Il Fruit Logistica Innovation Award va all’italiana Jingold

Al secondo posto la tedesca Frigotec e poi la canadese Ckf. Le congratulazioni del presidente di Confagricoltura Giansanti all’ azienda agricola Jingold, socia di Confagricoltura Forlì-Cesena

di Silvia Armati

Ultima Modifica: 11/02/2019

Al “Fruit Logistica” di Berlino, hanno ufficialmente svelato i vincitori del Fruit Logistica Innovation Award (i finalisti su InformaCibo).

 

Ecco le aziende ortofrutticole più innovative al mondo:

l’italiana Jingold, la tedesca Frigotec e la canadese Ckf

Questo è il verdetto della giuria del Fruit Logistica Innovation Award, il premio considerato tra i più importanti del pianeta, un vero e proprio Oscar, per quanto riguarda il settore ortofrutticolo.

È il kiwi rosso il vincitore

Il primo premio, quest’anno, è andato al “Kiwi a polpa rossa Oriental Red®” dell’azienda italiana Jingold.

Originario della Cina, il Dong-Hong rosso ha proprietà organolettiche uniche, un tenore di zucchero di 20-21 gradi Brix, un piacevole retrogusto esotico e un’eccellente conservabilità.

I complimenti del presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti

Subito sono arrivate le congratulazioni del presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti all’ azienda agricola Jingold, socia di Confagricoltura Forlì-Cesena. “Il fatto che una nostra azienda si sia aggiudicata questo importante riconoscimento internazionale ci riempie di orgoglio – ha commentato il presidente Giansanti -. Sviluppare l’innovazione in agricoltura, in tutte le sue declinazioni, è la ‘mission’ di Confagricoltura, che promuove tra i propri associati lo scambio di conoscenze e di esperienze necessario per la crescita e la competitività delle imprese e di tutto il settore”.

I complimenti all’azienda Jingold sono arrivata anche dall’ambasciatore d’Italia in Germania Luigi Mattiolo: “Desidero rivolgere le mie congratulazioni all’azienda italiana Jingold per aver conseguito questo importante riconoscimento internazionale, che conferma come innovazione, qualità e sostenibilità possano andare di pari passo. Ogni tradizione – e l’Italia come primo Paese al mondo per biodiversità agroalimentare ne ha diverse – è un’innovazione che è riuscita ad affermarsi. Il Kiwi “Oriental Red” di Jingold rappresenta dunque questo equilibrio virtuoso fra innovazione e innovazione”.

Siamo molto felici di aver vinto importante competizione. È stato un anno di duro lavoro per la nostra squadra. Abbiamo investito molte energie per sviluppare e migliorare il nostro prodotto, che sta raccogliendo un grande consenso a livello internazionale”, ha commentato Federico Milanese, international development manager di Jingold, che ha ritirato il premio.

Secondo posto alla “Frigotec”: leader nella maturazione delle banane

A conquistare il secondo posto è stata un’azienda tedesca, la “Frigotec”, che ha conquistato tutti con una speciale tecnologia finalizzata alla perfetta maturazione delle banane.

Compostante e riciclabile: la medaglia di bronzo va ad una vaschetta

Sale sul podio anche una vaschetta per fragole. Una vaschetta riciclabile della CKF, società canadese, che ha dato vita ha un prodotto unico nel suo genere.

Fruit Logistica: tutti i numeri dell’edizione 2019

Come sempre, la Fiera di Berlino, nota in tutto il mondo come Fruit Logistica, non manca di stupire con i suoi numeri straordinari.

Solo nel 2019 sono infatti stati oltre 3.200 gli espositori provenienti da oltre 90 paesi al mondo che hanno presentato proprio nella capitale tedesca servizi e soluzioni tecniche.

Condividi L'Articolo

L'Autore

Redattore