Dopo la Sfogliatella e il Taralluccio De.Co. anche l'Arrosticino diventa il contest dell'estate

Lo ha lanciato la blogger Selvaggia Lucarelli, opinionista de Il Fatto e amica dell'Abruzzo

30/08/2015

Dopo la Sfogliatella e il Taralluccio De.Co. anche l'Arrosticino diventa il contest dell'estate
Dopo il successo del contest de La Sfogliatella e il Taralluccio De.Co. di Villalfonsina e Casalbordino un'altro prodotto tipico dell'Abruzzo, l'arrosticino, è tornato alla ribalta grazie alla bravissima blogger Selvaggia Lucarelli, conduttrice televisiva, opinionista e giornalista de Il Fatto Quotidiano, che ha definito, quello dedicato all’arrosticino abruzzese, “il contest più glamour dell’estate”.

Selvaggia Lucarelli, nata a Civitavecchia ma di sangue abruzzese, è talmente innamorata dello spiedino di carne di pecora made in Abruzzo, che alcuni giorni fa gli ha dedicato un twitter: “A guardare fb, gli italiani sono tutti in Grecia, Thailandia e Formentera. Io tifo per quelli che fotografano gli arrosticini in Abruzzo”. Lo spot abruzzese è stato ritwittatissimo con tanti commenti dei followers.

Selvaggia Lucarelli: “l'Arrosticino è stato il mio latte in polvere”
Ecco come la blogger ha spiegato su facebook la sua iniziativa: “Signore e signori, abruzzesi e non, involontariamente ho lanciato il contest più glamour dell'estate. L'altro giorno su Twitter ho scritto che a quelli che postano le foto delle vacanze fighe preferivo quelli che fotografavano arrosticini in Abruzzo. Il riferimento era molto autobiografico sia perché nel frattempo postavo foto di vacanze fighe sia perché vado in Abruzzo tutti gli anni da 41 anni (mia nonna era vastese, mio nipote nonno cupellese, la protagonista del mio romanzo è vastese) e quindi l'arrosticino è stato il mio latte in polvere. L'Abruzzo ha accolto questa battuta con un entusiasmo sorprendente con articoli e foto che mi sono arrivati a pioggia su Twitter. Altro che foto delle spiagge più belle, altro che foto di sushi e fritti di mare, altro che selfie con bocca a culo di gallina. Mandate la vostra foto con l'arrosticino abruzzese, della serie "gallery di Corriere.it scanzite!!!".
 
“Un successo -ha scritto il quotidiano abruzzese- che nemmeno la blogger si aspettava. E ancora più inaspettato per l’Abruzzo: chi poteva immaginare una tale vetrina pubblicitaria, tra l’altro condita con tanto di glamour, per il nostro gustoso arrosticino?”

La pagina fb di Selvaggia Lucarelli dedicata agli arrosticini

Selvaggia Lucarelli ha dunque ‘donato’ uno spot gratuito all’Abruzzo e alla sua cucina. L’ennesima prova che l’arrosticino è stimato e apprezzato da tutti coloro che l’hanno provato. Senza dimenticare che in Abruzzo c’è un movimento politico che predica l’ovinismo con quasi 15mila aderenti: Falce e Rostello, che ovviamente sulla sua pagina facebook ha condiviso il post di Selvaggia.

Selvaggia sarà anche la madrina del Taralluccio e Sfogliatella De.Co. by INformaCIBO del 2016? Staremo a vedere.

Intanto allertiamo i nuovi patron de "La Ciucculella" di Vasto Marina, luogo ideale per una serata glamour a base di eccellenze abruzzesi e chietine, alla presenza della brava e bella Selvaggia!

°°°°

Selvaggia Lucarelli, l’Abruzzo degli arrosticini e delle canzoni di Paolo Talanca (su Il Fatto Quotidiano)

Tag: Vasto

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner