HostMilano a ottobre 2019: “i nuovi trend del caffè”

In programma il Gran Premio della Caffetteria Italiana, l’innovativo Coffee Addition e tanti incontri

di Silvia Armati

Ultima Modifica: 10/06/2019

Al Sic – Salone Internazionale del Caffè, storico appuntamento ospitato all’interno di HostMilano (a fieramilano dal 18 al 22 ottobre 2019), tutti coloro che hanno fatto della passione per il caffè la loro professione troveranno non solo tutti i più importanti attori della filiera italiani e internazionali, ma anche un palinsesto senza confronti di eventi, contest e momenti di formazione, con la presenza dei più quotati baristas mondiali. E un’opportunità unica di conoscere in anteprima le tendenze di domani in termini di format, layout e innovazione tecnologica.

Per il caffè, il 2019 è il momento di osare

Caffè ai superfood, Nitro Coffee, Goth Latte – ai carboni attivi –, caffè all’uovo o agli estratti di fiori: sono le cinque tendenze più d’avanguardia individuate da una recente ricerca internazionale. E poi c’è il must della prossima estate, il Cold Brew, e vanno sempre forte specialty, monorogine ed estrazioni alternative. Come trasformare queste suggestioni creative in moltiplicatori del business, magari anche grazie all’ibridazione con altri settori, come il pastry e il bakery?

L’appuntamento è proprio al Salone Internazionale del Caffè di fieramilano

A Host 2019 formazione, eventi e award che premiano innovazione e design

Ma HostMilano non significa solo novità dalle aziende. Responsabilità, innovazione, ergonomia e design sono in primo piano grazie a un riconoscimento come SMART Label Host Innovation award, il concorso di Fiera Milano e HostMilano, in collaborazione con POLI.Design, Consorzio del Politecnico di Milano con il patrocinio di ADI – Associazione Italiana per il Disegno Industriale che, sulla base delle valutazione di un pool di esperti internazionali, sceglierà tutti quei prodotti, servizi e progetti, capaci di distinguersi in termini di funzionalità, tecnologie, sostenibilità ambientale, etica o risvolti sociali.

Tendenze, formazione ed anche competizione. Se per capire le qualità intrinseche del caffè e dei suoi metodi estrattivi HostMilano offre un ampio panorama di eventi e seminari, tra i padiglioni di fieramilano non mancheranno le opportunità per vedere all’opera da vicino i migliori professionisti a livello nazionale e internazionale.

Via allora al Gran Premio della caffetteria Italiana, con i migliori baristi italiani selezionati durante l’anno in cinque tappe da nord a sud. Si parlerà di certificazioni, invece, durante il Latte Art Grading Battle Championship, a cura di Aicaf Accademia Italiana Maestri del caffè e ALTOGA Associazione Nazionale Torrefattori e Importatori di Caffè e Grossisti Alimentari. Il Latte Art Grading System rappresenta l’unico sistema internazionale di certificazione nella latte art, ad oggi è presente in 22 Paesi del mondo. Chiude il panorama Coffee Addition, a cura di Gianni Cocco, Aicaf Accademia Italiana Maestri del caffè e ALTOGA Associazione Nazionale Torrefattori e Importatori di Caffè e Grossisti Alimentari. Il format, all’interno di Host 2019, si muoverà attraverso i vari stand che aderiranno a questa iniziativa e per i quali verrà realizzato un apposito “seminario” (master). Obiettivo: coinvolgere l’avventore con un esplosione di novità legate al mondo della “mitigazione”, che in questo caso sarà legata al caffè.

Host 2019 ospiterà anche l’evento TO COFFEE, in cui il caffè permette di parlare di sostenibilità, formazione e contaminazione.

Il caffè della prossima estate

Ma Informacibo avrà modo di ritornare a parlare di caffè con i must have della prossima estate che vede in prima fila il Cold Brew, il caffè estratto a freddo.

Condividi L'Articolo

L'Autore

Redattore