Francesco Pugliese (Ad Conad) è il nuovo presidente di Agecore

Agecore ha un giro d’affari annuo di 140 miliardi di euro realizzato con 23 mila punti di vendita presenti nei mercati dell’Europa occidentale

di Silvia Armati

Ultima Modifica: 06/06/2018

Francesco Pugliese, amministratore delegato e direttore generale di Conad, è stato eletto, nei giorni scorsi, presidente dai soci di Agecore.

Pugliese, ha 59 anni, nato a Taranto risiede da molti anni a Parma, è un manager di primo piano del settore alimentare e della distribuzione.

È stato direttore generale Europa di Barilla e, successivamente Ad  e direttore generale nel gruppo Yomo, che ha rilanciato in un momento di crisi finanziaria e industriale. Nel 2004 è entrato in Conad.

Cos’è Agecore

Agecore è la centrale europea nata dall’ingresso in Alidis – raggruppamento europeo tra retailer indipendenti – di Conad, della belga Colruyt e della svizzera Coop, che si sono unite alla catena tedesca Edeka, alla francese Groupement des Mosquetaires e alla spagnola Eroski. Tutti gruppi di imprenditori indipendenti associati com’è Conad.

L’alleanza ha un giro d’affari annuo di 140 miliardi di euro realizzato con 23 mila punti di vendita presenti nei più importanti mercati dell’Europa occidentale. L’obiettivo di Agecore è rafforzare l’offerta dei prodotti a marchio, garantire ai clienti i brand internazionali del food a prezzi più convenienti e sostenere le sfide di un business sempre più competitivo.

Chi è Francesco Pugliese

Pugliese è amministratore delegato e direttore generale di Conad, organizzazione cooperativa leader in Italia di imprenditori indipendenti del commercio al dettaglio.

Dal suo ingresso nel 2004, ne ha promosso e rafforzato lo sviluppo commerciale fino ad ottenere performance di eccellenza e una quota di mercato dell’11,9%. Ricopre la carica di presidente di Conad Carni e consigliere di amministrazione di  Alidis, l’alleanza strategica tra i sei maggiori gruppi di retail europei: Conad (Italia), Eroski (Spagna), Intermarchè (Francia), Edeka (Germania), Colruyt (Belgio) e Coop Suisse  (Svizzera).

E’ vice presidente di ADM – Associazione Distribuzione Moderna, 900 retailer e 32 mila negozi.

Ha assunto la carica di consigliere di amministrazione di Upa, l’organismo associativo che riunisce le più importanti e prestigiose aziende industriali, commerciali e di servizi che investono in pubblicità e comunicazione.

E’ membro del Consiglio di presidenza di Legacoop.

Francesco Pugliese ha scritto con il giornalista, Claudio Cerasa, il libro “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia che non c’è”: il leader del maggiore distributore italiano e il direttore del “Foglio” in un dialogo senza peli sui temi dell’Italia di oggi e di domani

Manager di primo piano nel settore alimentare e della distribuzione, in precedenza è stato direttore generale Europa di Barilla, nel gruppo parmigiano ha sviluppato e consolidato la propria esperienza professionale con incarichi di sempre maggiore responsabilità, mettendo in pratica idee innovative di strategia, di marketing e di prodotto.

Nel 2002 è passato al Gruppo Yomo, nei ruoli di Amministratore Delegato e Direttore Generale, promuovendo il rilancio dell’azienda in un momento di crisi finanziaria e industriale.

Francesco Pugliese è nato a Taranto nel 1959, vive a Parma, è sposato e ha tre figli.

Condividi L'Articolo

L'Autore

Redattore