A Foligno dal 29 settembre al 2 ottobre torna I Primi d’Italia, il Festival dei primi piatti

25/08/2016

A Foligno dal 29 settembre al 2 ottobre torna I Primi d’Italia, il Festival dei primi piatti
Se anche voi, come la maggior parte degli italiani, alla pasta non sapete proprio rinunciare, armatevi di forchetta e raggiungete, dal 29 settembre al 2 ottobre, la cittadina di Foligno.
 
Qui torna I Primi d’Italia, il festival tutto dedicato al mondo dei primi piatti, quest’anno alla sua XVIII edizione.
 
Diciotto anni non capitano tutti i giorni ma rappresentano un traguardo importante, sancendo la maggiore età delle persone e la maturità degli eventi. Nel mondo convulso e frenetico delle manifestazioni e delle kermesse non è né facile né scontato tenere il passo con i gusti del pubblico e la mole di eventi concomitanti, sapersi rinnovare anno dopo anno, facendo crescere la qualità e la notorietà dell’evento.
 
I Primi d’Italia ce l’ha fatta e il prossimo autunno il centro storico di Foligno si veste a festa per celebrare questo importante traguardo; un appuntamento sempre atteso ed apprezzato dal grande pubblico, ma quest’anno ancora più sentito. Diciotto anni di sapori, di gusto e di celebrità, di intrattenimento per mente e palato; la prima edizione della kermesse porta infatti la data del lontano settembre 1999, muovendo i suoi primi passi nella mente di Ubaldo Mangioni, consigliere di Fida-Confcommercio e alimentarista di Città di Castello, che ebbe la geniale intuizione di abbinare i primi piatti della tradizione italiana ai “primi”, nell’accezione de “i più noti”, personaggi del mondo dello spettacolo.
 
Dalla sua prima edizione ad oggi il Festival ne ha fatta di strada, accompagnato da straordinari Chef e personaggi che hanno contribuito al suo successo; ma, come la tradizione di ogni diciottesimo vuole, la macchina operativa di Epta Confcommercio è interamente concentrata nell’edizione 2016, che si preannuncia semplicemente memorabile.
Tante novità, attesi ritorni e imperdibili appuntamenti: la XVIII edizione del Festival è così riassumibile… giusto una carrellata: Villaggio della pasta, del Gluten Free, del Riso, della Polenta, degli Gnocchi, del Tartufo, delle Tipicità locali e della Pasta Fresca; i Villaggi degli Chef Stellati, i Food Experience, gli appuntamenti tra didattica e gusto, la Boutique della pasta, il grande mercato delle opzioni artigianali di qualità, la “Mezza maratona dei Primi” per mantenersi in forma; I Primi d’Italia Junior, lo spazio formato bimbo per imparare i principi della sana alimentazione divertendosi e gli spettacoli gratuiti de I Primi d’Italia show con un palco più animato che mai da concerti live, cabaret, cooking show e momenti di grande intrattenimento.
 
A grande richiesta torna infine il format di “A tavola con le Stelle”, i primi piatti dei migliori Chef italiani alla portata di tutti, con Chef Gianfranco Vissani, Chef Gennaro Esposito e Chef Mauro Uliassi, per una XVIII° edizione, davvero stellare.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner