A Roma i Grandi Vini del Piemonte

Salone enologico, degustazioni e incontri

18/10/2012

A Roma i Grandi Vini del Piemonte

Un appuntamento speciale a Roma con i Grandi Vini piemontesi. Si svolgerà, per la prima volta, nella capitale la manifestazione “Piemonte Grandi Vini”, interamente dedicata ai vini piemontesi.

Nella magnifica cornice di Villa Miani il 22 e il 23 ottobre ci si immergerà in una vera e propria atmosfera sensoriale alla scoperta del gusto peculiare dei grandi vitigni del Piemonte.

L’appuntamento è promosso dall’Associazione “Piemonte Land of Perfection”.

La società, nata nel 2011, riunisce i principali Consorzi di Tutela del Vino (Asti, Barolo Barbaresco Alba Langhe e Roero, Brachetto d’Acqui, Barbera Vini d’Asti e del Monferrato, Gavi) e le più grandi associazioni di produttori: Produttori Moscato e Vignaioli Piemontesi.

Piemonte Land of Perfection nasce nel 2011 per far conoscere i vini e le eccellenze del Piemonte soprattutto all’estero e nei mercati emergenti come quello asiatico dice Andrea Ferrero, presidente del Consorzio– ma nella nostra politica di promozione non dimentichiamo i consumatori italiani e ripartiamo così dalla nostra capitale, dove rivivrà un angolo di Piemonte con i suoi paesaggi e le sue vigne, che aspirano a diventare patrimonio dell’umanità Unesco”.

Aggiunge il vice presidente Gianluigi Biestro“E’ passato un anno, ma siamo ancora nello spirito dei 150 anni dell’Unità d’Italia e vogliamo riaffermare la presenza del Piemonte nelle carte dei vini dei ristoranti, locali ed enoteche di Roma, con un’attenzione in più per i giovani consumatori”.

Per due giorni a Villa Miani, si potranno gustare i vini (dal Barolo al Barbaresco, dalla Barbera d’Asti al Dogliani docg, dal Dolcetto al Roero Arneis, dal Gavi ai dolci: Moscato d’Asti, Brachetto d’Acqui, Asti docg, solo per citarne alcuni), ma sarà anche lo sfondo suggestivo per respirare, tra tradizione e innovazione, la cultura di questo territorio e delle sue cantine vitivinicole.

Il primo giorno sarà dedicato agli addetti ai lavori: distributori, personalità del mondo del vino, giovani gestori di nuove attività (locali ed enoteche), ristoratori, agenti di commercio, istituzioni, iscritti ai corsi AIS (Associazione Italiana Sommelier), giornalisti, rappresentanti guide “Bibenda” e “Duemilavini” e imprenditori.

Il secondo giorno sarà aperto al pubblico con particolare attenzione ai giovani, appassionati e neofiti.

Ospite d’eccezione l’attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta.

A disposizione degli ospiti anche un servizio navetta che collegherà Piazzale Clodio a Villa Miani. La prima corsa sarà alle ore 16 e l’ultima da Villa Miani alle ore 23.40.

Ai giovani artisti emergenti è dedicato il concorso “Piemonte Grandi Vini Creative Contest”, aperto a pittori, graphic designer, fotografi e scrittori.

Tema: il vino, naturalmente. Gli artisti sono chiamati a interpretare, secondo la loro sensibilità e il loro estro, il fascino della storia e del prodotto vinicolo del territorio piemontese.

La creazione che esprimerà al meglio i concetti della classicità e della vite sarà premiata durante manifestazione di fronte a un pubblico di esperti del settore enogastronomico, imprenditori e appassionati del vino.

 

Piemonte Grandi Vini Creative Contest Il bando del concorso è scaricabile QUI dal 1 ottobre Piemonte Land of Perfection

Tag: Piemonte

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner