Al G7 dei ministri dell'Agricoltura di ottobre a Bergamo ci saranno Bottura e Petrini

13/03/2017

Al G7 dei ministri dell'Agricoltura di ottobre a Bergamo ci saranno Bottura e Petrini

I riflettori della politica internazionale dei temi agricoli, per due giorni, si accenderanno su Bergamo durante il vertice G7 dei Ministri dell'Agricoltura previsto a ottobre nella città dei Mille.

Il ministro delle Politiche agricole e alimentari Maurizio Martina durante la sua visita, avvenuta nei giorni scorsi insieme allo chef Carlo Cracco al carcere di Bollate dopo il pranzo al ristorante InGalera (QUI la cronaca visita carcere da INformaCIBO) ha ribadito ai giornalisti che i temi della nutrizione e della sostenibilità, cardini della Carta di Milano (eleborata durante l'Expo 2015), saranno al centro del vertice G7 dei Ministri dell'Agricoltura

Durante il summit si parlerà anche della legge antispreco e dei progetti di educazione alimentare.

Lo chef Massimo Bottura a Identità Golose 2017

Bottura al vertice del G7 di Bergamo

Il G7 dei ministri dell'agricoltura che si terrà si terra' il 14 e 15 ottobre 2017 a Bergamo, patria del ministro delle politiche agricole, vedrà la presenza dello chef Massimo Bottura.

Lo aveva annunciato sempre Martina sul suo profilo Facebook, nel giorno in cui l'Università di Bologna ha conferito a Massimo Bottura la laurea ad honorem.

"Abbiamo deciso -aveva scritto il ministro- di portare anche l'esperienza dei Refettori, ideati proprio da Bottura durante Expo Milano 2015, al vertice G7 dei Ministri dell'Agricoltura. Gli siamo grati – aveva continuato Martina - per il suo instancabile impegno nella costruzione di una nuova cultura del cibo. Quella di cui abbiamo bisogno, che tiene insieme eccellenza, amore per il territorio e capacità di visione. Una rete del cibo. Fatta di persone. Di idee. Di gesti concreti".

Durante il recente Congresso di Idendità Golose durante il suo intervento Bottura aveva parlato di Rinascimento italiano in cucina (QUI l'intervento di Bottura)


Anche Carlin Petrini, fondatore di Slow Food, al summit bergamasco

"Con noi - annunciava ancora il ministro Martina - sarà anche Carlin Petrini, fondatore di Slow Food, per il suo impegno forte come Ambasciatore speciale Fao 'Fame zero' per l'Europa. Questo è un anno importante per l'Italia. Abbiamo bisogno di costruire insieme nuovi impegni e responsabilità con il contributo sempre più consapevole anche dei cittadini. L'obiettivo 'Fame zero' passa anche da qui".

Il vertice vero e proprio è previsto per il 26 e 27 maggio a Taormina

Dal primo gennaio 2017 l’Italia ha assunto la presidenza del G7, il gruppo che comprende le sette economie più avanzate al mondo e si prepara ad accogliere le riunioni ministeriali dei paesi che ne fanno parte. Il gruppo dei Sette comprende Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Canada e Stati Uniti.

Il vertice vero e proprio è previsto per il 26 e 27 maggio a Taormina e porterà nel nostro Paese i capi di Stato del G7 ma sono previsti anche altri 10 incontri tematici dedicati ai singoli ministeri.

Ecco tutte le riunioni del G7 nel 2017:
CULTURA: si terrà a Firenze il 30-31 marzo;
ENERGIA: Roma il 9-10 aprile;
AFFARI ESTERI: Lucca il 10-11 aprile;
FINANZE: Bari l’11-13 maggio;
AMBIENTE: Bologna il 10-11 giugno;
INDUSTRIA: Torino il 26-27 settembre;
SCIENZA: Torino il 28-29 settembre;
LAVORO: Torino il 30 settembre-1 ottobre;
AGRICOLTURA: Bergamo il 14-15 ottobre;
SALUTE: Milano il 5-6 novembre.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner