Barcellona per quattro giorni capitale mondiale delle nuove tendenze dell'alimentazione

Alimentaria dal 25 al 28 aprile 2016: il biennale appuntamento con “cibo e bevande”

19/11/2015

Barcellona per quattro giorni capitale mondiale delle nuove tendenze dell'alimentazione
Barcellona. Alimentaria è l’evento più importante del suo genere in Spagna e la seconda fiera alimentare a livello mondiale che ha luogo ogni due anni a Barcellona. È riservato agli operatori del settore della distribuzione, di quello alberghiero e della ristorazione nonché a quello del commercio all’ingrosso e al minuto. L’esposizione comprende alimentari e bevande, tra cui succhi di frutta, vino, alimenti biologici e surgelati, verdure, carni, latticini, liquori e dolciumi.

Dal 1976 ad oggi, Alimentaria ha accompagnato l’industria alimentare nella crescita e nello sviluppo internazionale, registrando una costante crescita di visitatori ed espositori, professionisti del settore alimentare. A dispetto delle difficoltà dell’economia europea, da 7 edizioni il numero di visitatori si è mantenuto a 140.000.
L’Italia è il Paese con la più alta rappresentanza ad Alimentaria, la fiera del food che quest’anno celebra il suo quarantesimo anniversario. Nell’ultima edizione, nel 2014, hanno partecipato 91 aziende italiane, l’8.90% dei 1.013 brand che hanno preso parte alla fiera. Nel 2016 l’Italia si confermerà il Paese con la maggiore presenza, con un incremento previsto del 18%. Con l’obiettivo di promuovere i prodotti enogastronomici italiani di alta qualità nel mercato spagnolo, l’ICE Agenzia, Ufficio di Madrid, in collaborazione con la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna e la Camera di Commercio Italiana di Barcellona, prevede di organizzare una partecipazione collettiva italiana ad Alimentaria Barcellona 2016.

Alimentaria è senza dubbio una tendenza nel panorama delle esposizioni del settore alimentare mondiale, alla quale non si può mancare e che attrae partecipanti da 143 Paesi.
Si tratta di un’importante opportunità, per tutti coloro che svolgono un’attività connessa col settore alimenti e bevande, per entrare in contatto con i canali di distribuzione e consumo nel territorio spagnolo, grazie alla presenza dei principali operatori e professionisti locali convocati dagli enti organizzatori.
L’ultima edizione ha visto la partecipazione di oltre 140.000 visitatori, 3.800 aziende e più di 1.000 erano aziende internazionali. Nel suo impegno per l’internazionalizzazione, lo show ha attratto più di 600 importatori e distributori da Europa, America Latina, Nord America e Asia, che hanno seguito oltre 8.000 incontri di business.

I numeri di Alimentaria (edizione del 2014)
  1. 80.981 metri quadrati di superficie espositiva netta
  2. 3.896 espositori, di cui 1.013 internazionali, provenienti da 63 paesi
  3. 140.386 visitatori, di cui 42.117 internazionali, provenienti da 143 paesi
  4. 1970 informatori accreditati
Per l’edizione 2016 si prevedono un totale di 180.000 visitatori e più di 5.000 espositori distribuiti su un’area espositiva netta di circa 100.000 m2. La Fiera sarà divisa in cinque aree, mettendo insieme i principali mercati del food and drink: Intervin (vino e alcol), Intercarn (carne e derivati), Restaurama (ristorazione), Interlact (latte e derivati) e Multiple Foods (dolci, conserve, oli e una selezione di prodotti che si distinguono per qualità e tradizione).

Alimentaria non è solamente un’esposizione di prodotti, ma una piattaforma d’informazione e promozione per l’intera industria dell’alimentazione. La nuova settorizzazione, inoltre, prevede 5 grandi aree tematiche, due spazi di attività per il business e nuove zone espositive con una specifica identità.
Alimentaria Barcellona 2016, non resta che prepararvi per quella che si rivelerà senz’altro un’esperienza utile e strabiliante.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner