Da Vinitaly un video di 30 minuti con tanti protagonisti da Renzi a Martina, da Vendola a Loison

Un programma di TeleAgenzia1 di Roma, in collaborazione con INformaCIBO e Ecograffi

15/04/2014

Da Vinitaly un video di 30 minuti con tanti protagonisti da Renzi a Martina, da Vendola a Loison

Roma aprile 2014. La novità di questa ultima edizione di Vinitaly è stata la presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi dopo la lontana visita di Romano Prodi.

Il premier Matteo Renzi, accolto dai vertici di Verona Fiere, Riello e Mantovani e dal Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina (che ha partecipato ai dibattiti e agli incontri di tutti i quattro giorni della fiera), è sceso Verona per rassicurare il comparto dell’agroalimentare, proponendo azioni volte ad una decisa ripresa del settore, entro il 2020.

Proprio entro il 2020 -ha detto Renzi- l’export agroalimentare italiano dovrà crescere del 50% e per quanto riguarda il vino, se l'export 2013 è di 5 miliardi di euro, l'obiettivo è di arrivare nel 2020 a 7,5 miliardi.

«Il vino e in generale l'agroalimentare – ha precisato Renzi in conferenza stampa- non sono dei divertissement, dei passatempi. Oltre che far parte della nostra cultura rappresentano un pezzo rilevante della nostra economia, perciò dobbiamo porci degli obiettivi concreti».
Il governo e in particolare il ministro Martina -ha aggiunto sempre il premier Renzi- “si impegnerà a presentare il 15 maggio le linee guida della Pac, azioni concrete a favore della ripresa del settore per un valore di 52 miliardi di euro, nel 2020”.

QUI presentiamo un video di trenta minuti realizzato da TeleAgenzia1 di Roma a cura di Stefano Zago, prodotto in collaborazione con INformaCIBO e Ecograffi di Torino, che racconta per immagini Vinitaly 2014 e dà la parola ai tanti protagonisti dell'edizione appena conclusa.



 

Il Ministro Maurizio Martina, il direttore generale dell'Expo Giuseppe Sala e Ettore Riello, presidente di Verona Fiere

Dopo una panoramica sulle passate edizioni di Vinitaly il video dà la parola prima al premier Renzi e poi al Ministro Maurizio Martina che annuncia che sarà Vinitaly ad organizzare il Padiglione Vino al prossimo Expo 2015.

Parlano anche Diana Bracco, Presidente Expo 2015 S.p.A e Commissario per il Padiglione Italia, il direttore generale di Expo Giuseppe Sala, il presidente della Commissione Europea Agricoltura Paolo De Castro e il coordinatore del Padiglione Vino all'Expo, Riccardo Cotarella.

Viene poi presentato il padiglione Puglia con il “racconto” di Niki Vendola e il Concorso dei vini Rosati da parte di Dario Stefàno.

Sarà Tonino Verna, presidente del Consorzio Vini d'Abruzzo, a presentare i Vini d'Abruzzo e non manca la neonata Ortona DOC illustrata dall'assessore al Comune di Ortona Giannicola De Carlo e dal direttore di Cantina Ortona.

Ci sono gli altri protagonisti del vino ma anche di altri settori come l'Olio e il dolciario.
Sarà proprio Dario Loison, il re della pasticceria, ad anticipare in una intervista le novità dolci che presenterà al prossimo Cibus di Parma.

Successo anche per Vinitalybio, l’altra novità di questa edizione di Vinitaly. «Un successo straordinario - ha affermato Paolo Carnemolla, presidente di FederBio (nella foto con il direttore di INformaCIBO)- che testimonia anzitutto la validità di una scelta che ha puntato sulla certificazione come elemento distintivo e di trasparenza.
Presenti durante tutta la durata della manifestazione numerosi operatori e buyer, sia italiani che esteri.

Le numerose richieste di adesione per la prossima edizione danno anche la misura del valore della collaborazione fra FederBio e Veronafiere nello sviluppo di un progetto che certamente ha grandi potenzialità».

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner