Cibo di strada: a Senigallia (AN) quello certificato da Streetfood

Dal 29 maggio al 2 giugno in Piazza del Duca nona tappa dello Streetfood Tour

29/05/2015

Cibo di strada: a Senigallia (AN) quello certificato da Streetfood

Senigallia (An) dal 29 maggio al 2 giugno. L’evento è inserito nel tour che l’associazione nazionale Streetfood promuove in tutta Italia.
Nella centralissima Piazza del Duca, cinque giorni di "fuoco" nella splendida cornice della Rocca Roveresca, lo Streetfood Village,  in collaborazione con la locale Confartigianato e con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, porterà oltre 50 cibi di strada provenienti da tutta Italia e non solo.

«E’ a Senigallia e solo qui che gli "streetfoodies" potranno incontrare e degustare il vero cibo di strada, quello certificato dall’unica associazione in Italia riconosciuta e apprezzata da oltre dieci anni – spiega Massimiliano Ricciarini, fondatore e presidente dell’Associazione Streetfood – in più siamo soddisfatti di questa partnership con la Confartigianato locale a riprova che  il cibo di strada non solo non fa concorrenza alle altre attività presenti, ma anzi ne diventa un vero e proprio animatore, promuovendone la riqualificazione».

In Piazza del Duca oltre ai venti banchi degli operatori, riconoscibili dal marchio della "tendina" che contraddistingue il cibo di strada degli eventi promossi dall’Associazione, sarà possibile passeggiare tra le eccellenze artigianali ed enogastronomiche locali, vero fulcro dello Streetfood Village, 50 specialità da tutta Italia e dal mondo per far degustare i cibi di strada più tradizionali e genuini. 

Dall’utilizzo di ingredienti tipici al rispetto per la storia del prodotto, passando per l’attenzione all’igiene e al rispetto dell’ambiente, ecco come l’associazione, nata in Toscana, ha dato vita da qualche anno a un vero e proprio decalogo che gli operatori associati e quelli che si assoceranno potranno seguire per marchiarsi del bollino Artigiano del Gusto.

Dopo Piemonte, Puglia, Umbria e Toscana, anche questa nona tappa offrirà alle oltre 50 mila persone previste che animeranno la piazza, ma anche le vie del centro storico, un effetto scenico creato dai metodi di cottura di certi cibi che soddisfa tutti i gusti, attirando fotografi e i cosiddetti instagramers.

Un ricco programma musicale tra rock band e DJ Set allieterà le serate.
 

Tutte le tappe del tour sul sito www.streetfood.it e in tempo reale sui Social Networks: “Streetfood Italia” su Facebook e @streetfooditaly su Twitter.
  
Cibo di Strada, Streetfood Village Senigallia (An), 28 maggio 2015 C.s. 28
 
 
CIBI DI STRADA
presenti allo Streetfood Village di Senigallia (An)
 
 
La tradizione
Sicilia - pane e panelle, pane ca’ meusa, arancine, cannoli e cassatine.
Romagna - Piada romagnola
Lazio - il fritto di pesce fresco nel cono
Marche - Olive e Fritto misto da Ascoli
Toscana - Lampredotto, Trippa, Ribollita e Cacciucco del trippaio, Bomboloni
Puglia - Bombette e zampina da Alberobello (Ba), Puccia salentina con polpo arrosto e focaccia barese
Abruzzo - Arrosticini di pecora.
Veneto - Pastin di Belluno e wurstel artigianali
Campania - Patata tornado e pasticceria napoletana
Veneto - Pastin di Belluno, Cicheti con l'ombra dei tradizionali bacari veneziani in roulotte

ricette “on the road”: prodotti al tartufo dell’Appenino

Tra gli stranieri:
Spagna - Paella
Argentina - griglia di carne con Asado e choripan
Grecia - souvlaki e pitta Gyros
Marocco – Cous Cous e Tajine
Brasile - panino picanha (carne di manzo), panino san agustin (pollo piccante), piato pica pollo (pollo + patate fritte con salse piccanti)

bevande:
succo di melograno spremuto all’istante
cocktail a base di lime e frutta fresca
birra artigianale friulana e toscana a marchio Streetfood®
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner