ALMA: al via i nuovi corsi di Pasticceria presso la Reggia di Colorno

Ai nastri di partenza sia il Corso Superiore sia il Corso Tecniche di Base

12/01/2016

ALMA: al via i nuovi corsi di Pasticceria presso la Reggia di Colorno
Parma, 12 gennaio 2016 - Con l’arrivo del nuovo anno, è ripartita a pieno ritmo l’attività didattica di Pasticceria in ALMA: la Scuola Internazionale di Cucina Italiana retta dal Maestro Gualtiero Marchesi ha infatti visto ai nastri di partenza sia il Corso Superiore sia il Corso Tecniche di Base.

Come confermano i più recenti dati Conpait - Confederazione Pasticceri Italiani e Assolavoro, diffusi a novembre 2015, i professionisti della pasticceria sono in questo momento tra le figure più ricercate dal mercato del lavoro: nel nostro Paese si stima siano presenti circa 48.000 laboratori di pasticceria, un numero destinato a crescere.
E la domanda di pasticceri è forte anche all’estero, soprattutto in Medio Oriente e in particolare in Oman e negli Emirati Arabi.

Giunto alla XXIII edizione, il Corso Superiore di Pasticceria - che ha una durata di sette mesi, tra fase residenziale in ALMA e stage presso le più prestigiose pasticcerie italiane - conta 54 iscritti, di cui 38 donne. Il 65% degli allievi, che hanno un’età media di 23 anni, vanta già una precedente esperienza in ALMA, avendo frequentato il Corso Tecniche di Base.

Prevalgono gli studenti provenienti dal Nord (63%): le Regioni più rappresentate sono Lombardia (10 studenti), Emilia-Romagna (7) e Veneto (6). Non mancano anche gli studenti stranieri, 2, entrambi provenienti dalla Svizzera.

Sono invece 20 gli allievi del XXVIII Corso Tecniche di Base di Pasticceria. Anche in questo caso prevalgono le ragazze (ben 16) e i giovanissimi: l’età media è di 21 anni. La Regione più “dolce” è la Lombardia, con 5 studenti, seguita da Campania e Lazio, con 3.

Tag: Alma

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner