Alla Stazione Leopolda di Firenze, in scena i migliori Vini e i migliori Ristoranti d'Italia per il 2015

Pitti Immagine presenta giovedì 9 ottobre le nuove Guide a cura di Enzo Vizzari

07/10/2014

Alla Stazione Leopolda di Firenze, in scena i migliori Vini e i migliori Ristoranti d'Italia per il 2015
Firenze, 9 ottobre 2014. Giovedì 9 ottobre alla Stazione Leopolda di Firenze appuntamento con l’evento speciale che Pitti Immagine dedica alle Guide de l’Espresso 2015.

A partire dalle ore 10.30 saranno protagonisti i migliori vini d’Italia e si celebreranno i nomi di punta della ristorazione nostrana, con la presentazione della nuova edizione delle guide che negli anni sono diventate punto di riferimento dell’attualità enologica del nostro paese e della nuova cucina italiana: “I VINI D’ITALIA 2015” e i “RISTORANTI D’ITALIA 2015”.

L’evento è realizzato da Pitti Immagine e dal Centro di Firenze per la Moda Italiana, con il patrocinio del Comune di Firenze e la collaborazione di Acqua Sparea e Caraiba Luxury. In una location d’eccezione come la Stazione Leopolda, a presentare gli eventi della giornata saranno il Presidente di Pitti Immagine Gaetano Marzotto, il Direttore delle Guide de l’Espresso Enzo Vizzari, il direttore de l’Espresso Bruno Manfellotto, e i due curatori della Guida Vini Ernesto Gentili e Fabio Rizzari. L’allestimento e le atmosfere che accoglieranno gli ospiti sono curati dall’architetto Alessandro Moradei.

“L’appuntamento con le guide dell’Espresso è diventata un’occasione da non perdere per chi si occupa di alta enogastronomia in Italia - dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine – è l’evento in cui si celebrano e si incontrano i nomi di riferimento della scena culinaria ed enologica italiana, e al tempo stesso un viaggio nei sapori e nei piaceri della nostra penisola. Sosteniamo e organizziamo questo evento ormai da 12 edizioni, e lo consideriamo un volano promozionale fondamentale per i grandi vini e la grande ristorazione italiana: due settori che non sembrano conoscere crisi, e che oggi come non mai sono strategici per la valorizzazione del territorio e della nostra identità. Il mangiare e il bere bene sono elementi imprescindibili di lifestyle: Pitti Immagine da tempo fa ricerca su questi territori, con il nostro salone Taste, ma anche attraverso le molteplici contaminazioni che mettono assieme cibo, vino, design, moda, cultura e idee. E che proiettano lo stile italiano nel mondo”.

Tanti gli appuntamenti che caratterizzeranno la giornata:
_ in apertura, alle ore 11.00, si svolgerà la presentazione della guida I Vini d’Italia 2015 e la premiazione dei vini dell’Eccellenza: 25.000 i vini assaggiati, 2.100 i produttori selezionati, dei quali 520 “stellati” per la loro qualità e continuità nel corso degli anni, e 263 i Vini d’Eccellenza;
_ a seguire, dalle ore 12.00, verrà presentata la guida I Ristoranti d’Italia 2015, la nuova edizione della veterana fra le guide che raccontano la ristorazione italiana: una ricerca attraverso quasi 2.700 locali della penisola recensiti, con commento e voto (sono stati 100 i "gastronomi" in campo, in gran parte giornalisti ma non solo, a giudicare la cucina innanzitutto, ma anche l'ambiente, la cantina e il servizio), e a seguire la premiazione dei locali che hanno ottenuto le segnalazioni particolari, tra i quali i magnifici 27 ristoranti con “tre cappelli”. A conclusione della cerimonia, dalle ore 13, gli ospiti verranno invitati alla degustazione dei vini dell’eccellenza;
_ nel pomeriggio, a partire dalle 14.30, in scena la nona edizione dell’asta di vini pregiati e da collezione organizzata dalla Casa d’Aste PANDOLFINI, un appuntamento ormai imperdibile per gli operatori del settore e per i cultori dei grandi vini: il catalogo di questa edizione presenta circa 150 lotti, tra i quali un’ampia selezione di vini italiani – di questi molti introvabili Supertuscans e i grandi piemontesi – e dalla Francia diversi lotti dei più prestigiosi Châteaux e Domaines.
www.pandolfini.it

All’evento di presentazione delle guide dell’Espresso collabora anche Tuscan Excelsia, a questa edizione assieme anche alla piattaforma delle eccellenze toscane B.E.A. - Banco Etico Agroalimentare, che proporrà la degustazione di prodotti dolciari di “Le dolci Golosità” di Mussulmano Terme, e della pasticceria “Le Logge” di Massa Marittima.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner