A Parma i Musei del Cibo ancora più interattivi per la Giornata dell'Alimentazione 2015

Il 18 ottobre per ricordare la nascita della FAO nel 1945

06/10/2015

A Parma i Musei del Cibo ancora più interattivi per la Giornata dell'Alimentazione 2015
Un evento globale che vede protagonista, nel Paese più buono del mondo, un circuito d’eccezione con sette Musei del Cibo e un denso calendario di attività per tutta la famiglia.

Si tratta della “Giornata mondiale dell’alimentazione 2015”, che verrà celebrata domenica 18 ottobre in tutta la provincia di Parma per ricordare la nascita della FAO nel 1945. Per tutto il giorno, tra le 10,00 e le 18,00, i Musei dedicati ai prodotti enogastronomici principi del territorio saranno aperti al pubblico con ingresso libero e numerose attività interattive gratuite: laboratori, tour multimediali e “speciali” visite guidate e animate.

A condurre i percorsi saranno esperti e studiosi chiamati a raccontare le storie e i segreti dei prodotti che rendono famosa la Food Valley nel mondo e animatori con consolidata esperienza. Numerosi incontri vedranno al centro in particolare i più piccoli, che saranno padroni del museo per un pomeriggio grazie all’iniziativa Un Museo tutto per noi”, proposta dall’Associazione Googol negli spazi espositivi di Felino (Museo del Salame) e di Soragna (Museo del Vino).

Anche ai musei di Collecchio (Museo del Pomodoro e della Pasta) i bambini potranno divertirsi “Con le mani in pasta...” per fare esplorazioni senso-percettive e giochi di memorizzazione proposti da Esperta, mentre al Museo del Vino di Sala Baganza sarà caccia al tesoro con “Al Museo con Babette”. Infine al Museo del Prosciutto di Langhirano si avrà la prima tappa del progetto “Crescere in armonia, educare al benessere 2015-2016” del Comune di Parma, con l’appuntamento “Al Museo c’è più Gusto!”: bambini e ragazzi, accompagnati dai propri genitori, potranno partecipare ad una visita guidata, espressamente pensata per loro, e ad un laboratorio interattivo per scoprire come funziona il senso del Gusto.

In sintonia con gli obiettivi della manifestazione internazionale – spiega Maurizio Ceci, presidente dei Musei del Cibo della provincia di Parma – questa giornata ai Musei farà riflettere sul valore, simbolico oltre che culturale, del cibo. In primis dunque mettiamo il non spreco e il rispetto dell’alimentazione, temi che quest’anno sono al centro di Expo a Milano. Ma sottolineiamo anche il forte contenuto di identità culturale che si lega al cibo di ogni Paese”.

Ecco il programma nel dettaglio:

* MUSEO DEL PARMIGIANO REGGIANO – SORAGNA
Aperto dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 - Ingresso libero

Ore 16,00 -
“Un Museo tutto per noi”
I bambini padroni del Museo per un pomeriggio. Percorso guidato e interattivo, attraverso tante tappe dislocate all’interno dell’allestimento del Museo. Racconti, giochi ed esperimenti per scoprire insieme, bambini e genitori, che cosa è un museo e a cosa serve, le storie che raccontano gli oggetti, quanta esperienza e scienza si nascondono negli alimenti che portiamo in tavola. Una mappa verrà lasciata ad ogni bambino per non perdersi e per… ritornare! Consigliato dai 6 ai 12 anni. In collaborazione con Googol.

Ore 17,00 - Visita guidata gratuita al Museo del Parmigiano Reggiano
A seguire -
Nel contiguo Museo della Civiltà contadina di Mauro Parizzi, visita guidata alle tecniche di produzione e trasformazione dei prodotti alimentari. Mostra: “Dalle api al miele” sulla apicoltura antica.

* MUSEI DELLA PASTA E DEL POMODORO – CORTE DI GIAROLA – COLLECCHIO
Aperto dalle 10 alle 18 - Ingresso libero
Menu speciale (a pagamento) al Ristorante della Corte


Ore 15,00 - “Con le mani in pasta…”
Visita animata al Museo della Pasta per famiglie con bambini.
Guidati da un racconto, i bambini saranno coinvolti in una visita animata con attività interattive, esplorazioni senso-percettive, giochi di memorizzazione e creatività alla scoperta della storia della pasta. Consigliato dai 6 ai 12 anni. In collaborazione con Esperta.

Ore 16,00 - “Scatole d’amore in conserva: pasta, pomodoro e Futurismo”
Visita guidata al Museo del Pomodoro, con Giancarlo Gonizzi Coordinatore dei Musei del Cibo.
Durante la visita intervento di Carlo Grandi sulla curiosa storia dell’apriscatole.

Ore 17,00 - Visita guidata gratuita al Museo della Pasta
* MUSEO DEL VINO – ROCCA DI SALA BAGANZA
Aperto dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 - Ingresso libero

Ore 16,00 - “Al Museo con Babette”
Visita animata al Museo del Vino per famiglie con bambini.
Guidati da Babette, figlia del Re di Francia, di casa alla Corte ducale di Parma, i bambini saranno coinvolti in una visita animata con caccia al tesoro finale negli affascinanti ambienti del Museo alla scoperta dell’uva e delle stagioni della vigna.Consigliato dai 6 ai 12 anni. In collaborazione con Pro Loco Sala Baganza.

Ore 17,00 - Visita guidata gratuita al Museo del Vino
* MUSEO DEL SALAME – CASTELLO DI FELINO
Aperto dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 - Ingresso libero
Menu speciale (a pagamento) al Ristorante del Castello


Ore 16,00 - “Un Museo tutto per noi”
I bambini padroni del Museo per un pomeriggio. Percorso guidato e interattivo, attraverso tante tappe dislocate all’interno dell’allestimento del Museo. Racconti, giochi ed esperimenti per scoprire insieme, bambini e genitori, che cosa è un museo e a cosa serve, le storie che raccontano gli oggetti, quanta esperienza e scienza si nascondono negli alimenti che portiamo in tavola. Una mappa verrà lasciata ad ogni bambino per non perdersi e per… ritornare! Consigliato dai 6 ai 12 anni. In collaborazione con Googol.

Ore 17,00 - Visita guidata gratuita al Museo del Salame
* MUSEO DEL PROSCIUTTO – LANGHIRANO
Aperto dalle 10 alle 18 - Ingresso libero
Possibilità di degustazioni (a pagamento) alla Prosciutteria del Museo


Ore 15,30 - “Al Museo c’è più gusto!”
Visita guidata al Museo fra maiali e curiosità e laboratorio interattivo per bambini, ragazzi e famiglie alla scoperta del senso del gusto. Consigliato dai 6 ai 12 anni. In collaborazione con Comune di Parma nell’ambito del progetto “Crescere in armonia, educare al benessere 2015-2016”. Prenotazione obbligatoria presso Parma Point tel. 0521 931800 (tutti i giorni, 9,30-19,30).
Ore 17,00 - Visita guidata gratuita al Museo del Prosciutto

* MUSEO D’ARTE OLEARIA – SAN SECONDO PARMENSE
Aperto dalle 15 alle 18 - Ingresso libero
Ore 17,00 - Visita guidata gratuita al Museo d’Arte Olearia Orsi-Coppini
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner