A Bergamo, un gelato "da leccarsi gli occhi"

Appuntamento fino al 30 giugno, in alcuni degli angoli più significativi della città

04/06/2015

A Bergamo, un gelato "da leccarsi gli occhi"
Bergamo 2015. Nel cuore di Bergamo continua la perfomance dedicata al gelato artigianale italiano. Un grande evento per conoscere il gelato, fare il gelato, mangiare il gelato.
 
Con il patrocinio di Expo Milano 2015, ha preso il via lo scorso 15 maggio, per concludersi il prossimo 30 giugno, ExpoGelato 2015, una show experience coinvolgente, dedicata ad addetti ai lavori e non. L’evento rappresenta una vetrina per tutti i comparti del settore: materia prima, tecniche di lavorazione e produzione, tradizione, agricoltura, design, packaging e marketing.
 
E proprio per favorire la conoscenza del gelato - eccellenza Made in Italy - anche all’estero, nel corso di ExpoGelato 2015 sono previste anche iniziative di incoming per favorire l'internazionalizzazione delle aziende espositrici presenti, rappresentative della filiera del gelato artigianale, con incontri d'affari con buyer e associazioni esteri, provenienti da Germania, Polonia e Marocco.
 
La manifestazione coinvolge alcuni degli angoli più significativi di Bergamo, a partire dal Chiostro di Santa Marta - che ospita la Gallery, dedicata alla storia e all’attualità del gelato - e alla Galleria Santa Marta-Via Crispi - dove è invece allestito il Lab, una gelateria a vista dove osservare e capire come si prepara il gelato. Qui, ogni giorno, un master-chef gelatiere si esibisce nella creazione del gelato con un gusto speciale e unico, dedicato all’evento e al suo pubblico.
Durante tutto l’arco della manifestazione saranno inoltre organizzati una serie di eventi, workshop, show-cooking, exhibition e lezioni: scolpito, intagliato e decorato, il gelato sarà protagonista di ricette dolci e salate preparate dai campioni della Coppa del Mondo della Gelateria. Nell’area Lab anche gli studenti degli istituti alberghieri affiancheranno il Comitato Gelatieri nella preparazione del gelato.
 
Ultima tappa di questo viaggio speciale è la zona Living, all’angolo Sentierone-Via Crispi, un’isola di confort urbano en plein air dove godersi il gelato in assolto relax su comode sedute.
 
Una manifestazione "buona", in tutti i sensi: ExpoGelato collabora infatti con il Patronato San Vincenzo, un’associazione che attraverso le proprie Sedi Operative svolge attività di formazione professionale, di educazione, di assistenza e di promozione sociale, con un riguardo particolare ai giovani e ai lavoratori, curando la crescita umana e professionale, al fine di mantenere vivo il patrimonio ideale e gli indirizzi educativi e sociali di don Bepo. ExpoGelato, per tutto l’arco dell’iniziativa, regalerà quindi al Patronato San Vincenzo il gelato artigianale non consumato durante il giorno. In questo modo, gli ospiti del Patronato potranno avere un dessert fresco da accompagnare ai pasti e da gustare in compagnia.
 
Per maggiori informazioni: www.expogelato2015.it
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner