Al Concorso EMOZIONI DAL MONDO vincono i vini russi e cinesi

15/10/2016

Al Concorso  EMOZIONI DAL MONDO vincono i vini russi e cinesi
Bergamo 15 ottobre 2016. Prima vittoria assoluta per i vini cinesi e russi al Concorso internazionale “Emozioni dal Mondo: Merlot e Cabernet Insieme”, la kermesse enologica promossa dal Consorzio  Tutela Valcalepio e Vignaioli bergamaschi giunta alla sua dodicesima edizione.

I vini della Cina e della Russia sono stati la rivelazione dell’anno proprio perché alla vigilia nessuno si aspettava questo risultato che ha trovato la ampia convergenza dei giurati.

I giudici, ben 83 quelli provenienti da tutto il mondo, hanno decretato la vittoria di un Organic Cabernet Sauvignon del 2014 prodotto dalla cantina Holan International Wineries (cinese) e il Farsight  del 2013 prodotto dalla connazionale Chateau Ningxia Saint Louis Ding. L’altro vino vittorioso è stato il russo Kupaz n. 20 del 2015 prodotto dalla russa Jubilejnaja.

Buona la classifica dei vini italiani che hanno portato a casa 28 medaglie d’oro.


QUI l’elenco completo dei vini vincitori. 
Sergio Cantoni, Direttore del Consorzio Tutela Valcalepio

Bergamo 11 ottobre 2016. Al via il 12° Concorso Internazionale "Emozioni dal Mondo: Merlot e Cabernet insieme", Vignaioli Bergamaschi e Consorzio Tutela Valcalepio che quest'anno hanno scelto il tema "Ieri, Oggi e Domani", perché nonostante il suo essere un concorso dedicato ai vini Merlot e Cabernet e ai loro tagli, “Emozioni dal Mondo” si caratterizza per il fatto di dare ampio spazio e rilevanza a quello che al vino fa da culla e contorno: il territorio con le sue peculiarità, le sue storie e le sue tipicità.

Linea ribadita anche dal Presidente del Consorzio Valcalepio Emanuele  Medolago Albani, durante la conferenza stampa di presentazione (11 Ottobre presso Domus Bergamo - Vetrina Ufficiale ERG). "Il nostro Interesse non è solo per il vino, ma anche per il territorio è una simbiosi vincente, soprattutto per l’estero, il successo della manifestazione lo si può notare dalla  partecipazione quest’anno anche di paesi orientali”

Quest'anno partecipano tra i vini stranieri 3 campioni cinesi, ,12 israeliani, 3 statunitensi, 4 arrivano dalla Patagonia, 7 dal Perù,  4 dalla Russia ed ancora dalla Slovenia, Croazia e Bosnia. Un confronto che apre gli orizzonti di chi viene a degustare, ad esempio i Cabernet russi sono rosati, spumati e dolce, un’occasione per confrontarsi con la filosofia “degli altri”.

"È l’unico concorso internazionale Merlot e Cabernet" -ha detto Sergio Cantoni, Direttore del Consorzio Tutela Valcalepio- "un contenitore per promuovere Bergamo, non solo Valcalepio, creando un’economia del territorio, quindi non solo un concorso di vini, ma un discorso culturale e produttivo in grado di creare sinergie”.

Il consigliere regionale della Lombardia Mario Barboni ha ribadito il suo appoggio alla manifestazione “che deve essere ulteriormente valorizzata.  La regione Lombardia deve essere puntuale e approfondire l’interesse per il nostro territorio bergamasco”. "Bisogna continuare a puntare sulla qualità, solo se riusciamo a mantenere target qualitativi elevati si avranno risultati a livello mondiale”. “Valcalepio deve continuare il suo percorso di miglioramento e valorizzazione costante che ha intrapreso”. Barboni ha inoltre sottolineato come “l’importanza dei vitigni che associano conoscenza e scienza ha portato al recupero di territori anche dal punto di vista paesaggistico”.

Il passato del territorio orobico per i giudici internazionali è rappresentato dall'occasione di visitare il Parco Triassico di Cene, incredibile testimonianza dell’affascinante passato del territorio orobico, ma anche una visita alla mostra “Tiepolo. Genio del Secolo. Il Settecento dei protagonisti” presso il Palazzo Storico del Credito Bergamasco.

Il ritorno alle origini è anche la scelta della location prevista sabato15, il banco d’assaggio sarà ospitato negli spazi dell’ex-monastero di Astino, sede della prima Cantina Sociale della bergamasca agli inizi del ‘900.
La conferenza stampa di presentazione del Concorso Emozioni dal Mondo 2016
Qui i video della conferenza stampa Video1, Video 2
Al Concorso  EMOZIONI DAL MONDO vincono i vini russi e cinesi

“Ieri, Oggi e Domani”

Il passato del territorio orobico per i giudici internazionali è rappresentato dall'occasione di visitare il Parco Triassico di Cene, incredibile testimonianza dell’affascinante passato del territorio orobico, ma anche una visita alla mostra “Tiepolo. Genio del Secolo. Il Settecento dei protagonisti” presso il Palazzo Storico del Credito Bergamasco.

Il ritorno alle origini è anche la scelta della location prevista sabato15, il banco d’assaggio sarà ospitato negli spazi dell’ex-monastero di Astino, sede della prima Cantina Sociale della bergamasca agli inizi del ‘900.

L’Oggi di Bergamo non poteva che essere rappresentato dalle aziende del Valcalepio, la visita di quest’anno coinvolgerà la Cantina Sociale Bergamasca di San Paolo d’Argon. inoltre è stato organizzato un ricco aperitivo presso Domus Bergamo, vetrina Erg nel cuore della città, per raccontare agli ospiti cosa sia Erg e cosa rappresenti per Bergamo.
Inoltre negli stessi spazi occupati dal Banco d’Assaggio di “Emozioni dal Mondo” si svolgerà anche “Anteprima Valcalepio” un banco d’assaggio che, in occasione dei 40 anni del Consorzio tutela Valcalepio, darà modo al pubblico di assaggiare in anteprima assoluta il nuovo Valcalepio 2015, commercializzabile a partire dal 1° novembre 2016.

Per quanto riguarda il futuro sabato 15 ottobre presso la Sala Mosaico della Camera di Commercio di Bergamo alle ore 9:30 ci sarà una tavola rotonda dal tema "Il futuro della viticoltura ed enologia dal punto di vista della sostenibilità ambientale", dove il moderatore sarà Mario Fregoni presidente onorario dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino.

Durante il convegno saranno diversi gli argomenti toccati, dal miglioramento genetico della vite al biocontrollo di insetti dannosi, dai nuovi vitigni resistenti alle malattie alla sostenibilità in viticoltura con mezzi innovativi. Saranno presenti diversi relatori tra cui Enrico Peterlunger, Valerio Mazzoni, Vittorio Veronelli, Francesco Anaclerio, Vladimir Tsapelik e Claudia Quini.

"E' importante capire le difficoltà del territorio e quindi la sostenibilità degli interventi che come viticoltori scegliamo" - dice Cantoni- "deve aumentare la nostra attenzione sugli effetti dei trattamenti sull'ambiente e sulle variabili in campo".

Qui il programma dettagliato del Convegno Tecnico-Scientifico
Al termine del convegno saranno proclamati i vini vincitori del 12° concorso enologico Internazionale “Emozioni dal Mondo Merlot e Cabernet Insieme” che saranno messi in degustazione presso il Refettorio dell’Ex-Convento di Astino (Bergamo) nel pomeriggio di sabato 15 ottobre (15-19) e nella giornata di domenica 16 ottobre (11-19).

Vignaioli Bergamaschi e Consorzio tutela Valcalepio hanno scelto di devolvere le offerte libere per l’accesso al banco d’assaggio al progetto che il Comune di Bergamo sta sostenendo a favore della popolazione di Amatrice colpita dal recente sisma.

Per chi invece preferisse la visita alle aziende: Domenica 16 ottobre 2016 torna Andar per Vigne in Valcalepio. Numerose le aziende aderenti, disseminate sul territorio della Doc orobica che apriranno le loro porte al pubblico con mostre, eventi e degustazioni.

Per maggiori informazioni Emozioni dal Mondo Merlot e Cabernet Insieme
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner