Alla scoperta dei prodotti tipici Valdostani

conclusa la 5° edizione del tour enogastronomico alla scoperta dei piatti e vini locali “Cantine Aperte”

24/04/2014

Alla scoperta dei prodotti tipici Valdostani
I produttori della zona si sono ritrovati in 12 locali dislocati fra il centro di Cogne e il villaggio di Cretaz e ai vini si sono accompagnati piatti a base di carne, patate e fontina, minestra di fave, salumi e formaggi ed infine dolci della zona.
Il percorso si è svolto a tappe a piedi con vista sul Gran Paradiso e tramite il trenino “Wine Express” e la scoperta delle prelibatezze delle valli del Gran Paradiso e del Canton d’Aime è stato accompagnato dalla lettura di pagine dedicate al gusto ad opera dell’attrice Barbara Caviglia, con in sottofondo la musica folk valdostana live.
L’iniziativa è stata organizzata da Fondation Grand Paradis nell’ambito del progetto Vignes et Terroires e fra i prodotti d’eccellenza mele e ortaggi alpini, vini Doc, formaggi Dop Beaufort e Fontina, Bellachat, Seras e Raclette, salumi abbinati al pane nero e dolci tipici fra cui Mécoulin (versione valdostana del panettone natalizio) e Crozets de Savoie.
Dopo le degustazioni pomeridiane le ore serali sono state dedicate alla visita dei locali tradizionali in cui si sono esibiti complessi folkloristici per concludere la serata alla Taverna de Lou Ressignon e ad ogni partecipante è stata consegnata una cartolina con i bollini forniti ad ogni tappa per partecipare poi alla lotteria finale con in premio i prodotti offerti dai produttori vitivinicoli.
I locali aderenti all’iniziativa hanno proposto i piatti della zona rivisitati ed abbinati ciascuno ad un vino particolare ed il Consorzio Operatori Turistici della Valle di Cogne ha presentato uno speciale pacchetto in convenzione con alcuni alberghi a 3 stelle comprensivo di soggiorno per due notti, iscrizione al tour e cena tematica per una sera a scelta fra le due in uno dei ristoranti aderenti oppure soggiorno per una notte e partecipazione al tour.
Un’altra interessante novità dell’edizione 2014 è stata la collaborazione con il portale Bring me sia per incontrare altre persone con cui condividere spese e modalità del viaggio nel rispetto ambientale, sia per creare il proprio percorso in base all’evento scelto. Il portale ha rilasciato uno speciale certificato valido per un’iscrizione gratuita al tour o, a scelta, tariffe speciali sui pernottamenti e per info sull’edizione 2015
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner