Calici in alto per i 25 anni delle Donne del Vino

Festeggiati nel ristorante Devero del Devero Hotel di Cavenago Brianza

22/09/2013

Calici in alto per i 25 anni delle Donne del Vino

Si è svolto nei giorni scorsi, l’attesissimo evento delle Donne del Vino di Lombardia: 25 anni di brindisi che culmina con l’evento finale, davvero spettacolare. L’Associazione è stata fondata nel 1988 per portare il pragmatismo e la sensibilità delle donne in un ambiente tradizionalmente maschile e lavorare insieme con lo scopo di accrescere, approfondire, diffondere e far gustare, ognuna nel proprio territorio (esistono delegazioni in ogni regione d’Italia) il patrimonio enogastronomico.

Oggi, sotto la guida di Elena Martusciello a livello nazionale, e di Cristina Inganni, Delegata della Lombardia, l’Associazione Le Donne del Vino anima una rete di comunicazione fatta di incontri, stage, percorsi, viaggi studi e scambi di esperienze.

La cena del 13 settembre, curata dallo chef stellato Enrico Bartolini, è stata completata da un’ampia scelta di vini provenienti da tutta la Lombardia, dalla Franciacorta all’Oltrepò Pavese, dalla Valcalepio ai Colli Mantovani, dalla Valtènesi a Lugana, fino a Capriano del Colle. Si sono esibiti nella performance musicale Semplicemente Duet! Massimo Guerini ed Ester Scarpa.

Lo scopo della serata era raccogliere fondi a favore della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus e fornire sostegno al reparto Neonatologia dell’Ospedale pediatrico Saint Damien di Port au Prince (Haiti). Grazie agli inviti “a offerta” e all’Asta dei vini pregiati offerti dalle socie di tutta Italia, sono stati raccolti circa 10.000 euro che verranno totalmente destinati allo scopo benefico.

Nell’importante anniversario, alle Donne del Vino ha rivolto un messaggio anche la Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali, On. Nunzia De Girolamo. Letto dalla Presidente Elena Martusciello, manifestava la convinzione che “grazie anche al prezioso contributo della componente imprenditoriale femminile, il settore vitivinicolo potrà continuare a crescere e ad avere una sempre maggiore vitalità”. L’iniziativa, alla quale hanno partecipato circa 200 invitati, è stata resa possibile grazie all’appoggio e alla sponsorizzazione del Private Banker di Banca Mediolanum Giovanni Mangili, al contributo di CISSVA, Olivini prodotti siderurgici, Guido Berlucchi, Gruppo Sanfaustino, Vin Service, e alla collaborazione dell’Ais (Associazione Italiana Sommelier), oltre che del Devero Hotel, messo a disposizione dall'attivissima Donna del Vino, Marta Mondonico.

Delegazione Lombardia: Cristina Inganni - Az. Agr. Cantrina – BEDIZZOLE (BS) – Tel. 030 6871052 – cell. 335 6362137 – donnedelvinolomb@gmail.cominfo@cantrina.it . http://www.ledonnedelvino.com/

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner