A Tuttofood arriva SHOP2015: il Negozio del Futuro si costruisce oggi

Dimostrazioni, workshop e casi di successo per anticipare il commercio di domani

29/04/2015

A Tuttofood arriva SHOP2015: il Negozio del Futuro si costruisce oggi
Milano 2015. Tre giorni dopo l'inaugurazione di Expo 2015 arriva a Milano Tuttofood, la Fiera Alimentare dell'Eccellenza.
Dal 3 al 6 maggio 2015 gli spazi di Fiera Milano Rho ospiteranno la manifestazione dedicata all'alimentazione e, al proprio interno, uno spazio per SHOP2015: The Future Now, ovvero lo store del futuro.

Al Padiglione 6 di Tuttofood quattro giornate di dimostrazioni, convegni (particolarmente importante quello che si terrà Lunedi lunedì 4 maggio alle ore 10,00 sul tema “Ecco, come sarà il negozio del futuro , tra connettività e convergenza”), workshop, casi di successo per anticipare e capire cosa vogliono i consumatori del terzo millennio perché SHOP2015 è un laboratorio di idee promosso da Consorzio FIA, Comufficio e dalle associazioni del commercio.

L'obiettivo di questo nuovo incubatore è la creazione di un “punto vendita realistico” che sia all’altezza dei cambiamenti che il nuovo millennio sta imponendo alla distribuzione commerciale. Grazie alla tecnologia, poi, si permetterà – attraverso la realizzazione di un layout – l'immissione di prodotti e servizi e l’organizzazione degli spazi, oltreché dell’assortimento merceologico.

Per quattro giorni una vasta area di Tuttofood sarà dedicata all'Esposizione Universale; qui, in questi spazi, verrà realizzato il simulatore del negozio del futuro. “Un vero laboratorio di idee e soluzioni per il commercio di oggi e di domani – ha dichiarato Oddone Sangiorgi, presidente del Consorzio FIA e organizzatore di SHOP 2015 – Temi quali la connettività e la convergenza cambieranno il volto del commercio al dettaglio, permettendo ai commercianti di fondere digitale, virtuale e fisico in un unico modello di negozio online con punti vendita reali”.

Parteciperanno le aziende che producono e distribuiscono sistemi, tecnologie, arredi e attrezzature per il commercio, di beni di generale e largo consumo, alimentari e non alimentari. Queste ultime avranno modo di esporre i propri prodotti sugli scaffali come se si trovassero realmente in un punto di vendita innovativo sia per le soluzioni tecnologiche, sia per i criteri e le modalità espositive.

INformaCIBO è media partner dell'evento
Per informazioni: http://www.shop2015.eu/

 
PROGRAMMA CONVEGNI E WORKSHOP SHOP 2015

Lunedi 4 maggio 2015, ore 10,00
Convegno: Ecco, come sarà il negozio del futuro , tra connettività e convergenza
Saluto: Paolo Borgio, AD Tuttofood – Fiera Milano
Coordina: Oddone Sangiorgi , SHOP 2015
Interventi: Dino Abbascià, presidente FIDA Federazione Italiana Dettaglianti dell’Alimentazione
Riccardo Garosci, presidente Comitato Scuola e Cibo EXPO2015 MIUR
Mike Neal Decision Next USA
Teodor Purcarea, president of the Romanian Distribution Committee
Alain Jean Tousseau, founder Alvicom
Fabrizio Venturini direttore generale Comufficio

Lunedi 4 maggio 2015, ore 14,30 – 16,00
Workshop: Innovazione tecnologica, applicazioni e casi di successo nel retail
Coordina: Fabrizio Venturini, direttore generale Comufficio e presidente rete d’imprese Tecnoshop
Interventi: Giorgio Solferini, presidente del Gruppo Alfacod, “Il w-ifi di IV generazione, il caso di successo Coop Adriatica”
Maria Grazia Turri, Università di Torino, “Un negozio interstellare per un consumatore interstellare”

Lunedi 4 maggio 2015, ore 16,15 – 18,00
Workshop: Ridurre gli sprechi di prodotti nella distribuzione al dettaglio
Coordina: Sergio Benini, CEO IBS group
Interventi: Dominique Barbet, partner PKHA
Benoit Koutny, partner PKHA
Sarah Xhauflaire, partner di Decision next (USA)
Mike Neal, partner di Decision Next (USA)

Martedi 5 maggio 2015 ore 9,30 – 11,00
Workshop 2: Innovazione tecnologica, applicazioni e casi di successo nel retail
Coordina: Fabrizio Venturini, direttore generale Comufficio e presidente rete d’imprese Tecnoshop
Martedi 5 maggio 2015 ore 11,15 – 13,00
Workshop: Il punto di vendita, spazio conteso, 1991 – 2015
Nonostante i moderni sistemi di gestione introdotti negli ultimi anni, perdura il conflitto tra industria e distribuzione nell’assegnazione degli spazi all’interno del punto di vendita. Tenendo conto del margine e dell’indice di rotazione del prodotto e non ultimo del contributo che il produttore è disposto a versare al distributore per il posizionamento del prodotto all’interno del punto vendita, si sente tuttora la necessità di una riduzione delle aree di contrasto e di una razionalizzazione degli spazi. Questo soprattutto in vista delle difficoltà e/o opportunità che si prospettano nel futuro immediato, quali l’affermarsi dell’economia digitale, la globalizzazione, la concentrazione dei punti di vendita, i processi di fusione tra le imprese e la riduzione tendenziale della dimensione dei nuovi pdv.
Coordina: Cristina Lazzati, direttore GDO Week

Martedi 5 maggio ore 14,30 - 16,00
Workshop: nuovi format, il retail e la ristorazione attivi nei luoghi di viaggio (aeroporti, autostrade, stazioni, porti), negli spazi commerciali (centri commerciali, outlet, fiere) e nei luoghi di intrattenimento e cultura (multiplex, parchi, musei).
Coordina: Sergio Benini, CEO Ibs Group , “I casi National Geographic di Londra e Madrid”
Interventi: Davide Cozzarolo Dmkc SIGMA, “Il format internazionale SIGMA”
Andrea Meneghini AD Food Retail Italia
Yuan Lin, Shanghai Meicheng B.C., “Il caso P.R.China“

Martedi 5 maggio ore 16,15 – 18,00
Workshop: Da e-commerce a NET Retail: come cambiano gli usi e costumi negli acquisti online, e-commerce B2C: click&collect vs home delivery , quale modello?
Coordina : Maria Grazia Turri, Università di Torino
Interventi: Enrico Pandian, Supermercato 24
Alberto Rinolfi, presidente Mondohonline

Mercoledi 6 maggio ore 10,00 – 13,00
Workshop: Nuovi concept, prodotti e servizi, innovazione e sostenibilità delle politiche di filiera no food
Coordina: Ilaro Ghiselli, esperto della distribuzione
Interventi: Marco Giotti Coop Italia, responsabile acquisti no food
Floriana Capitani, direttore Generale Fashion District
Corrado De Castro, direttore mkv Cleviria

Mercoledi 6 maggio ore 14,30 – 16,00
Workshop: Nuovi format, idee per il mass market del terzo millennio
Coordina: Armando Brescia, direttore DM Distribuzione Moderna
interventi: Alain Jean Tousseau, Alvicom France, “I comportamenti di acquisto cambiano Il format o il format cambia I comportamenti?”
Mario La Viola, direttore mk e Format CRAI
Carlo Meo, Politecnico Polidesign Milano
Danilo Preto Marketing e Comunicazione SISA

Tag: FIA

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner