CA'PUCCINO presenta un innovativo e prestigioso concept di caffetteria con cucina al nuovo Queen's Terminal, Heathrow T2

Inaugurato alla presenza di Sua Maestà la Regina Elisabetta II

24/06/2014

CA'PUCCINO presenta  un innovativo e prestigioso concept di caffetteria con cucina al nuovo Queen's Terminal, Heathrow T2
Londra 24 giugno 2014. Ca’puccino, brand italiano sinonimo di qualità nel mondo della caffetteria e della ristorazione veloce, inaugurato ieri, 23 giugno, un imponente punto vendita al nuovo Queen’s Terminal, Heathrow T2 .

Si tratta di una prestigiosa location da 140 posti a sedere, in cui si combina una proposta riccamente articolata, costituita da un’area dedicata al caffè e alle specialità legate al mondo della caffetteria, un ristorante, un’area dedicata ai gelati e al cioccolato, un’area take away, oltre a uno spazio ideato per il relax dei piccoli viaggiatori. Il punto vendita si sviluppa in una zona strategica dell’aeroporto, situata prima degli imbarchi e poco dopo i controlli di sicurezza.

Il nuovo Ca’puccino all’interno del Terminal T2 rappresenta un nuovo punto di arrivo nello sviluppo di un concept di successo che conta 10 location in Italia e già 4 prestigiosi punti vendita nel Regno Unito (Harrods, Westfield White City, 138a Kings Road e 25 Basil Street).

Gli spazi di Ca’puccino, all’interno del nuovo Terminal 2, sono stati concepiti dalla interior designer Monica Lupi in collaborazione con Costa Group. Insieme hanno dato forma a un singolare spazio di “ibridazione” con il punto vendita confinante WH Smith: l’area take away di Ca’puccino si fonde così con l’area WH Smith rendendo possibile l’acquisto, con un’unica transazione, di prodotti da asporto ma anche di giornali e riviste.

Aperto tutti i giorni dalle cinque del mattino alle undici di sera, Ca’puccino propone ricche colazioni, un assortimento di panini tipicamente italiani - come il Napoli costituito da una ciabatta leggermente tostata e farcita con mozzarella di bufala, pomodori del piennolo e basilico fresco - oltre a primi piatti regionali e insalate, senza contare le specialità del reparto caffetteria e dolci.

Oltre al classico caffè espresso, l’offerta di Ca’puccino include specialità regionali fra cui il Bicerin o il Caffè del Professore, golosa ricetta napoletana che prevede caffè espresso, crema di nocciola e panna montata.
Grande cura è stata dedicata alla selezione dei prodotti di pasticceria: dai cornetti alle torte, realizzati con ingredienti e materie prime di qualità come le nocciole di Alba o i limoni di Amalfi.
Durante il giorno si possono ordinare tè, succhi di frutta appena spremuti e milkshake.
Per chi invece è alla ricerca di un autentico aperitivo all’italiana, Ca’puccino propone una selezione di cocktail tradizionali e vini al calice.
L’area dedicata ai gelati e alla cioccolata propone una deliziosa selezione di gelati al latte e frutta fresca, ghiaccioli e sorbetti di frutta. Infine è stato elaborato un menu speciale per gli ospiti più piccoli.
Chi è di passaggio può recarsi all’area take away, “Ca’puccino Espresso”, che offre una vasta selezione di caffè classici e tè accompagnati da dolci ma anche panini, insalate, zuppe, focacce e una grande varietà di dessert confezionati per il consumo on the go.
Per i più golosi Ca’puccino ha selezionato una serie di prodotti di cioccolato firmati Bodrato e Venchi e altre delizie da consumare in viaggio o da acquistare come idea regalo come ad esempio i cantuccini di Sapori Del Lagonero e barattoli di tè in foglia prodotti da Coccole.

In generale il progetto di arredo, che gioca sugli elementi tipici del concept (toni naturali, sedute morbide e avvolgenti, librerie a scaffale ), dà forma a un ambiente elegante che invita alla sosta, scandita da qualche assaggio goloso. Tra i nuovi elementi che sono stati creati specificamente per la nuova location, vi sono tavoli alti con sgabelli e iPad a disposizione del pubblico oltre a uno spazio per eventi dove potranno essere programmate dimostrazioni culinarie, masterclass dedicate al cioccolato e incontri letterari.
Un’altra novità è rappresentata dall’introduzione di sei torri di infusione a freddo dove esclusivi caffè mono-origine sono infusi in acqua minerale ghiacciata. Il processo dura otto ore e dà origine a una selezione di eccezionali caffè freddi. Una novità assoluta per i viaggiatori di passaggio in aeroporto.

L’obiettivo degli ideatori e principali azionisti di Ca’puccino, Giacomo Moncalvo e Maurizio Raviolo, è stato dare forma a un ambiente accogliente in cui lo stile e la qualità italiana fossero interpretati con efficacia, in chiave contemporanea e su misura per una fruizione tipicamente aeroportuale.

I nostri punti vendita da sempre rappresentano un invito a compiere un viaggio in Italia attraverso la proposta di prodotti e ricette che appartengono alla tradizione italiana . La nostra offerta gastronomica è da sempre semplice e immediata e si fonda su ricette riconoscibili e legate al ciclo delle stagioni. Il segreto del successo dei nostri punti vendita nel Regno Unito è dato dal fatto che gli stessi luoghi, la stessa offerta esiste ed è apprezzata in Italia per la sua autenticità. Il fatto che il nostro modello sia stato apprezzato dal team di Heathrow ci riempie di orgoglio. La nostra è l’unica coffee house con cucina 100% italiana presente in aeroporto. “ ha dichiarato Giacomo Moncalvo.

Il direttore operativo, Sofia Dimen ha commentato : “In linea con la nostra filosofia, abbiamo selezionato e introdotto i migliori prodotti del made in Italy anche per quanto riguarda le strutture, gli accessori e gli interni affidandoci a partner italiani per la realizzazione del lay out e del progetto d’arredo. Viviamo e respiriamo il made in Italy in ogni elemento scelto per Ca’puccino, dai bicchieri, ai banchi in acciaio, fino alle lussuose poltrone in cuoio e alle imponenti lampade in fibra ottica. Progettare un unico grande spazio con l’obiettivo di creare aree di atmosfera e autentico relax in un luogo di passaggio è stato un obiettivo che pensiamo di aver raggiunto con efficacia. La partnership con WHSmith è davvero interessante e siamo certi che il pubblico apprezzerà l’esperimento di ibridazione tra il nostro Ca’puccino Espresso e l’area dedicata a libri e riviste. Siamo convinti che la possibilità di consumare un prodotto di qualità e acquistare una rivista attraverso un’unica transazione sarà un successo” .

Il menu di Ca’puccino Heathrow T2 : http://www.ca-puccino.com/location/ca-heathrow-t2


NOTE

Ca’puccino: un’idea vincente, un gruppo in crescita con un ambizioso piano di sviluppo
Un fatturato 2013 di oltre 14  milioni di euro e in costante crescita (+9% nell'ultimo anno), 250 dipendenti fissi, 4 milioni di scontrini emessi in un anno per almeno 8 milioni di clienti, 36mila chili di caffè consumati per 5 milioni tra tazzine e cappuccini, 15 locali già inaugurati, 10 in Italia e 5 a Londra, con la capitale inglese che produce circa il 40% del giro d’affari: i numeri di Ca’puccino testimoniano come a un’idea brillante abbia fatto seguito anche la capacità imprenditoriale di concretizzarla. Merito certo di Giacomo Moncalvo, classe 1975 da Serravalle Scrivia (Al), che Ca’puccino se l’è inventato grazie al supporto finanziario della  Micro srl società holding del padre Paolo,  affiancato dai soci storici  Stefano e Massimo  Moccagatta di Gavi (vini Villa Sparina, resort L’Ostelliere, ristorante La Gallina).
Ai due soci, che insieme fanno il 76,19% della Mige srl, si è aggiunto dallo scorso luglio 2013 il fondo di private equity fondato da Fabrizio Baroni B4 Investimenti che, dopo aver analizzato oltre 120 progetti imprenditoriali focalizzati su nicchie di eccellenza del made in Italy, ha scelto proprio la catena tricolore di coffee shop e piccola ristorazione come partner, apportando 4 milioni nel capitale sociale e acquisendo così il 23,81% dell’assetto proprietario (Moncalvo ha a sua volta ricapitalizzato con 1,5 milioni).
Denaro necessario per finanziare un ambizioso piano di sviluppo, che porterà all’apertura di altri dieci nuovi locali nell’arco di un biennio, in Italia ma anche a Londra, poiché – spiega Moncalvo, «la capitale inglese avrà un ruolo centrale, godendo già di una presenza consolidata in prestigiose location, quali le centralissime King’s Road e Basil Street e all’interno dei centri commerciali Harrods e Westfield. Il 23 giugno 2014 Ca’puccino inaugura una nuova prestigiosa location all’interno del nuovo termina T2 di Heathrow presentando una interessante e articolata evoluzione del concept.

Terminal 2, Heathrow
L’inaugurazione del nuovo Terminal 2, “The Queen’s Terminal’, in onore di Sua Maestà la Regina Elisabetta, è parte della trasformazione decennale che ha interessato l’aeroporto di Heathrow, con un investimento di 11 miliardi di sterline. Costruito e disegnato pensando innanzitutto alle esigenze dei passeggeri, il Terminal 2 sarà un terminal di nuova concezione con la presenza di “ambasciatori” multilingue e personal shopper pronti ad aiutare i clienti a ottenere il meglio dal loro viaggio. Heathrow è la sede di alcuni degli spazi commerciali di maggiore successo al mondo visitati da passeggeri in transito da oltre 180 destinazioni nel mondo.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner