Cresce l'internazionalità di NoFrills - A Bergamo 27 e 28 settembre

A Fiere di Bergamo un’area incoming mai così grande

04/09/2013

Cresce l'internazionalità di NoFrills - A Bergamo 27 e 28 settembre

Milano, 4 settembre 2013.Continua a crescere l’area incoming di NoFrills. Al workshop b2b di Bergamo che si terrà il prossimo 27 e 28 settembre, i seller stanno facendo registrare una crescita del 10% rispetto all’edizione precedente. “È sicuramente un segnale molto positivo che ha unaduplice chiave di lettura – osserva Paolo Bertagni, presidente di NoFrills -. Da una parte vediamo la voglia delle istituzioni e degli operatori di partecipare al nostro appuntamento per dare un nuovo slancio all’industria turistica italiana, mentre dall’altra viene riconfermata l’appeal della nostra nazione vista la numerosa presenza di operatori esteri interessati a fare business con le nostre imprese”.

All’interno dell’area incoming non mancherà una postazione dedicata al Whr Corporate, dove saranno presenti ben sette realtà tecnologiche che illustreranno i loro servizi a tutte le strutture ricettive che vogliono migliorare la propria redditività. Venerdì 27 settembre, inoltre, il team sarà impegnato in una giornata di incontri formativi e seminari dedicati al mondo alberghiero che, a differenza del solito, saranno completamente gratuiti per tutti i partecipanti.

Al workshop sono attesi 100 buyer provenienti da 25 Paesi: come per l’edizione precedente i contract manager in ascesa sono quelli provenienti dall’Est Europa come Lettonia, Lituania, Russia e non mancheranno nemmeno buyer provenienti dal Nord America. Stabili, ma sempre numerosi, gli operatori provenienti da Germania, Francia, Spagna, Danimarca e Norvegia.

Numerose le novità a partire dall’area Discover Lombardy: l’evento, promosso da Camera di Commercio di Bergamo, Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, ed organizzato da Turismo Bergamo, vedrà la presenza di oltre 40 seller (suddivisi in tre categorie: natura, business e patrimonio culturale) che promuoveranno l’offerta turistica della Regione.

La Lombardia non sarà l’unica istituzione presente all’interno dell’area incoming di NoFrills. Calabria, Liguria e Umbria hanno infatti riconfermato l’appuntamento bergamasco ma non mancano le new entry: importante la presenza delle Marche che porterà in fiera un numero rilevante di operatori locali. Anche la Puglia e la Cameradi Commercio di Pisa debutteranno al workshop incoming Italy.

NoFrills è tra i più significativi eventi business to business in Italia per il settore turistico. Un’opportunità per incontrarsi, promuoversi, realizzare business ed entrare in contatto con la domanda nazionale ed internazionale del prodotto e dei servizi turistici. Nel 2012, 11.400 operatori hanno partecipato alla dodicesima edizione, facendo registrare un incremento dell’8% rispetto all’edizione precedente. I visitatori di NoFrills rappresentano per oltre il 70% gli agenti di viaggi provenienti da Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Emilia Romagna e Triveneto; a meno di 2 ore di macchina da Bergamo ci sono 3.472 agenzie.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner