“East Lombardy” sbarca al TTG Incontri con il progetto di ‘Regione Gastronomica Europea 2017’

21/10/2016

“East Lombardy” sbarca al TTG Incontri con il progetto di ‘Regione Gastronomica Europea 2017’
Se il 2016 ha visto Mantova Capitale Italiana della Cultura, il prossimo 2017 ben quattro provincie della Lombardia Orientale, oltre a Mantova, anche Bergamo, Brescia e Cremona, saranno i primattori di “East Lombardy” che avrà la sua punta di diamante nel progetto di ‘Regione Gastronomica Europea 2017’.

Al recente TTG di Rimini, la più importante fiera italiana dedicata al turismo, Roberta Garibaldi, direttore scientifico del progetto East Lombardy nonché Ambassador della Word Food Travel Association, ha illustrato ai giornalisti e agli operatori, italiani e stranieri, i fattori vincenti che hanno consentito a East Lombardy di diventare Regione Europea della Gastronomia 2017 (da INformaCIBO Lombardia Orientale Regione Gastronomica Europea 2017) grazie all'impegno delle 4 provincie, delle Camere di Commercio di Bergamo e Cremona e dell'Università di Bergamo coordinatrice del progetto scientifico.

“Il dopo Expo si chiama anche East Lombardy, il nuovo brand dell’Italia delle eccellenze del cibo e del vino, della cultura, dell’ambiente” -ha affermato Roberta Garibaldi. “Il prossimo mese di novembre presenteremo il programma dettagliato delle iniziative con circa 80 progetti che si ripromettono di unire le nostre eccellenze, da una parte il patrimonio culturale e naturalistico, dall’altra quello enogastronomico. Vogliamo valorizzare il cibo legato al turismo e quindi al territorio con una attenzione particolare alle tipicità e diversità di ogni zona”. 

Sono già stati presi contatti con Parma, che dall'11 dicembre 2015 è diventata Città creativa per la Gastronomia Unesco, per concordare iniziative comuni, ma “fra le priorità di questa fare -precisa Roberta Garibaldi- vi sono il coinvolgimento e la sensibilizzazione del mondo della produione e dell'ospitalità attraverso lo sviluppo di una rete di operatori preparati ad accogliere e soddisfare le aspettative del turista enogastronomico”. 
Roberta Garibaldi a TTG Incontri di Rimini Fiera

I numeri della Lombardia Orientale

La Lombardia Orientale ha tutti i titoli per ricoprire un ruolo da protagonista nel connubio Cibo e Turismo perchè già conta 11.500.000 presenze annue nelle strutture ricettive e comprende località di grande attrattività turistica quali ad esempio: il Garda e l’Iseo, luoghi d’arte quali Cremona e Mantova, siti UNESCO come le incisioni rupestri camune e le numerose destinazioni montane. 

Volendo poi focalizzare l’attenzione sull’aspetto enogastronomico, in questo territorio convivono ben 25 prodotti DOP ed IGP, 25 vini a DOCG, DOC ed IGT oltre a 34 DE.CO. (Denominazioni Comunali di veronelliana memoria).

Ma i turisti che giungeranno nella Lombardia Orientale il prossimo anno, ma anche gli anni successivi, troveranno, ha aggiunto Garibaldi, “uno spazio attrattivo dei progetti East Lombardy” anche nelle maggiori manifestazioni di questi territori, dalle Mille Miglia a BergamoScienza, dal Food Film Festival al Festival del Torrone fino agli eventi promossi dalle Strade del Vino e dei sapori delle quattro provincie con l'obiettivo di sostenere le economie locali e promuovere su scala internazionale tutta la filiera della ristorazione lombarda. 
 
All'incontro è intervenuta anche Barbara Manfredini, Assessore alla Rigenerazione Urbana con delega al Turismo del Comune di Cremona che ha sottolineato l'importanza del turismo esperienziale che, partendo proprio dalla ricchezza delle tradizioni enogastronomiche, arrivi a valorizzare l'attrattività turistica del territorio.
La presenza di EAST Lombardy a TTG Incontri di Rimini Fiera ha rappresentato anche l' occasione per presentare un accattivante sito (http://www.eastlombardy.it/it/) con tante proposte gastronomiche e non solo, e per far conoscere il progetto su scala sempre più ampia e prendere i contatti con i protagonisti nazionale e internazionali del mondo del turismo.
La famiglia Cerea del Ristorante tristellato "Da Vittorio" a Brusaporto di Bergamo
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner