Al galà Best Brands Coca Cola vince la prima edizione italiana del Premio

‘The winner is’ Coca Cola vince nella categoria ‘best product’

29/10/2015

Al galà Best Brands Coca Cola vince la prima edizione italiana  del Premio
Milano 29 ottobre 2015. Un parterre di 300 manager si è riunito negli studi Rai di Milano, in via Mecenate, per partecipare al galà di premiazione della prima edizione italiana di Best Brands.

La serata, condotta da Filippa Lagerback, ha visto l’alternarsi sul palco di Philippe Daverio - con un intervento sul valore artistico e culturale di un brand – il “serial starter” Jörg Reinboldt, CEO di Axel Springer Plug and Play, Former CEO e co-fondatore di eBay Germania, e i partner dell’iniziativa: Giovanni Ghelardi, AD di Serviceplan Italia, Silvio Siliprandi, di GfK Eurisko, Fabrizio Piscopo, AD di Rai Pubblicità, il direttore generale di System, Ivan Ranza e Salvatore Sagone, direttore di ADC Group.

La classsifica dei 15 finalisti del premio sono stati Lavazza, Nutella, Rio mare, Bmw, Lego, Samsung, Mulino Bianco, Algida, Findus, Granbarolo, Nike, Apple, Dash, Ace e Coca Cola.
Proprio quest’ultima ha vinto la prima edizione italiana del premio nella categoria ‘best product’. Il nome del vincitore scaturisce, infatti, non dall’opinione di una giuria o dalla sola analisi dei dati di mercato, ma da una classifica stilata unendo per la prima volta due criteri oggettivi e molto diversi tra loro: il successo economico e il gradimento emotivo dei consumatori. Sono state condotte 3100 interviste – dal vivo – che hanno coinvolto 242 aziende classificate in 33 categorie. Queste aziende sono state scelte in base al market share, fissato al 4%. Questo parametro consente a tutte le marche di essere potenzialmente iscritte a Best Brands sia per quanto riguiarda la quota di mercato, sia per quanto concerne alla capacità di investire in comunicazione, valutata sulla media degli ultimi quattro anni. A consegnare il premio è stato Giuliano Malgara, presidente di Auditel.

Su INformaCIBO, avevamo già anticipato la storia di Best Brands, premio che nasce in Germania e che, solo di recente è approdato anche in Cina. Best Brands debutta quest’anno in Italia, ma il premio è ben conosciuto nello scenario internazionale: è nato infatti in Germania dove il gruppo di comunicazione tedesco Serviceplan lo ha creato nel 2004 (cfr. www.bestbrands.de) insieme a GfK. E’ ben presto diventato un punto di riferimento per le aziende a livello mondiale, tanto che Best Brands è diventato un format. A settembre 2015 si è tenuta a Shangai la finale della seconda edizione con oltre 300 imprenditori in rappresentanza di altrettanti brand leader nel paese del dragone (cfr. www.bestbrands.cn). L’edizione del 2014 ha visto premiate tra le marche Apple, Microsoft, Coca-Cola (categoria Corporate), Master Kong, Safe Guard, Dove (categoria Product).
In Germania il premio è sviluppato su 3 categorie: Corporate, Products, Growth. L’ultima edizione a febbraio 2015 a Monaco ha visto assegnare il Best Brands di fronte a una platea di oltre 700 imprenditori e testimonial del calibro di quelli che si sono avvicendati negli anni, come il Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, il ministro Joschka Fischer, il co-fondatore di Apple Steve Wozkniak e sono state premiate aziende come Miele (Best Corporate Brand), Bose (Best Product), Nike (Best Growth Brand) e Hugo Boss (Best Fashion Brand/special category 2015).
L’importanza dei brands italiani è stata riconosciuta già in questa occasione con l’istituzione della categoria Best International Brand/Corporate Brand Italy vinta da Ferrero.

Nel 2015 Serviceplan Italia ha deciso di promuovere l’edizione italiana. Si è cominciato proprio dal riconoscimento dedicato alle marche di prodotto.
Partner dell’edizione italiana sono Rai Pubblicità, System 24, GfK, ADC Group e con il patrocinio di UPA. La comunicazione ai media è affidata all’agenzia Lead Communication di Milano, l’organizzazione della serata allo Studio Esse.
Per informazioni è attivo anche il sito italiano: www.best-brands.it
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner