Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate

Ispirati alle star, tra gli arrivi 2014 le tendenze moda per sognare l’estate

24/04/2014

Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Essenzialità e finiture prestigiose. Sete lucenti, piumaggi rari, pietre dure: lo stile unico di Coco Song. Materiali raffinati come la seta, leggiadri come le piume, preziosi come le pietre dure; Coco Song reinterpreta il fascino dell’estremo Oriente, una terra ricca di seducenti misteri, per presentare una gamma di montature dal fascino esotico e conturbante. Il mix sapiente di elementi contrastanti, uniti al gusto di un’eleganza sfarzosa, è il tratto distintivo di Coco Song che ancora una volta ci porta a sognare mondi esotici e lontani nel tempo e nello spazio. A Mido 2014 Coco Song, la linea di occhiali di Area 98 di gusto ricercato e non convenzionale, porta nella sua collezione la maestria, i colori e le tradizioni di un far-east ancestrale e misterioso. Il tema trae ispirazione dalle antiche dinastie che per secoli hanno retto i domini sconfinati dell’Estremo Oriente. Di esse vengono celebrati la mitologia, la simbologia e il gusto; tutta la collezione è infatti un inno a un’opulenza raffinata e sfarzosa degna solo di un imperatore. Principe della collezione, il modello Golden Phoenix dove la raffigurazione stilizzata del mitico animale, simbolo di fortuna e prosperità presso molti popoli del magico Oriente, campeggia argenteo ai due lati del frontale di acetato. La forma a gatto conferisce fascino e mistero allo sguardo, mentre le aste, innestate di piume, sono decorate in base a lavorazioni dal significato preciso. Altri elementi del Celeste Impero sono presenti nella collezione: il bottone a nodo, come nel modello Electric Lady, che presenta inoltre piccoli dettagli in swarovski, il drago stilizzato - simbolo per eccellenza del potere imperiale - presente in numerose montature tra cui il modello Lucky Dragon, le lavorazioni serpeggianti - segno di prosperità e longevità che decorano ad esempio i modelli Looking Over e Take Back-, o il simbolo della buona fortuna. Questi archetipi orientali si fondono con altri elementi tipici degli occhiali Coco Song: i frontali eleganti che giocano con il contrasto tra acetato ed elementi decorativi, le aste impreziosite da piume di uccelli o foglie essicate di piante rare, i piccolo sigilli in metallo con pietre dure come il turchese e l’occhio di tigre.    Come tutti i modelli Coco Song, un vero capolavoro capace di riportare alla mente mondi senza tempo e paradisi lontani.
Silhouette festeggia i suoi primi 50 anni presentando in fiera un’interpretazione moderna e futuristica di una delle icone dell’azienda. Per il suo anniversario torna alle origini reinterpretando l’occhiale simbolo della visione rivolta al futuro dell’azienda austriaca: Futura. Un occhiale cult che si appropria nel suo restyling dei valori che hanno reso celebre Silhouette nel panorama internazionale: leggeri, quasi senza peso, dal design minimale e senza compromessi. Un oggetto fuori dal suo tempo che trova ispirazione da un indeterminato futuro, sospeso tra terra e cielo. Lo spazio temporale e mentale si incontrano in uno stile d’avanguardia, in una sorta di reminiscenza equilibrata tra moderno e retrò. Futura è l’espressione bilanciata tra il top del design e l’alta qualità high tech. L’innovazione dei materiali, della forma, l’interpretazione inusuale dello spazio, fanno di questo occhiale un oggetto senza eguali e a-temporale; un anticipatore di epoche perché non influenzato dal contesto e dalle mode; un valorizzatore dell’identità perché al centro pone la persona e i suoi desideri. Futura nasce nel 1974 per mano di Dora Demel che, grazie a questo modello, divenne in breve tempo, una delle designer più copiate al mondo. E immediatamente Futura sancì la rivoluzione di uno stile.
La Matta, il brand tutto al femminile di Area98, porta una ventata di colore e fascino con i nuovi modelli che integrano la collezione di Opti 2014. Il fil rouge si amplia e si completa in un trionfo assertivo di stile e determinazione calibrati assieme quasi alchemicamente. Tema principe l’animalier, che infonde personalità alle montature, aggiungendo sfumature decisamente audaci come il verde, il viola o il rosso alle classiche tonalità del manto animale. Come sempre, trionfano i dettagli, elementi decorativi originali che impreziosiscono ogni modello quasi fosse un piccolo gioiello. I frontali, ampi nelle forme squadrate o più morbide, giocano sul contrasto degli acetati bicolor mentre le aste svelano particolari preziosi di rara bellezza. Così la liquida e intrigante stampa leopardo viene esaltata dal bianco abbacinante che sembra pura luce, mentre fulgide pepite di acetato ornano le tempie quasi fossero un diadema. O ancora, la tinta Avana crea la base per un fluido melange dal sapore onirico, su cui gemme di swarovski trionfano incorniciate da eruzioni metalliche che portano in sé il fascino indomito di una creazione che sembra naturale. I colori sono vibranti, gli accostamenti audaci. Le montature La Matta comunicano senza bisogno di parole il mondo interiore della donna contemporanea, che, pur ingabbiata nella vita di tutti i giorni, non rinuncia mai del tutto a mostrarsi per come realmente è: dolce, sensuale, ironica.
Un tocco di fresca eleganza. Mido ha fatto da cornice all’appuntamento scelto da Rodenstock per presentare in anteprima la campagna Sunny Days, il cui lancio è previsto per la prossima primavera, che vedrà protagonista una nuova generazione di occhiali da sole intelligenti in grado di combinare funzionalità ed eleganza. La gamma Contrast ideale per gli sport all’aria aperta e per la guida, e la gamma Fashion, con colori alla moda che regalano il comfort di una lente sempre adeguata  alle diverse condizioni luminose. Lo storico brand tedesco prima grande anticipazione, le nuove lenti fotocromatiche. Presentata in anteprima al pubblico internazionale in occasione della fiera Opti di Monaco, la collezione Claudia Schiffer by Rodenstock è ispirata ai colori e alle tendenze degli anni Sessanta e Settanta, perfettamente in linea con lo stile della top model tedesca e con la sua passione per il vintage e l’attenzione particolare per il mondo della natura. Otto occhiali da sole e nove da vista, ognuno in quattro varietà di colore, portano a nuova vita forme e linee dal fascino rétro grazie a colori dall’accento moderno: dalle trasparenze più accattivanti del rosa e del verde, al pattern tartarugato, dal nero al rosso Borgogna.
Si conferma uno stile sempre inconfondibile, quello di Porsche Design, che quest’anno amplia il proprio portfolio dedicato al mondo degli occhiali da vista o da sole con novità di grande fascino, proposte esclusive destinate a lasciare il segno. Grande ritorno per gli Iconics Porsche Design con i modelli ispirati al leggendario occhiale da sole Yoko Ono, il modello che prende il nome dalla celebre artista che lo indossò per la prima volta nel 1979 in occasione di una conferenza stampa. Da quel momento Yoko Ono portò l’occhiale Porsche Design talmente spesso che finì per essere identificato proprio con il suo nome, ed è così che segnò la sua storia. Il design del modello Yoko ha ispirato i nuovi occhiali Porsche Design P’8576 e P’8577 riprendendone i dettagli distintivi e lo stile unico. Forme ampie per la montatura dell’occhiale P’8576 e semicircolari per il modello P’8577, separate da un ponte di metallo impreziosito dalle inconfondibili viti dello storico Yoko Ono che regalano allo sguardo un look semplice ma di grande tendenza. Tra le novità non può mancare il design unico della linea Smart Bionic, modelli da sole e da vista che combinano con classe ed eleganza il design tedesco con la leggerezza e la flessibilità dei materiali high-tech. Ispirati alla natura, gli occhiali Smart Bionic sono estremamente leggeri e confortevoli, grazie all’utilizzo di poliamide e titanio, senza rinunciare allo stile espressivo dato dalla scelta dei colori e dei materiali.
E’ stata l’affascinante rotta dell’Orient Express a dare la magica ispirazione alla nuova collezione firmata Ana Hickmann eyewear. Il lusso e i colori caldi predominano infatti tra i nuovi modelli primavera-estate 2014. La proposta della nuova collezione è quella di riflettere il fascino dell’Oriente e dare risalto alla femminilità delle donne, grazie a colori forti e al design contemporaneo. Ispirata a questo percorso magico, la nuova collezione Ana Hickmann propone dunque occhiali con colori caldi e vibranti - come le spezie turche o le luci delle antiche lampade ad olio tra i quali predominano l’arancione, il rosso e l’ambra. Le montature hanno un effetto madreperlato nei colori grigio fumo chiaro, caramello e cioccolato; ci sono pezzi con dettagli animalier, blu, foglia di tè e alcuni modelli più tradizionali in nero.
La nuova proposta di Locmanè all’insegna del colore e della tecnologia, sulla scia della tradizione di un marchio italiano leader nell’orologeria. Si chiama infatti Stealth, proprio come uno degli orologi di punta, il nuovo modello di occhiali che LOCMAN propone per la prossima estate. Disponibile sia nella versione vista sia in quella sole, è realizzato in leggerissimo iniettato, doppiato internamente in gumix, un materiale gommoso soft touch che rende più confortevole e stabile la calzata. Stealth non passa certo inosservato perché è declinato in cromatismi decisi come l’azzurro, l’arancio, il blu, il rosso e il camouflage. Nella versione sole, la forma classica della montatura osa un audace abbinamento con lenti specchiate flash argento, rosso, verde, blu e giallo, creando un interessante gioco di contrasti.
Web Eyewear, brand prodotto e distribuito dal Gruppo Marcolin, è diventato sponsor ufficiale della squadra Treviso basket. Espressione di un gusto vintage ma contemporaneo, Web Eyewear è sinonimo di innovazione e attenzione ai dettagli, di stile ed originalità. Web Eyewear si impone per il design accattivante dei modelli proposti, disegnati secondo i più nuovi standard di una tecnologia in costante evoluzione. L’iconica forma aviator di Lacoste L714S è stata reinterpretata in una insolita veste luminosa. L’effetto neon è visibile lungo tutta la montatura, nella quale corre un piping composto da una speciale plastica che assorbe la luce (sia solare che artificiale) per poi diffonderla al buio. La collezione neon monta lenti flash ed è disponibile in 5 colori: giallo, verde, blu, arancio e viola.
Passione e ricercatezza tutta iataliana. Dolpi Made in Dolomiti (acronimo di DOLomiti e alPI) è un nuovo progetto di occhiali in legno, la materia prima utilizzata, e dall’altro il know-how del territorio in cui ha avuto origine, che è stato la culla della nascita dell’occhiale in Italia. Uomo e natura, design e maestria artigianale si trovano così riuniti in un prodotto unico che nasce all’ombra delle Dolomiti. Dolpi è il primo occhiale al mondo prodotto secondo lo schema PEFC, dove la filiera corta e la tracciabilità delle materie prime sono certificate. Tre i nuovi modelli Dolpi presentati in occasione del Mido, assieme ad un rinnovo colore per i modelli esistenti. La novità assoluta è data dall’utilizzo del bicolore, nell’accostamento di due diverse essenze per un effetto cromatico originale e di tendenza. Paduk e olivo, rovere grigio e noce, louro preto e zebrano si incontrano grazie ad un nuovo connubio tra artigianalità e tecnologia.  Per la primavera estate 2014 la collezione di montature da vista Safilo intende celebrare il meglio della produzione made in Italy, interpretato con l’expertise e la passione  maturata in 80 anni di presenza nel settore. Stile italiano, affidabilità e innovazione: con questi punti di forza Safilo presenta le nuove collezioni eyewear. La linea Seventh Street del marchio Safilo va incontro ai gusti del pubblico più esigente, quello dei più giovani che amano seguire le tendenze del momento ma con la possibilità di esprimere il loro gusto originale. Personalità, stile e praticità sono le principali caratteristiche della nuova collezione eyewear di Seventh Street.                                                                                                                                                                   Apro Spectacles nasce dalla passione per la moda e dall’amore per gli occhiali. Quando lo stile incontra l’artigianato nascono prodotti esclusivi: ogni occhiale è un esemplare unico di manifattura italiana. I prodotti Apro conciliano perfettamente design e comfort, sono occhiali made in Italy al 100% che utilizzano con sapienza l’acetato in modo da assumere una infinità di colori e sfumature e rendere gli Apro Spectacles inimitabili.
Sivian Heach, famoso fashion brand campano entra per la prima volta nel settore occhialeria, proponendo una collezione completa di occhiali sia da vista che da sole.  Un’accogliente lounge room di 50 mq, immersa in una diafana atmosfera, mitigata dai colori tenui di licheni, tappeti e tessuti, per un ambiente unico creato dall’accostamento di materiali eterogenei come cartone, vetro e marmo, che si è meritato il premio quale miglior stand di Mido 2014. Il progetto Silvian Heach Eyewear, interamente curato all’interno dell’azienda in collaborazione con il famoso designer Paolo Seminara, prevede modelli da vista e 9 modelli da sole ideati ognuno in una gamma di cinque varianti colore. Cromie luminose e accesi toni fluo, in linea con le ultime tendenze moda, si sposano con l’acetato, materiale d’elezione della collezione, declinato sia nella variante trasparente sia stampato. Per vestire il viso in maniera perfetta, Silvian Heach propone forme eleganti e minimal: dai frontali ampi dal gusto rétro fino a quelli più squadrati di ispirazione contemporanea, la collezione risulta perfetta in abbinamento ad ogni outfit. A seguito del grande successo registrato dalla nuovissima proposta occhiali sole e vista firmata Silvian Heach Eyewear  lanciata in anteprima assoluta a Mido, gli accattivanti modelli stanno già spopolando tra le celebrities! Alessia Marcuzzi, noto e amatissimo volto televisivo, e Sara Nicole Rossetto,  giovane modella italiana, web influencer e blogger, indossano alcune proposte vista eleganti e colorate realizzate in acetato, il tutto completamente “Made in Italy” !
A Mido Lozza ha presentato Lozza Sartoriale, un progetto taylor-made coadiuvato dal Politecnico di Milano per creare occhiali su misura partendo dalla creatività e dalle esigenze dei clienti. Tre i momenti focali per il consumatore nella nuova esperienza creativa promossa da Lozza: dapprima si parte con la scelta del modello e dei colori, poi si passa alla personalizzazione con eventuali dettagli e incisioni e infine si conclude con l’importante fase di sartorialità in cui si prendono le misure. Con il progetto Sartoriale Lozza vuole così creare infiniti e unici occhiali forgiati sui propri clienti; il tutto sarà inoltre reso ancora più prezioso dal certificato di garanzia 100% sartoriale e dal packaging speciale personalizzabile con il proprio nome e iniziali. Si compone di sei modelli base di occhiali da vista, 4 in acetato e 2 in metallo, da personalizzare secondo tantissime combinazioni diverse di forme, colori, materiali e misure.
Persol lancia Film Noir Edition, una capsule collection che celebra il patrimonio di stile del marchio riportando sotto i riflettori un’elegante versione anni ’50 della Freccia Persol. Per creare questa nuova iconica edizione, Persol intraprende un viaggio di esplorazione e reinterpretazione di questa decade particolarmente ricca di fascino e di storia. Le meticolose ricerche d’archivio hanno così rivelato che la classica Freccia Persol aveva ai tempi varie declinazioni, fra le quali la Freccia Phoenix che oggi, reinterpretata con un tocco contemporaneo, rinasce in esclusiva per gli occhiali della Film Noir Edition.
Uno sguardo che è arma letale. Mistero che avvolge ed incanta. Tenera è la notte…mentre il giorno ti veste di grazia felina! Riprenditi il tuo fascino, Valentina. Picchio nasce a Riccione in un caldo pomeriggio di fine estate, all’ombra di un pino marittimo. Ecco l’occhiale più “godereccio”, quello pensato per chi proprio non ce la fa a svegliarsi presto. Potendo, sarebbe sempre molto meglio farlo dopo mezzogiorno, o no?! E allora indossate i vostri Dopmezdè, scendete al bar e fingete di ordinare un pranzo, anziché la colazione. Tutti i colletti bianchi che vi circondano, figli della sveglia alle 8 di mattina, proveranno una grande invidia. Per voi che sapete quanto oltre l’orario conti ciò che si realizza in un’intera giornata, in un mix ideale d’Amore, Relax e Business. Dopmezdè, s’intende… Il legno del cipresso è massiccio. Montature in legno “Splash-proof”, cioè resistenti al contatto leggero con l’acqua. Hanno un filtro UV400. Su entrambe i lati della montatura c’è una piccola vite che permette di inserire nuovi filtri solari o le lenti da vista.
Il profumo inebriante di questo legno, la voglia di valorizzare il “fatto a mano” e dare agli altri l’opportunità di esprimere “naturalmente” la propria creatività, hanno generato il Brand. Valentina è un occhiale realizzato in legno di Bamboo, è leggero e molto glamour. Il colore delle lenti mi porta subito all’estate, regalandomi la sensazione di essere al sole seduta sulla battigia.
Lo spirito giovane e anticonvenzionale di Kaos, il marchio eyewear di Area98 dedicato agli spiriti creativi under 30, presenta con una serie di montature che integrano la nuova collezione di ispirazione Techno-game. L’indagine, precisa e completa, porta a una rivisitazione del tema che va a scandagliare l’essere più intimo degli appartenenti alla bit generation. Ecco quindi che le montature in acetato multilayer, scavate e lavorate per portare alla luce ogni singolo elemento dello spettro del colore, assumono un carattere spiccatamente geek che porta in sé l’influsso esplosivo e irriverente dei cartoons e dei manga del ventunesimo secolo. La ricerca non si limita alle forme, sempre ampie e squadrate, ma si spinge oltre, con una palette cromatica che gioca su tonalità accese e fluo quasi fossero poli magnetici opposti, dando vita, su aste e frontali, a una vera e propria emulsione di colore. Le montature assumono quindi la valenza di sgargianti Baloons, con inserti e giochi grafici a contrasto che delineano una personalità spiccata nello sguardo. Oppure si presentano supertecnologiche, con luminosi colori fluo a incorniciare gli occhi in maniera decisa e con insolite applicazioni “a scaglie” in acetato sulle aste che conferiscono all’occhiale un sapore New Weird.
Stile vintage, appeal moderno. E’ questo il concept degli occhiali Oliviero Contini, la collezione di Area98 che porta un tocco di eleganza d’altri tempi, con linee sobrie e pulite per Lui e contrasti di luci e dettagli per Lei. Il mood è ispirato alla Manhattan dei primi anni cinquanta, vivace e frizzante culla della bonne société, con i suoi party, gli artisti, il jazz. E’ un’anima retro-chic quella di Contini, ma pervasa da un’essenza di contemporaneità. Per l’uomo le montature da vista si declinano in forme squadrate, dove l’uso dell’acetato è sapientemente calibrato con elementi in metallo - come i frontali o i dettagli sulle cerniere o sulle aste - che conferiscono all’occhiale fascino e personalità. La palette cromatica trova ispirazione dal passato, con l’uso di tonalità classiche come grigio, nero, blu, avana - in perfetto stile Savile Row - adattate però al businessman moderno, perché arricchite di uno spirito colto e sobriamente intellettuale. Le signore invece potranno fare sfoggio di un tocco glam appena sussurrato, come un dettaglio gioiello inserito nell’asta o una spolverata di glitter a stento percettibile. I frontali accattivanti, lievemente a farfalla, incorniciano il viso svelando un’allure di classe innata. Anche in questo caso, le cromie non sono mai troppo forti, piuttosto si identificano in sfumature che delineano uno stile senza tempo, sottolineato soprattutto dalle proposte black&white, iconico binomio da sempre immancabile nel guardaroba di una dama.
Audacia e anticonformismo: alla ricerca di un’espressività che rappresentasse al meglio questi concetti, Pascal Jaulent, co-fondatore e Art Director di Face à Face, ha scelto di declinare i rigidi codici del movimento Punk nell’oggetto occhiale. Da qui la decisione di riprodurre il “Royal Stewart”, il tartan aristocratico che il movimento Punk ha utilizzato come suo stendardo fin dalle origini. Nasce così lo scorso autunno la collezione Punkit, con due pezzi che immediatamente sono diventati da collezione.
Bling! Woodone presenta gli occhiali che brillano alla luce. WooDone: done by nature, designed for your eyes. Prodotti da un’unica lastra di legno (ottenuta da materiale di recupero di alberi con provenienza certificata dall’Alto Adige), gli occhiali WooDone sono realizzati a mano da abili artigiani con estrema cura e precisione. I paesaggi incontaminati delle Dolomiti ispirano forme che si rifanno alle più moderne tendenze moda, ridisegnandole per coniugarle alla naturale bellezza del legno. Forme squadrate e dal carattere deciso oppure più morbide e femminili declinate nelle colorazioni proprie dei legnami dell’Alto Adige: il marrone ramato del noce, il miele dorato del ciliegio e il nero caldo dell’acacia. Il tutto in una montatura di soli 13 grammi che può montare sia lenti correttive che solari. Tutti gli occhiali WooDone sono disponibili anche nella versione Bling con lo speciale rivestimento esterno in Galenit, una polvere minerale che conferisce la spettacolare lucentezza del quarzo e che, alla luce del sole, si illumina di mille riflessi. Lo splendore della pietra fa risaltare la forza del legno per creare un accessorio prezioso e dall’effetto davvero spettacolare.
Anche ZeroRh+, da sempre orientato al design innovativo e altamente tecnologico, celebra i Mondiali di calcio 2014 con una mini-collezione in edizione limitata di occhiali per il tempo libero. Due modelli da sole scelti tra i best seller del brand, dalle forme attuali e casual, hanno l’interno asta personalizzato con i colori e le atmosfere che faranno da scenario ai prossimi Mondiali: le bandiere del Brasile, dell’Italia, del Regno Unito, le suggestioni e i colori freschi del tropical mood, grafiche che richiamano la natura e i cieli stellati delle notti Brasiliane. L.G.R. marchio tutto italiano, fondato da Luca Gnecchi Ruscone, che produce occhiali da sole e da vista 100% fatti a mano in Italia con una speciale attenzione al design, al comfort e alla sostenibilità. Grande attenzione è stata data alla preziosa “Snake Special Edition” dove Tripoli, un modello unisex di particolare successo, è stato rivestito in pelle di serpente Ayers. Inoltre, in vista della prossima estate, L.G.R. ha riprodotto sei modelli di passate collezioni in diverse declinazioni di colori dai toni naturali. I tre modelli da sole Comoros, Felicité e Glorioso, combinano due materiali in antitesi fra loro: l’acciaio inossidabile e l’acetato di cellulosa, una vera novità nel campo dell’ottica. I tre modelli da vista, invece, sono stati concepiti interamente in acetato di cellulosa, un materiale naturale ipoallergenico che si piega e modella senza bisogno di riscaldamento. Norton, Luxor e Sfax si distinguono per montature dalle linee classiche e intramontabili, impreziosite da dettagli eleganti e sofisticati.  Tutti montano le prezioselenti organiche Carl Zeiss. La qualità e il design accattivante di L.G.R. è stato scelto da molte celebrities nazionali e internazionali, che si fanno ambassadors del brand quali ad esempio Carla Bruni, Antonio Marras, Belen Rodriguez, Luca Argentero, Claudia Gerini, Eva Herzigova,Michael Stipe, Terry Gilliam, Charlotte e Pierre Casiraghi.
Galileo compie 150 anni! Un traguardo importante per l’azienda che ha saputo tenere il passo con trasformazioni epocali, economiche e sociali. Il 2014 è un anno speciale per il marchio Galileo, perché è quello del suo 150° compleanno. Una tappa fondamentale che racconta la storia di un’impresa determinata a svilupparsi negli anni rafforzando il suo ruolo di azienda italiana nel settore e nel territorio in cui opera. In questo secolo e mezzo ha camminato a braccetto con profonde trasformazioni epocali, economiche e sociali nelle quali ha saputo tenere il passo con determinazione, dinamismo e professionalità. Il filo conduttore è il modo di proporsi, che non implica solo di dare un prodotto o un servizio, ma offrire al proprio partner commerciale molti prodotti e molti servizi contemporaneamente, per metterlo nella condizione di svolgere serenamente il suo lavoro.
 

Collezioni eyewear

Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Collezioni eyewear: i nuovi trends per la primavera estate
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner