verdi della Regione Lombardia Fabio Rolfi, che ha subito messo in evidenza come “nel 2017 il vino lombardo ha battuto il record di esportazioni, con un valore di 270.360.000 euro e un incremento del 4,2 per cento sul 2016“.

Il progetto e’ realizzato in collaborazione con Epam, l’Associazione Provinciale Milanese Pubblici Esercizi, Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza e consiste nel concentrare in 7 giorni una serie di eventi dedicati al mondo del vino. Una sorta di punto focale intorno a cui gireranno ulteriori iniziative legate a questo tema.

Nel quartier generale di Palazzo Bovara ci saranno degustazioni, masterclass, workshop, presentazioni e serate

Altre zone della città si trasformeranno in Wine District, ciascuna associata a un consorzio di tutela.

Anzitutto la zona di Brera-Garibaldi-Solferino che sarà il Franciacorta Wine District, e quella di Porta Romana Romana che sarà invece abbinata al Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e al Distretto dei Produttori di Qualità dell’Oltrepò Pavese.

In tutti quartieri ristoranti, enoteche e bar, ma anche realtà più grandi – come Eataly, Rinascente e SignorVino  – proporranno iniziative a tema con menù abbinati e degustazioni al calice.

Questa prima edizione – spiega Federico Gordini, Presidente di Milano Wine Week – non è che una ‘puntata zero’ di un progetto di grande potenziale. Un potenziale dimostrato dalla quantità importantissima di manifestazioni che, nel poco tempo trascorso da quando a giugno abbiamo lanciato l’idea, sono entrate nel nostro palinsesto, nonché di aziende e di consorzi che hanno creduto nell’importanza di portare un grande appuntamento vinicolo a Milano. Questo riscontro ci fa auspicare che questo sia l’inizio di un percorso molto importante“.

Anteprima d’eccezione sabato 6 ottobre a Citylife

La Milano Wine Week avrà una preview d’eccezione sabato 6 ottobre, alle ore 18.30, a Citylife, con un flash mob senza precedenti che vedrà il coinvolgimento di migliaia di persone che si ritroveranno in Piazza Tre Torri a brindare con le bollicine delle aziende aderenti all’Istituto Trentodoc.

Tra i tantissimi appuntamenti il 7 e l’8 ottobre ci sarà Bottiglie Aperte, dove a Superstudio Più di via Tortona accoglierà le oltre 200 cantine espositrici durante un evento dedicato in primis a grandi intenditori e professionisti. Si passa poi al Wine Business Forum che si terrà il 9 coinvolgendo 100 opinion leader del settore vinicolo italiano sui grandi temi del vino.

L’11 sarà poi la giornata del Franciacorta con l’edizione milanese del Festival a Palazzo Bovara nel pomeriggio, mentre parallelamente il Brian & Barry Building proporrà degustazioni in tutto il megastore.

Chiuderà la manifestazione Daniele Cernilli che presenterà la Guida di DoctorWine: domenica 14 all’Hotel Principe di Savoia.

Federico Gordini, Presidente di Milano Wine Week, e il comitato scientifico

Gordini si avvarrà di un comitato scientifico formato da autorevoli personaggi appartenenti al mondo del vino, coordinato da Luciano Ferraro, caporedattore centrale del Corriere della Sera, e composto da: Daniele Cernilli, fondatore della guida “DoctorWine”; Pier Bergonzi, vicedirettore della Gazzetta dello Sport; Andrea Grignaffini, direttore di Spirito diVino e membro del comitato scientifico di Alma, la scuola internazionale di cucina italiana di Colorno (Parma); Luca Gardini, comunicatore del vino e sommelier campione del mondo 2010; Gigi Brozzoni, curatore della Guida Oro Veronelli, e Antonio Paolini, giornalista enogastronomico di Gambero Rosso.

Il programma generale degli eventi, aggiornato in tempo reale, si trova sul sito ufficiale della manifestazione: www.milanowineweek.com

Condividi L'Articolo

L'Autore

Redattore