A Gubbio al "Premio Tartufo di Gubbio" scende in lizza Alessandro Trovato, chef del ristorante "Monnalisa" del Grand Hotel da Vinci di Cesenatico

Appuntamento il 20 e 21 novembre per la sesta edizione della manifestazione

09/11/2014

A Gubbio al "Premio Tartufo di Gubbio" scende in lizza Alessandro Trovato, chef del ristorante "Monnalisa" del Grand Hotel da Vinci di Cesenatico
Gubbio 9 novembre 2014. Sarà anche il bravo chef  Alessandro Trovato, del ristorante “Monnalisa” del Grand Hotel da Vinci di Cesenatico a scendere in lizza a Gubbio il 20 e 21 novembre 2014 in occasione della VI edizione del “Premio Tartufo di Gubbio”, una vera e propria sfida tra grandi chef da cui emergerà un unico vincitore.
 
Le altre “berrette bianche” in gara, oltre allo chef  Trovato, saranno: Claudio Ramacci della Taverna del lupo, Paolo Pascolini della Cia, Adilgerio Tosti del Park Hotel Ai Cappuccini e Andrea Cesari del Coldimolino,  Filippo Scapecchi del ristorante Vespasia di Palazzo Seneca di Norcia (Pg), Aniello Di Lieto del ristorante Le Colonne del Grand Hotel Des Bains di Riccione (Rn), Ireneusz Koniuszek del ristorante Refektarz dell’Hotel Zamek Ryn (Polonia), Giovanni Luca Di Pirro del ristorante La Torre dell’Hotel Castello del Nero di Tavarnelle Val di Pesa (Fi).
 
Ai dieci  chef  è lasciata assoluta libertà, sia nella scelta degli ingredienti sia nella interpretazione degli abbinamenti, per cui è prevedibile, come testimoniano le passate edizioni, che si assisterà ad un'autentica esplosione di gusti e colori nelle tre portate obbligatorie: antipasto, primo e secondo. Unico vincolo a cui è impossibile sottrarsi, l'utilizzo del tartufo bianco di Gubbio, ingrediente principe della kermesse gastronomica.

I dieci maestri di cucina proporranno le loro creazioni, (nelle giornate di giovedì 20 e venerdì 21 novembre prossimi), sottoponendole ad una selezionata giuria, presieduta dal giornalista enogastronomo Claudio Zeni, composta da esperti del settore, personaggi dello spettacolo e amanti della buona tavola.
 
Da ricordare che la scorsa edizione ha visto trionfare lo chef Claudio Di Bernardo del ristorante la “Dolce Vita” del Grand Hotel Rimini. Un'ulteriore conferma di come la cucina rappresenti un punto di assoluta eccellenza per tutti le strutture ricettive di Select Hotels Collection, la catena alberghiera della famiglia Batani. I menù saranno esaltati dalle fragranze dei vini della Cantina storica Torrevilla 1907 Oltrepò Pavese e della Tenuta del Cerro. Unitamente al “Premio tartufo di Gubbio”, nei giorni dal 21 al 23 novembre, si terrà la Mostra Mercato del prezioso tubero bianco.
 
Albo d’oro del Premio:
2010 - Gilberto Rossi del ristorante Pepe Nero di San Miniato (Pi)
2010 - Mattia Spadone del ristorante La Bandiera di Civitella Casanova (Pe)
2011 - Alessio Rossi dell’Hotel Splendide Royal di Lugano
2012 - Paolo Pascolini del ristorante La Cia di Gubbio (Pg)
2013 - Claudio Di Bernardo del ristorante ‘Fellini’ del Grand Hotel di Rimini. 

www.selecthotels.it
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner