Dopo la Festa del Latte e della Pizza, all'Expo arriva la Festa del Pane

Buono come il Pane: sinonimo di vita e simbolo in tutte le religioni

19/07/2015

Dopo la Festa del Latte e della Pizza, all'Expo arriva la Festa del Pane
Milano, 19 Luglio 2015 - Dopo la Festa del Latte e della Pizza, la Festa del Pane, una giornata dedicata all’alimento forse più condiviso da tutte le culture del mondo, sinonimo di vita e simbolo in tutte le religioni.

Anche Padiglione Italia ha celebrato questa giornata animando il Cardo grazie alle iniziative dei propri partner.

Il Padiglione dell’UE ha distribuito i panini di Alex e Sylvie, i due personaggi creati per Expo, mentre Piazzetta Piacenza ha offerto deliziose bruschette per tutta la giornata.

Il Birrificio Poretti ha partecipato con un matrimonio di sapori eccezionali: pane vero e “pane liquido”.
La birra ufficiale di Padiglione Italia all’interno della sua Piazzetta ha distribuito due tipi di pane a base di birra prodotti per l’occasione dall’Antico Forno di Fulvio Garavaglia di Inveruno (MI).
Uno sposalizio, quello tra pane e birra, che affonda le sue radici nell’antichità: la birra è sempre stata definita “pane liquido” per le materie prime che la compongono, ovvero cereali, orzo e acqua. Il pane è stato prodotto utilizzando le birre 6 Luppoli Bock Rossa e 9 Luppoli Witbier.

Ecco Pizza&Pasta ha dato il suo contributo preparando diversi tipi di pane regionale, realizzando sculture, offrendo degustazioni e raccontando gli aneddoti sul principale prodotto della tavola italiana.
Autore delle gustose creazioni lo Chef Fabio Ometo (nella foto qui a fianco).

I panificatori del Consorzio di Tutela Pane di Matera IGP hanno portato, sul Cardo di Padiglione Italia, il tipico prodotto lucano divenuto ormai simbolo della città della Basilicata.
Custode di una tradizione antica per lavorazione e selezione dei grani, il Consorzio ha invitato i visitatori a lavorare l’impasto crudo per conferire la peculiare forma che ricorda il paesaggio della Murgia Materana.

Infine, al Padiglione della Coldiretti, è arrivato il pane anti-spreco della tradizione contadina: ricette che recuperano il pane avanzato, dalla panzanella al pane cotto con verdure, dalle bruschette alle polpette, dai canederli alla ribollita.

“Evitare lo spreco del pane ha un grande valore simbolico" ha affermato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo nel sottolineare che “la lotta agli sprechi è tra gli obiettivi indicati dalla Carta di Milano per Expo”.
 

Tag: Expo 2015

Newsletter

"99 ricette per Expo": mangiare all'italiana nel mondo

...
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner