Capodanno da Winelovers alla Fattoria del Colle di Trequanda

La proposta di Donatella Cinelli Colombini

19/12/2013

Capodanno da Winelovers alla Fattoria del Colle di Trequanda
Dicembre 2013. Degustazioni verticali di Brunello e Orcia DOC, orizzontale di importanti DOCG toscane, cene con piatti antichi e moderni della cucina toscana, visite in cantina a Montalcino e nel Chianti, trekking nei vigneti e tanta voglia di fare festa insieme aspettando la fatidica mezzanotte: ecco la proposta di Donatella Cinelli Colombini per trascorrere Capodanno alla Fattoria del Colle di Trequanda con tutta la famiglia, Fido e Micio compresi.

Dal 27 dicembre al 1 gennaio, un ricco programma per scegliere i giorni migliori da vivere nella più incontaminata e suggestiva campagna toscana. Tutti i giorni una scuola di cucina diversa - dalla pasticceria con i ricciarelli, i cavallucci e il panforte Margherita alla pasta fresca con i pinci – visite guidate alle parti storiche della Fattoria come la Cappella di San Clemente, la Sala degli Stemmi, la cucina cinquecentesca, la Camera del Granduca, l'Infernotto del Brunello, la bottaia della Doc Orcia e la vinsantaia con degustazioni dei vini prodotti nella storica cantina, dall'Orcia Doc Cenerentola al Brunello. Cambia ogni giorno anche il menù all'Osteria di Donatella: piatti della tradizione senese come la ciancifricola, rivolti con gli spinaci, zuppa trequandina, bruschette, salumi e formaggi senesi, pappardelle al sugo di nana, maltagliati al sugo di cinghiale, scottiglia di cinghiale, polenta tagliata col filo e condita col sugo bugiardo di maiale, funghi o con il tradizionale sugo toscano, il tutto preceduto da interessanti aperitivi da consumare nella cantina storica, a base di bruschette con l'olio nuovo, IGT Rosa di Tetto 2012 e il tradizionale “gioco del panforte”.

Chi soggiornerà dal 30 dicembre al 1 gennaio avrà la possibilità di partecipare a esclusive degustazioni: le verticali di Brunello di Montalcino (annate 2001, 2003, 2005, 2006, 2007, 2008), e di Cenerentola Orcia Doc (annate 2001, 2004, 2005, 2006, 2008, 2010) e l'orizzontale di DOCG Toscane annata 2008 come Brunello di Montalcino, Chianti Classico, Nobile di Montepulciano, Bolgheri, Chianti Rufina, ma anche di inoltrarsi in suggestivi percorsi di trekking nei vigneti. I veri winelovers non si lasceranno certo sfuggire l'opportunità di partecipare alla visita della cantina del Brunello Casato Prime Donne a Montalcino con assaggio di Brunello, prima di tornare a Trequanda per deliziarsi con la cena dedicata al Brunello, con mousse di formaggio e pere ubriache, pinci al sugo toscano e peposo dei cocciari tutto a base di vino, da abbinare con Rosso di Montalcino e Brunello al costo di 40€ vini compresi.
Aspettando la mezzanotte, il classico cenone di Capodanno con menù alla carta, preceduto magari da una rilassante seduta di due ore nel romantico centro benessere affacciato sui vigneti e sulle Crete Senesi al costo di 25€ a persona, che comprende bagno turco, sauna, stanza relax, doccia emozionale, percorso Kneipp e vasca idromassaggio.

Il costo del soggiorno è di 110 euro a persona per due notti con prima colazione in camera doppia, mentre per due notti in appartamento (da 4 a 6 persone) il prezzo è di 94€ a persona self catering, con sconto del 30% per bambini under 12. Entrambi i pacchetti comprendono tutte le attività previste nel programma esclusi pasti, bevande (se non previsto diversamente) e spostamenti.

Per informazioni
Casato Prime Donne – Montalcino, SI Fattoria del Colle
Trequanda SI Alessia Bianchi 0577 662108
pr@cinellicolombini.it
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner