Il Campionato del mondo della pizza 2019: tutti i vincitori

Si è svolta alle fiere di Parma: la classifica completa delle diverse categorie

di Silvia Armati

Ultima Modifica: 12/04/2019

Il Campionato Mondiale della Pizza 2019, organizzato dalla rivista mensile “Pizza e Pasta Italiana” ha da oggi i suoi vincitori e la sua classifica.

Hanno partecipato al Campionato di Parma, che ha visto per la prima volta l’adesione di Slow Food, circa 800 pizzaioli provenienti da 38 Paesi per sfidarsi dal 9 all’11 aprile durante il 28° Campionato mondiale della pizza.

Massimo Puggina, patron dell’evento, ha dichiarato

Ecco il suo commento: “Il Campionato Mondiale della Pizza cresce anno dopo anno, così come la nostra responsabilità di dare il giusto palcoscenico alla passione dei professionisti di tutto il mondo. A Parma sono arrivati i pizzaioli dall’Italia, dall’Argentina, dagli Stati Uniti, dal Canada, dal Messico, dalla Russia, dalla Cina, dall’Australia, dal Giappone, dalla Polonia, dalla Francia, dalla Germania, dal Belgio… tutti con una grande passione per la pizza”.

Il concorso prevedeva la realizzazione di una pizza con ingredienti a piacere, con la possibilità di preparare l’impasto sul posto oppure di portarlo già pronto; dopo la preparazione e la cottura, la pizza è stata tagliata a fette e fatta assaggiare ai giudici, che hanno votatoin base ai parametri “preparazione ai forni”, “gusto” e “cottura”.

L’area della competizione alle fiere di Parma

Ecco le classifiche delle diverse categorie con i nomi dei migliori pizzaioli del mondo del 2019 decretati durante il 28mo Campionato Mondiale della Pizza di Parma

PIZZA CLASSICA:
1) Riccardo La Rosa
2) Giorgio Borrelli
3) Giuseppe Manuele Scalia
4) Mattia Reho
5) Roberto Marcus
6) Cannizzaro Carmela
7) Vito Serio
8) Nicole Batzella
9) Armand Point Dumont
10) Fabrice Lanzi

STILE LIBERO
1) Scott Volpe
2) Luca Lanza
3) Takumi Tachikawa
4) Arturo Fiorillo
5) Kazunori Takeishi

PIZZA SENZA GLUTINE
1) Francesco Sardisco
2) Alessandro Gagliardi
3) Rosa Anna Citro

PIZZA IN TEGLIA
1) Angelo D’Intino
2) Paolo Grilli
3) Mario Frassini Pisotta

PIZZA NAPOLETANA STG
1) Lorenzo Collovigh
2) Agostino Donnarumma parimerito
2) Mario Matarazzo parimerito
3) Raffaele Gentile

PIZZA PIÙ LARGA
1) Alessandro Tinè
2) Giorgio Borrelli
3) Raffaele Borrelli

PIZZA A DUE
1) Jeremy Viale (con Frédéric Desmurs)
2) Clara Micheli (con Ilenia Bazzacco)
3) Francesco Bellocchio (con Valerio Ricciardi) parimerito
4) Vincenzo Mansiono (con Gaetano Morese) parimerito

PIZZAIOLO PIÙ VELOCE
1) Giuseppe Amendola
2) Daniele Pasini
3) Giorgio Borrelli

PIZZA IN PALA
1) Alessio Bertolucci
2) Giorgio Sabbatini
3) Manuel Baraldo

TROFEO HEINZ BECK
1) Roberto Rossi
2) Lorenzo Vignati
3) Alessandro Caliolo
4) Mida Muzzolon
5) Valerio Ricciardi

WORLD PIZZA TEAM
1) Squadra Bianca
Mario Alberti – pizza in teglia
Alessandro Gagliardi – pizza senza glutine
Daniele Lombardo – pizza classica
Clara Micheli – pizza a due
Giuseppe Villani – pizza in pala

PIZZA TRIATHLON
1) Riccardo La Rosa

Condividi L'Articolo

L'Autore

Redattore