Dal 9 ottobre TTG Incontri e SIA Guest a Rimini Fiera - Inaugura la fiera il ministro del Turismo Dario Franceschini

Anche 300 blogger per la 2 edizione di Travel Blogger Destination Italy (#TBDI2013)

06/10/2014

Dal 9 ottobre TTG Incontri e SIA Guest a Rimini Fiera - Inaugura la fiera il ministro del Turismo Dario Franceschini
Rimini 6 ottobre 2014. Nel fine settimana, dal 09 all'11 ottobre, Rimini Fiera ospita TTG Incontri, la più importante fiera internazionale b2b del Turismo e TTI - Travel Trade Italia, il workshop che promuove il prodotto turistico italiano nel mondo.
A inaugurare la fiera arriva Dario Franceschini, ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Contenitore fieristico sempre più ricco e articolato TTG Incontri si svolgerà per la prima volta in contemporanea a Sia Guest - Salone Internazionale dell´Accoglienza (dal 9 al 12 novembre), che da 63 anni legge e orienta le tendenze della filiera legata all’hôtellerie, per comporre così l’unico evento fieristico internazionale in grado di rappresentare al completo l’intera filiera del turismo.

Giunta alla 51° edizione, TTG Incontri è il principale marketplace in Italia per la contrattazione e il networking tra l’offerta internazionale e nazionale e gli intermediari del prodotto turistico.
È l’unico appuntamento in Italia che permette agli espositori di incontrare in un contesto esclusivamente b2b tutte le principali agenzie di viaggi italiane.

Ogni anno si presenta con un’offerta sempre più completa e variegata dal carattere spiccatamente internazionale. Oltre 130 le destinazioni rappresentate, 6 le aree tematiche: Europa, Africa, Americhe, Asia, Global Village e Italia. Quest’ultima area rappresenta la più grande piazza di contrattazione al mondo del prodotto turistico italiano e molte destinazioni scelgono TTG Incontri come unico evento trade per presentarsi sul mercato italiano.

Sono circa 1000 buyer provenienti da 60 Paesi del Mondo, con un’elevata concentrazione di operatori provenienti dall’Area Mediterranea, India, Stati Uniti e Brasile. Sono previste una serie di iniziative di grande impatto su visitatori, espositori, stampa nazionale e internazionale, e blogger di tutto il mondo presenti in fiera.

Dopo l’Argentina di Papa Francesco nel 2013, quest’anno il Partner Country di TTG Incontri sarà l’Egitto. La destinazione, impegnata in una forte e decisa fase di rilancio in campo turistico, ha scelto TTG Incontri per rafforzare la visibilità sul mercato italiano e sui mercati internazionali.

TTG Incontri ospiterà nuovamente IBE - International Bus Expo, l'unico marketplace del settore autobus, giunto quest’anno alla sesta edizione. In contemporanea si svolge TTI - Travel Trade Italia, il più importante workshop per la commercializzazione dell’Italia, che ospita ogni anno oltre 1.000 espositori pubblici e privati italiani ed oltre 1000 buyer provenienti da circa 60 Paesi del Mondo, interessati ad acquistare e programmare l’Italia. Un evento fortemente operativo - tre giorni pieni dedicati al business - e una piazza di contrattazione sia per i viaggi degli Italiani all’estero, che per le vacanze degli stranieri in Italia.

Attraverso un ricco programma di seminari per l’aggiornamento e la specializzazione dei professionisti del settore, TTG Lab propone oltre 50 ore di aggiornamento e in anteprima assoluta un ciclo di seminari per rimettersi in gioco e ripensare il turismo con TTG Reload!

Nel segno dell’innovazione, la 51° edizione presenta ancora TTG Next, dedicata alle Start Up innovative del turismo. Per la prima volta in una fiera di settore, verrà organizzata una gara di idee per l’innovazione. Innovation Marathon @TTG è infatti un hackathon in versione light con un format studiato in esclusiva per TTG Incontri da H-Farm e Travel Appeal, in cui 150 giovani innovatori avranno l’obiettivo di individuare nuove soluzioni di business per i 3 temi che emergeranno dal sondaggio effettuato da TTG Italia sugli operatori della filiera turistica.

Tre le isole tematiche dedicate ad altrettanti segmenti di eccellenza dell'offerta turistica nazionale: Wine&Food, Spa&Wellness e Turismo culturale. Una soluzione logistica che agevola gli incontri tra gli espositori e risponde alle esigenze specifiche di una domanda fortemente motivata e orientata al prodotto.

Parteciperanno a TTG Incontri oltre 300 blogger provenienti da tutto il mondo per la seconda edizione di Travel Blogger Destination Italy (#TBDI2013).
Tra le novità 2014 il Comitato Tecnico e il coinvolgimento di nuove tipologie di blogger. Oltre che di Travel, si parlerà infatti di Food, Cultura e Fashion. La novità degli speed dates vedrà un susseguirsi di incontri fra blogger ed espositori (destinazioni, tour operator, ricettivisti) che daranno vita al Meet Your Blogger Day, una giornata di full immersion nel mondo social che sempre di più influenza le opinioni e le scelte del turista/viaggiatore.

In anteprima nazionale saranno comunicati alla fiera i dati del Turismo mondiale elaborati da Euromonitor, con previsioni fino al 2018.
Previste anche alcune iniziative “fuori salone”, per presentare le eccellenze turistiche e tipicità locali al popolo di bloggers che, dal mondo, è pronto ad invadere il territorio per scoprirlo e raccontarlo, con la complicità del web, attraverso appunti digitali di viaggio.


A TTG Incontri si affianca per la prima volta SIA Guest il Salone Internazionale dell’Accoglienza che da 63 anni legge e orienta le tendenze della filiera legata all’albergo, dalla progettazione alla gestione.
Patrocinato da Federalberghi, SIA Guest prolungherà a quattro giornate la sua durata, rispetto alle tre previste per TTG, allo scopo di organizzare nel prolungamento un matching ancor più approfondito fra gli operatori.
Il Salone si articolerà su tre padiglioni (B1-D1-D3) a ridosso della hall Sud, proponendo nell’expo i settori storici: Hotellerie, Arredo e Contract, Bagno e Benessere, Tecnologie e Servizi.
Spazio anche ai temi di SIA Trend con le installazioni di progettisti e designers, e di SIA Green con le soluzioni ecosostenibili per l’albergo. Al fianco di prodotti, tecnologie e progetti utili alla filiera dell’accoglienza, numerose iniziative per far risaltare innovazione, nuovi format e trend.

I Love My Wellness, progetto realizzato in collaborazione con Wellness Design, rappresenterà ciò che il mercato propone di più innovativo in questo senso, ospitando progetti messi a punto per concretizzare interventi che mirano al risparmio energetico, alla fruibilità e alle risorse di marketing.

Sarà presentato inoltre un nuovo modello di ospitalità made in Italy, Flying Room, basato su una concezione di stanza d’albergo dall’alto tasso di fruibilità e comodità a prescindere da stile, categoria, budget e posizionamento, al fine di soddisfare le reali esigenze di tutte le tipologie di ospiti e viaggiatori.
Fra le installazioni, attesa per le creazioni di Simone Micheli con Renovation Hotel, che parlerà ai visitatori Salone delle nuove strade per realizzare intelligenti e sostenibili interventi di rinnovamento dell'hotel.

Il manager tedesco Ali Kasikci, uno dei massimi esperti mondiali di marketing turistico,sarà a Rimini Fiera giovedì 9 alle 14.30 in sala Neri 1 (ingresso gratuito su prenotazione: formazione@teamwork-rimini.com) per indirizzare gli imprenditori nel tempo della turbolenza con il decalogo per guidare un albergo nel 21° secolo

A SIA Guest 2014 si assegnerà infine il Premio Italiano per le Eccellenze del Social Media Marketing nel Turismo e nell’Ospitalità. Gli Hospitality Social Awards - Premio Italiano per le Eccellenze del Social Media Marketing nel Turismo e nell’Ospitalità vedranno in gara tre categorie di concorrenti: le strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere, le catene alberghiere e le destinazioni turistiche.

Orari: dalle 09.30 alle 18.00; ultimo giorno dalle 09.30 alle 15.00
Ingresso riservato agli operatori
Info: www.ttgincontri.it www.siarimini.it
°*°*°*°*





Roma settembre 2014. “Dario Franceschini, ministro dei Beni Culturali e Turismo, ha scelto di partecipare a TTG Incontri, che si terrà a Rimini Fiera dal 9 all'11 ottobre, vera piazza di confronto e di business del turismo incoming e outgoing, con un presenza innovativa. Non presenterà, infatti, le cose fatte, ma vuole ascoltare le richieste e le proposte di chi con il turismo lavora tutti i giorni e produce ricchezza”.

Così scrive sull'ultimo numero TTG Italia, che organizza la fiera del turismo di Rimini, in un articolo che invita i propri lettori a scrivere in redazione indirizzando le domande al ministro che risponderà alle domande in uno speciale 'question time' previsto nella mattinata di giovedì 9 ottobre a TTG Incontri.

Così i lettori di TTG Italia hanno un canale preferenziale per presentare al ministro Franceschini le loro domande e sollecitazioni.

“Vi chiediamo, -scrive in un articolo TTG Italia- di mandare una mail alla nostra redazione, con richieste, proposte, temi da sottoporre al ministro: è un'occasione, per il comparto, di dimostrare la sua importanza per l'economia del Paese e la sua capacità di leggere i segnali per lo sviluppo futuro.

Scrivete, quindi, all'indirizzo redazione@ttgitalia.com che è a vostra disposizione da ora fino all'8 ottobre per raccogliere i vostri suggerimenti.
 

Il Ministro al Turismo Dario Franceschini
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner