A Trevi (Umbria) si impara a fare la pizza

Il 13 e il 14 luglio e poi ancora il 14 e il 15 settembre 2015, al Molino sul Clitunno di Trevi

22/06/2015

A Trevi (Umbria) si impara a fare la pizza
La Molino sul Clitunno S.p.a., azienda leader nel mercato delle farine personalizzate, farine speciali per panificazione, pizzeria e pasticceria, organizza un corso di formazione professionale per futuri pizzaioli lunedì 13 e martedì 14 luglio e poi ancora lunedì 14 e martedì 15 settembre 2015, che si terranno nell’antico fienile, ora Accademia di Formazione, all’interno dell’azienda di Trevi. E per chi venisse da fuori regione è previsto un vero e proprio soggiorno comprensivo di pernottamento in un caratteristico Hotel del Centro Storico della cittadina medievale.

Il corso sarà condotto dal maestro pizzaiolo Riccardo Menon, esperto internazionale di pizza e sperimentatore di impasti e condimenti, oltre ad essere il fondatore della storica pizzeria romana “World’s Pizza” e direttore della scuola Master Pizzaioli. Menon è preparatore tecnico di impasti e farine e anche istruttore di varie scuole nazionali di pizza. Insieme a lui un esperto in formazione teorica e commerciale ma anche tecnici specializzati che illustreranno le diverse linee di farine per pizza, ottimizzando il tecniche di impiego, lievitazione e manipolazione.
 
Una parte teorica e una pratica caratterizzeranno ogni lezione. La parte teorica si incentrerà sulla conoscenza degli ingredienti più importanti: vari tipi di farina, in particolar modo quella speciali per la pizza, farine a lunga lievitazione fino a 72 ore, tra cui quelle con fibra e cereali (ricche di fibre e germe di grano, di Kamut, Grano Saraceno e farro) prodotte dal Molino sul Clitunno,  lo studio delle farciture e dell’impasto. Si parlerà inoltre dell’equilibrio delle calorie per una corretta alimentazione, l’igiene nel mantenimento degli alimenti e la valutazione dei costi nella preparazione delle ricette.

La parte pratica prevede invece la preparazione degli impasti secondo il metodo Menon, un mix tra tradizione e innovazione, che il Maestro Pizzaiolo dopo 20 anni di esperienza di impasti refrigerati ha sperimentato, creando un prodotto a lunga lievitazione in temperatura ambiente. Insegnerà a manipolare la pizza in pala e la pizza tonda o al piatto, per poi scendere nella creatività della farcitura, seguendo le nuove tendenze ed i nuovi gusti del mercato e per finire scoprire i segreti della cottura.
Durante la giornata in aula/cucina, oltre a praticare, si visiteranno il laboratorio analisi, il molino e si assaggeranno varie tipologie di pizze e focacce, in abbinamento a formaggi e salumi umbri. A coloro che partecipano al termine del corso verrà rilasciato un attestato/diploma.
Al corso, oltre ai professionisti, sono invitati a partecipare anche gli amanti della cucina e della pizza.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner