Dal 19 al 21 settembre "Le Mani" per vivere l’esperienza Marche di Tipicità

Il viaggio verso l’EXPO 2015 fa tappa a San Severino Marche

13/09/2014

Dal 19 al 21 settembre "Le Mani" per vivere l’esperienza Marche di Tipicità
Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani, la sua testa ed il suo cuore è un artista”.
Fu San Francesco d’Assisi a formulare questa perfetta sintesi che ci ricorda quanto le mani siano espressione di un insieme di valori, esperienza, creatività e passione, molto più “alta” del semplice gesto.
In pratica, quanto espresso con la consueta semplicità dal Poverello d’Assisi, è ciò che Tipicità chiama “il saper fare” marchigiano, un tratto che distingue le Marche nel mondo per la capacità di esprimere una creatività generativa di nuove forme in diversi ambiti: fashion, artigianalità e, naturalmente, nell’universo dei sapori.

Dal 19 al 21 settembre, a San Severino Marche (MC), centro noto per la sua offerta gastronomica e per la manifattura legata alla pietra, si preannuncia un altro ricco week end di “Tipicità EXPerience”, il circuito che esplora tutti i territori delle Marche. Nella città degli Smeducci accorreranno anche Francesco ed Heidi, i personaggi che ci racconteranno le Marche su Facebook e Twitter fino ad Expo 2015.
L’iniziativa, organizzata dal Comune di San Severino Marche in collaborazione con la Comunità Montana, è stata concretizzata grazie al supporto dell’Università di Camerino, del DCE “Amami” (Distretto culturale evoluto) e di tutti gli operatori che hanno accettato questa sfida.

Da venerdì a domenica, nei ristoranti della città che hanno aderito al progetto, spazio alle mani che creano gusto, con menù esperienziali guidati da esperti, tra “fregnacce”, “cargiù” e “sughitti”, alla scoperta della roveja, del mazzafegato, della trota di Sefro, della mela di Camerino e del fagiolo monachello, accompagnati dai suadenti aromi del “Vigneto Marche”.

Mani protagoniste anche del tour che penetrerà all’interno delle imprese e dei siti della storia produttiva settempedana. E non solo! Ci sarà modo di conoscere MANI-Museo virtuale della manifattura, di confrontarsi con i produttori di Coldiretti e di visitare la “Mostra delle attività produttive”.
Arte e architettura, con “le mani” grandi artefici di ville storiche, abbazie e chiostri, sedi inedite e privilegiate per appuntamenti di nordic walking, gustando un “aperitivo energizzante” ed ascoltando gli esperti di UNICAM su attualissimi temi di “benessere e salute”, tra nutrigenomica, fitness e sport.

Per completare l’Esperienza Marche, le strutture del villaggio turistico diffuso “Marca Village”, dal 15 settembre al 7 ottobre propongono pacchetti dedicati in tutto l’entroterra maceratese, insieme ad attività di accoglienza inedite!
Ancora una volta Tipicità si distingue per l’approccio informale ed altamente innovativo, in linea con lo slogan della Regione: “Le Marche non ti abbandonano mai”. Un percorso pilota, un modello di quello che sarà “lo storytelling dell’Esperienza Marche” in occasione dei sei mesi di Expo 2015.

Tutte le info sul viaggio di Tipicità EXPerience sono disponibili su sito www.tipicita.it.

Per saperne di più, QUI sul sito di Tipicità
°*°*°
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner