Bit2017 al via con oltre 90 convegni in 3 giorni

28/03/2017

La Borsa Internazionale del Turismo Milano 2017 al via.

Domenica 2 aprile si aprono le porte della più importante fiera del turismo internazionale in Italia.

Alla cerimonia di inaugurazione, alle ore 10.30 a fieramilanocity, partecipano:

- Sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dorina Bianchi;
- Presidente della Giunta Regionale della Lombardia Roberto Maroni;
- Assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia Mauro Parolini;·
- Sindaco della città di Milano Giuseppe Sala;
-
Assessore allo sport e tempo libero del Comune di Milano Roberta Guaineri;
- P
residente di fondazione Fiera Milano Giovanni Gorno Tempini;
-
Presidente di Fiera Milano Roberto Rettani.

Tre giorni tra eventi, congressi, workshop convegni e molto altro.

Grazie alla Travel Alliance con NF Tourism & Technology Event, evento dedicato al mondo del turismo professionale, Bit metterà a disposizione di tutti i visitatori un ricco palinsesto di convegni sui temi più attuali del mondo del turismo. Sono 10 gli “Hot topics” di Bit 2017.

FieraMilanoCity propone una sezione dedicata ai più importanti appuntamenti.
 

Duello turistico tra Milano e  Roma

Martedì 4 aprile gli Hot topics sono aperti alle ore 10 da “Milano chiama Roma” con l’assessore al turismo della Capitale, Adriano Meloni, che dibatte con la dirigente turismo del Comune di Milano, Isabella Menichini. Modera Paola Baldacci - Giornalista Guida Viaggi

Una destinazione turistica emergente e la Capitale: quale identità di mete di viaggio stanno costruendo? Qual è la loro visione dei prossimi tre anni nel difficile compito della governance dell’una e del riconoscere all’economia vacanziera il fascino dirompente di finanza e moda?

Si prosegue alle ore 12 con “E’ un Paese per low cost”, moderato da Letizia Strambi di Guida Viaggi, per svelare se davvero le compagnie a tariffe stracciate sono diventate un must per le agenzie di viaggio, cui segue alle 13 l’immancabile confronto con i network di adv, le reti di aggregazione della distribuzione, sul tema della comunicazione e della pubblicità. Dicono sempre di voler portare nuova clientela in negozio: gli chiederemo se lo hanno fatto, come, quando, con quali investimenti.

ARRIVARE IN METROPOLITANA
Metropolitana linea 5 lilla, fermata Portello oppure linea 1 rossa, fermata Lotto (con cambio metropolitana linea 5 lilla, fermata Portello).

E’ necessario munirsi di biglietto urbano da 1,50 € (90 minuti di validità dalla convalida con unico accesso in metropolitana, ferrovie e passante ferroviario) oppure del biglietto giornaliero da 4,50 € senza limite al numero di viaggi nel giorno di convalida.

scarica QUI la pianta della rete metropolitana
 

ARRIVARE IN AUTO
Se si entra in città dalle Tangenziali si consiglia di lasciare l’auto ai parcheggi di interscambio Cascina Gobba (linea metropolitana verde), Famagosta (linea metropolitana verde), Bisceglie (linea metropolitana rossa), Lampugnano (linea metropolitana rossa), San Donato (linea metropolitana gialla), e Molino Dorino (linea metropolitana rossa), e quindi di utilizzare la metro per raggiungere fieramilanocity.

Per maggiori informazioni sui parcheggi di interscambio: http://www.atm-mi.it

di Alessandra Favaro
 
Conto alla rovescia per la nuova edizione di Bit 2017, la Borsa Italiana del Turismo che “torna” a Milano da domenica 2 a martedì 4 aprile. Un’edizione completamente nuova, anche dal punto di vista logistico. Nuove sedi dell’evento saranno infatti Fieramilanocity e il MiCo (uno tra i più grandi centri congressi d’Europa e del mondo).
In rassegna Prodotto Italia, ma anche numerose destinazioni esterne, dalle più gettonate a quelle emergenti e molta attenzione per il food.
Interessanti le aree tematiche che indicano come sempre più la destinazione debba creare un’esperienza di viaggio: il palinsesto conta oltre 70 convegni articolati in 4 macrotemi: Formazione, Argomenti Caldi, Novità Assolute, Tecnologia.
 
Il mondo del food si conferma attrattore anche per il segmento turismo, tanto che sarà protagonista di uno dei quattro macrotemi di Bit (A Bit of Taste, I Love Wedding e Be Tech e la nuova area dedicata al turismo LGBT).
 
A Bit of Taste infatti si avvarrà dei top chef di APCI - Associazione Professionale Cuochi Italiani che animeranno una grande area show-cooking e l’arena di prodotti dei territori Le Strade del Gusto. L’area ospiterà anche Obiettivo Apprendistato, iniziativa dedicata ai giovani talenti, e conterà su partnership con AMPI - Accademia Maestri Pasticceri Italiani, FIPE - Federazione Italiana Pubblici Esercizi, HostMilano, EWGF - Expo Women Global Forum, e il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Sono anche 4 le sezioni in cui è organizzata l’area espositiva: Leisure, Luxury, MICE e Sport che offrirà una panoramica a 360 gradi del prodotto Italia, con spazio anche per comuni, consorzi, comunità montane, regioni. Si affianca l’’offerta estera che promette nuovi protagonisti nello scacchiere internazionale del turismo.
Tra le mete da scoprire spiccano Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Sardegna o Veneto dall’Italia; dallestero arrivano Canada, Costa Rica, Sri Lanka o Uganda oltre alle presenze ufficiali come Visit USA per gli Stati Uniti o gli Enti del Turismo di Cambogia, Cina, Cipro, Cuba, Egitto, Giappone, Iran, Marocco, Seychelles, Thailandia.
 
Ma non solo: nel nuovo Bit 2017 ospiterà anche un’area dedicata a una delle nicchie più promettenti del travel, il turismo LGBT, organizzata in collaborazione con Sonders & Beach e che riceverà il patrocinio di ILGTA - International Gay & Lesbian Travel Association. Infine, a conferma dei legami sempre più stretti tra turismo e cultura, un’importante novità sarà che i visitatori di MiArt – la fiera dell’arte che si tiene in contemporanea a fieramilanocity dal 31 marzo al 2 aprile – con lo stesso biglietto potranno visitare gratuitamente anche Bit domenica 2 aprile.
 
Tanti panel e approfondimenti in programma: viaggi low cost, tecnologia, tour operator e agenzie di viaggio, approfondimenti con esperti del settore.
 

Qui tutti gli APPUNTAMENTI

Gli appuntamenti in programma
 
Premio “Green Travel Award” per il turismo dal 2 aprile a Milano
 
Indetto anche quest’anno il Premio GIST per le eccellenze del turismo sostenibile e responsabile “Green Travel Award” i cui vincitori verranno proclamati a Milano in occasione della Bit (Borsa Internazionale del Turismo) in programma dal 2 al 4 aprile nei padiglioni di “Fieramilanocity”. Si tratta di un premio istituito nel 2013 dall’attuale presidenza e consiglio direttivo e che ha incontrato i favori sia dei media sia degli operatori turistici, ponendo il GIST al centro di una tematica di grande attualità e interesse. Questa quinta edizione del “Green Travel Award – Premio GIST per le eccellenze del turismo sostenibile e responsabile” comprende cinque categorie e presenta una novità importante: è stata istituita una categoria dedicata alle strutture green all’estero.
 
Il GIST rinnova ancora una volta l’impegno a essere parte attiva nella segnalazione di realtà che realizzano attività turistiche innovative sul doppio fronte della sostenibilità e della responsabilità, due temi che insieme rappresentano la chiave di volta per un turismo duraturo nel futuro delle comunità locali italiane. In particolare per le strutture ricettive si deve tenere presente il loro coinvolgimento nella comunità locale, l’attenzione alle specificità culturali e ambientali, la presenza d’informazioni sull’aspetto sociale, il minor impatto ambientale dell’attività turistica e il rispetto delle normative vigenti.
 
Il premio, il cui coordinamento è affidato a Luca Pollini, è riservato agli esercizi e alle iniziative che operano nel territorio italiano e i riconoscimenti di questa edizione saranno attribuiti alle eccellenze individuate nell’ambito di queste categorie: 1) Green Accomodation Italia (Hotel, bed & breakfast, villaggi); 2) Green Accomodation Estero; 3) Bio Spa; 4) Ospitalità con gusto a km 0 (Agriturismi); 5) Organizzatori di viaggi
 
 
Cortina d’Ampezzo: la storia incontra il futuro” verso il 2021
 
Appuntamento alla Borsa Internazionale del Turismo a Milano lunedì 3 aprile, alle ore 11.30, presso lo stand della Regione Veneto per la conferenza di Cortina, che vedrà protagonisti l’Union de i Ladis d’Anpezo e la Fondazione Cortina 2021.
La conferenza offrirà l’occasione, come ogni anno, per lanciare la cartella stampa estate con tutte le novità e le proposte per la bella stagione.
Accanto alla lingua nazionale comparirà nuovamente il ladino, per sottolineare il legame con il territorio di una destinazione turistica che, mentre punta a rinnovarsi, conserva l’amore e il rispetto per le proprie radici e la propria storia.
L’associazione Visit Usa Italy
 
“Bit is Us”: ovvero la Bit sono gli Stati Uniti, e quindi Visit USA Association Italy, l’unica associazione no-profit che con impegno consistente ed appassionato integra una filiera quanto mai complessa per promuovere con successo in Italia il turismo leisure negli Usa.
E se la nuova Bit è ancora più basata sulle “esperienze” quale miglior connubio con quella “Americana”. Il 2 Aprile negli spazi di Bit FieraMilanoCity nella Sala Amber dalle ore 14.30i soci Visit Usa Italy offriranno una panoramica quanto mai interessante di mete e attrattive ideali in grado di soddisfare l’esperienza Usa per diversi target di viaggiatori italiani.
Non solo lusso o enogastronomia, o mare, isole, parchi nazionali, ma anche oltre le metropoli, città e villaggi.

Si parlerà di coppie grazie ad una celebrazione del viaggio con una doppia prospettiva, maschile e femminile, in ogni età della vita con Stefano Gnerucci di Universalturismo. Saranno anche coppia Lgbt, per trovare gli Usa inclusivi e, volendo, per sposarsi in tutta libertà immergendosi in un’esperienza gioiosa con Eduardo Montiel esperto Usa di Quiiky Tour Operator Lgbt. Martina Dubs di Cividin viaggi racconterà l’esperienza multiculturale, Maurizio Di Bella, Press tours parlerà dei viaggi single.

Poi ci sono gli Usa per i giovani, i “millenials” in cerca della community locale, i luoghi di tendenza, la corrispondenza dei desideri virtuali e reali: questo target così apparentemente indipendente, cerca nel consulente di viaggi l’esperto, in questo caso Alessandro Di Falco di Alidays. I viaggiatori senior possono effettuare viaggi negli Usa in ogni stagione: liberi da impegni lavorativi, si avvantaggiano di destagionalizzazione ed itinerari che indulgono maggiormente, sapientemente illustrati da Luca Cesaretti di Reimatours. Ma gli Stati Uniti sono anche la meta ideale per un turismo accessibile efficiente e tangibile, dalla Grande Mela per toccare le spiagge coralline delle Isole Vergini Americane per ogni mobilità, intolleranza alimentare o altre necessità.

Lo spiegherà nel migliore dei modi Go4All by GoAmerica con Andrea Alessandrelli, per finire con Gianluca Sposito di Konrad Travel con un focus su famiglie con bambini.
Ogni esperienza Stati Uniti è disponibile nello Stand VisitUsa Italy F40-E37 – Padiglione MiCo 0
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner