Castle Street Food, la Merenda italiana nei Castelli d'Italia

”Assedio gastronomico” alla Rocca Sanvitale di Fontanellato

05/05/2015

Castle Street Food, la Merenda italiana nei Castelli d'Italia
di Raffaele D'Angelo

Fontanellato (PR) Rocca Sanvitatle maggio 2015. – Si è concluso nella spendida Rocca dei Sanvitale di Fontanellato (Parma) il primo evento CASTLE STREET FOOD dedicato alla merenda italiana nei Castelli d’Italia.
Per l’occasione il maniero dei Sanvitale si è rivelato essere una degna cornice, già assegnatario della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano e unico, insieme al Castello Estense di Ferrara, a conservare l’originario fossato perimetrale pieno d’acqua. Proprio nel fossato sono state organizzate gare di pesca grazie al contributo dell’Associazione Cannisti Club Sojas!

Giovanni Angelucci, uno degli organizzatori, ha spiegato il motivo per cui hanno deciso di esordire in terra emiliana: “Avevamo bisogno di testare il format in una regione dove la gente ama mangiar bene e fosse abituata al cibo di qualità, abbiamo voluto saggiare la loro reazione alla nostra proposta di cibo di strada”. A giudicare dalla grande partecipazione di pubblico direi che la prova è stata ampiamente superata.
Il progetto è il frutto di un lavoro della tesi di laurea in Scienza Gastronomiche di Gianluca Capedri e con la collaborazione scientifica del grande Chef Luciano Tona il quale ha curato il progetto Agorà, con speach aperti al pubblico con discussioni sul futuro della merenda, per avvicinare soprattutto i giovanissimi verso le regole di una corretta alimentazione.

Si è dunque trattato di un vero ”Assedio gastronomico” alla Rocca Sanvitale che per 3 giorni è stata circondata da cibo di strada con i migliori sapori regionali “on the road” proposti da Apecar e FoodTruck provenienti da tutta Italia ed Europa. Sono stati 30 operatori di StreetFood che con colonne di fumo profumate hanno invaso il ridente borgo parmense e aderito al richiamo degli organizzatori accerchiando il suo maniero: Frittate di Cascina, Dolci con Zafferano lombardo, Hamburger di Razza Chianina, gli arrosticini di pecora abruzzese, i fritti napoletani, il panino con la Mortadella, la rosetta con la coda alla vaccinara, il pesce azzurro, la vera farinata di ceci, cocktail, birre artigianali e molte altre specialità gastronomiche rappresentativi di molti angoli d’Italia.

Oltre alla ricca e golosa offerta gastronomica, una serie di interessanti eventi sulla Cultura del Cibo, Workshop e conferenze tenute da giovani volti della Gastronomia italiana. Domenica un grande Ospite di eccezione: Chef RUBIO, il noto volto dello Street Food in TV, che ha tenuto un’Agorà con Luciano Tona, tra i curatori scientifici del progetto, tema della discussione “Il paradosso della merenda italiana”: tantissimi i giovanissimi presenti ad ascoltare i buoni propositi per una corretta merenda, invitando le mamme a prestare più cura all’alimentazione dei bambini, evitare cibi da forno confezionati e ritornare al pane burro e marmellata, al pane e prosciutto crudo, visto il problema dell’obesità che anche in Italia sta diventando una vera e propria piaga, altro consiglio e di spronare i giovanissimi a ritornare all’aperto e praticare movimento.
Non è mancata la musica con DJ Set NoStop curata dalla giovane Community italiana di YouBeat, che ha accompagnato lo scenario incantevole della Rocca; ma i veri protagonisti sono stati gli Operatori dello Street Food: i Truckers, che hanno raccontato la loro esperienza imprenditoriale in diversi “Agorà” tematiche distribuiti durante le 3 giornate.

Questa 3 giorni street-gastronomica è stata anche l’occasione per presentare un progetto innovativo: la STREET ACADEMY. Abbiamo colto dai FoodTruckers amici la necessità di avere una “regia”. Con l’ausilio di Docenti qualificati, vogliamo aiutarli a governare questo successo. Si parte dalla Comunicazione corretta fino ad arrivare alla modifica tematica del Menu a seconda dell’Evento che li ospita.
Il quadrilatero è stato occupato da FoodTruck variopinti che hanno offerto un ventaglio gastronomico con cibo di Qualità su un layout studiato con un “percorso gastronomico” che ha guidato il pubblico (soprattutto i bambini) ad avvicinarsi al Cibo con metodo.

I protagonisti sono sempre stati i bambini, per loro infatti è stata riservata un’area predisposta con manto erboso in cui hanno potuto trascorrere sane ore di divertimento in compagnia e gustare le proprie merende con amici, mamma e papà come se fossero ad un vero PIC-NIC sempre ai pied del Castello, dopo la merenda ad aspetterli il LudoBus: un camion pieno di balocchi tutto per loro! Dopo questo successo tante richieste di aiuto da parte di tutti i Castelli d’Italia, che richiedono che l’evento CASTLE STREET FOOD li raggiunga con la Carovana dello StreetFood con nuovi eventi per l’Estate-Autunno 2015. Tutti pronti per i prossimi assedi, all’insegna della “Cultura del Mangiar Bene”.

È stato proprio con questo spirito che è nato CASTLE STREET FOOD, una manifestazione dove gusto e cultura e turismo si intrecciano per il piacere di “tornare a fare merenda” nei Borghi più belli d’Italia.

La fotogallery di Raffaele D'Angelo

 
Programma e conferenze svolte

VENERDÌ 1 MAGGIO 2015
11:00 Apertura Castle Street Food a cura di Gianluca Capedri
15:00 – 19:00 La pesca sportiva per i più piccoli
I bambini potranno pescare nel fossato del Castello di Fontanellato, vigilati da esperti pescatori.
Ass. Cannisti Club “Al Sojas” di Fontanellato
16:00 Pizzaiuolo on the Road Una Pizza Gourmet corre sulle strade Giovanni Mandara, Pizzaiolo trapiantato a Reggio Emilia
18:00 Gastronomia e note musicali Musica e Cibo si fondono insieme Michele Bertero, Laureato UNISG Music Producer

SABATO 2 MAGGIO 2015
15:30 - 18:30 Un BUS pieno di GIOCATTOLI Il Ludobus intratterrà, educherà e farà giocare i piccini con attività e giocattoli di recupero. Cooperativa “Terra dei Colori”
16:00 Street Opportunity Case History di Imprenditori di Strada e presentazione Street
Academy. Invitato Andrea Saccon de “La Sajetta”
18:00 Slow Food presenta i suoi progetti del futuro Il responsabile racconterà due grandi progetti “10.000 Orti in Africa” & “Terra Madre Giovani 2015” Francesco Anastasi – Dott. In Scienze Gastronomiche
22:00 Spettacolo Musica e cibo con Dj Set Con i Dj’s di YouBeat

DOMENICA 3 MAGGIO 2015
14:00 Presentazione del progetto di ricerca “Il nuovo gusto dello Street Food”
e del libro “Quando il cibo si fa benessere. Alimentazione e qualità della vita” Ed. Franco Angeli Invitati Dott. Stefano Marras – Ricercatore del Dip. di Sociologia Unimib
Prof. Paolo Corvo – Docente all’ Università di Scienze Gastronomiche (Pollenzo)
15:00 “Il paradosso della merenda italiana” CHEF RUBIO e Luciano Tona giocheranno con i più piccoli e i giovani, per riscoprire la VERA Merenda Italiana. Un vero spettacolo assicurato!

15:30 - 18:30 Un BUS pieno di GIOCATTOLI Il Ludobus intratterrà, educherà e farà giocare i piccini con attività e giocattoli di recupero. Cooperativa “Terra dei Colori”
17:00 Presentazione Tesi di Laurea “Street Food. Un’altra forma di cucina Slow”
Come mantenere alto il successo del Cibo di Strada? Cosa manca, e quali modifiche apportare al panorama italiano per raggiungere alte vette? a cura di Paolo Lumini - Laureato UNISG
18:00 La Merenda Italiana Ripercorrere la storia di una sana pratica alimentare A cura di Luca Govoni, Gianluca Capedri, Luciano Tona

I prossimi appuntamenti con la “Merenda italiana nei Castelli d'Italia”
1) CASTELLO DI BARDI Bardi (PR) 11 • 12 Luglio
2) ROCCA VISCONTEA Castell’Arquato (PC) 17 • 18 Ottobre
3) CASTELLO DI RIVALTA Gazzola (PC) 31 Ottobre • 1 Novembre

Per maggiori informazioni:
Gianluca Capedri
manager@giroidea.it
c: +39 334 9326968
t: 02 33101240
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner