Alti Formaggi onora l'8 marzo il Premio "Regione Europea della Gastronomia 2017"

A Treviglio (BG) incontro con alcuni degli chef emergenti delle 4 provincie interessate

26/02/2016

Alti Formaggi onora l'8 marzo il Premio "Regione Europea della Gastronomia 2017"
Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova hanno ricevuto il riconoscimento di Regione Europea della Gastronomia per il 2017 (leggere QUI la notizia su INformaCIBO), avendo deciso di unirsi e promuoversi come unica grande destinazione turistica, puntando sul connubio tra patrimonio artistico e naturalistico e la grande tradizione enogastronomica che vantano, senza però perdere di vista le singole identità, le peculiarità che caratterizzano i singoli territori e l’attenzione alla sostenibilità.

Alti Formaggi anticipa questo prestigioso avvenimento per presentare, presso La Casa di Alti Formaggi, spazio appositamente allestito a Treviglio (BG) - Via Roggia Vignola, 9 – alcuni degli chef emergenti delle quattro provincie interessate.

Sarà Davide Botta (bresciano DOC) il primo a cimentarsi con i nostri formaggi durante il prossimo appuntamento, fissato per l’8 marzo 2016 alle ore 18.00, dimostrando, con fantasia ed abilità, l’estrema duttilità di questi preziosi ingredienti, in grado di trasformare ed arricchire qualunque piatto.
Lo chef del Ristorante L’Artigliere di Isola della Scala (VR) si presenta con queste parole: “La filosofia della mia cucina si basa sulla verità degli ingredienti. Mi avvicino alla materia per arrivare al nucleo con umiltà, cercando di agire con rispetto e leggerezza. La verità è dentro ed è ben nascosta, ma la cucina, uno dei mezzi per tentare di farla venire alla luce, è semplice”.

A presentare l’evento sarà Marco Colognese, critico enogastronomico e collaboratore della Guida ai Ristoranti d’Italia de l’Espresso.

“Alti Formaggi si propone di anticipare i contenuti del prestigioso premio che ha ottenuto la nostra regione. L’enogastronomia ha assunto un ruolo centrale nelle aspettative e nelle motivazioni dei viaggiatori, diventando un vero e proprio fattore di attrazione e di promozione della destinazione. Il patrimonio enogastronomico, integrandosi con gli altri elementi dell’offerta, può diventare un fondamentale elemento di valorizzazione a beneficio dell’intera offerta turistica territoriale” – ha dichiarato il presidente Gianluigi Bonaventi.
L’ingresso è gratuito, previa iscrizione obbligatoria.

Per iscriversi agli eventi: www.altiformaggi.com
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner