Chef Express presenta Antonello Colonna Open Bistrò all'aeroporto di Fiumicino

12/11/2016

Chef Antonello ColonnaChef Antonello Colonna
Chef Antonello Colonna

Roma, 10 novembre 2016. Chef Express, società che gestisce le attività di ristorazione del Gruppo Cremonini, ha organizzato un open day nel ristorante Open Bistrò nell’aeroporto di Fiumicino (Terminal 1, B7, nell’area delle partenze, dopo i varchi per i controlli di sicurezza) realizzato in collaborazione con lo chef Antonello Colonna.

A Fiumicino, come all’ "Antonello Colonna Open” del Palazzo delle Esposizioni di Roma, lo chef presenta la sua cucina in una completa offerta a buffet “all you can eat”, un’idea di pranzo veloce con cui gustare i sapori di un’arte antica che si rinnova e si ripropone nella sua unicità.

Il locale si estende su una superficie di 240 mq, è progettato con un arredamento minimale e propone un’esperienza sensoriale completa offrendosi anche come spazio espositivo: al suo interno c’è infatti la Gallery dedicata a mostre di fotografia e arte contemporanea. Il primo autore ospitato è il famoso fotografo romano Marco Delogu, autore, editore, curatore di mostre e rassegne artistiche, nonché direttore dell'Istituto Italiano di Cultura di Londra.

Lo chef Colonna, mecenate per antonomasia, si consolida dunque fautore di uno stretto legame tra arte e cibo, dedicando spazio ad artisti oltre che all’Open e al Bistrò, anche nel suo Resort a Labico dove riserva una delle sue sale più belle e spaziose a mostre di vario tipo.

Antonello Colonna Open Bistrò

A lato dell’Antonello Colonna Open Bistrò, Chef Express ha inoltre ristrutturato il Ristorante Gusto con la classica offerta self service, altro punto di riferimento per il pranzo delle migliaia di persone che lavorano e viaggiano dall’aeroporto.

Cristian Biasoni, Amministratore Delegato di Chef Express, ha sottolineato che “grazie alla collaborazione con Antonello Colonna siamo riusciti a realizzare un ristorante con uno chef di altissimo livello nell’aeroporto di Roma, un locale degno della grande tradizione culinaria italiana. Grazie all’esclusivo menu studiato dallo chef, i viaggiatori possono assaporare piatti e sapori tipici del nostro Paese, interpretati secondo le migliori tendenze contemporanee e resi disponibili a un prezzo sostenibile”.   

Fulvio Fassone, Direttore Commerciale di Aeroporti di Roma evidenzia che “l’iniziativa dell’Antonello Colonna Open rientra nel piano di sviluppo retail di ADR orientato alla creazione di una customer experience di livello, caratterizzata dalle eccellenze di cui gode l’Italia; in questo contesto l’esperienza enogastronomica di qualità associata ad eventi culturali consente al passeggero di non vivere il tempo in aeroporto come un momento di transito bensì come una vera e propria pausa relax”. 

L’open day realizzato al Leonardo da Vinci trova un ambiente dove Aeroporti di Roma, la società di gestione dello scalo, ha moltiplicato gli eventi all’insegna dell’intrattenimento dei passeggeri, per offrire un tempo di qualità da trascorrere prima di partire. Un “aeroporto della cultura”, dove anche le iniziative enogastronomiche, come quella odierna, trovano la giusta cornice, e un partner come ADR, pronto a proporre ai viaggiatori il meglio del Made in Italy, grazie all’esperienza e all’eccellenza di Chef Express. 

Chef Express è presente a Fiumicino dal 1996 e oggi conta all’interno del principale scalo romano circa 300 dipendenti per 21 punti di vendita, tra cui 8 bar/snack Mokà, 5 ristoranti, un emporio, 2 pizzerie RossoSapore, 2 gelaterie, 2 Bagel Factory, un Wine Bar. Sempre a Roma, è presente anche nell’aeroporto di Ciampino, con 4 bar Mokà, una pizzeria RossoSapore, un Ristorante Gusto. In Italia è presente in altri 8 aeroporti italiani, oltre Fiumicino e Ciampino: Trieste, Milano Linate, Milano Malpensa, Genova, Bergamo Orio al Serio, Parma, Pisa, e Cagliari.

Nel complesso, Chef Express ha un'elevata offerta di servizi di ristorazione in grado di soddisfare le molteplici esigenze delle migliaia di consumatori che ogni giorno viaggiano in Europa, utilizzando sia marchi propri quali Chef Express, Mokà, Mr. Panino, Gourmé, Gusto Ristorante Bagel Factory, che marchi in licenza come McDonald’s, Rosso Sapore Juice Bar.


CHEF EXPRESS nel 2015 ha realizzato ricavi totali consolidati per oltre 511,3 milioni di Euro, di cui l’81,4% derivante dalle attività in concessione (stazioni, aeroporti e autostrade in Italia, e a bordo treno all’estero). Nel settore della ristorazione in concessione Chef Express è leader in Italia nel mercato dei buffet di stazione, con 144 punti vendita in 48 scali ferroviari, è presente anche nel settore della ristorazione aeroportuale, con 72 punti vendita in 10 aeroporti italiani, e gestisce 43 aree di ristoro con 90 punti vendita sulla rete autostradale italiana e sulle strade di grande comunicazione. Nel mercato della ristorazione a bordo treno Chef Express è leader in Europa con oltre 320 treni serviti quotidianamente in 6 Paesi Europei e in Turchia. Infine nella ristorazione commerciale controlla la catena di steakhouse a marchio Roadhouse Restaurant, che oggi conta 85 locali  in Italia.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner