Eccellenze del Piemonte a Küsnacht am Zürichsee

La missione in Svizzera è promossa dall’Associazione Piedmont Red and White

03/11/2015

Eccellenze del Piemonte a Küsnacht am Zürichsee
Mercoledì 11 novembre 2015 a partire dalle ore 16.30 presso la FestSaal del Romantik Seehotel Sonne - Seestrasse 120 a Küsnacht am Zürichsee a pochi passi da Zurigo i professionisti di settore avranno modo di incontrare 30 produttori piemontesi, appassionati e autentici, provenienti dai territori di Langhe, Roero e Monferrato, ma anche da zone meno note, tutte ugualmente interessanti e da scoprire per qualità, bellezza e buon vivere.

L’attività prevede alle ore 16.30 una parte introduttiva a cura del Direttore della testata Civiltà del Bere, Alessandro Torcoli, e subito a seguire, sino alle ore 19.00, una degustazione a banco aperta in cui i distributori, gli importatori e opinion leader faranno la conoscenza di piccole realtà piemontesi che rappresentano la storia e la cultura enologica di una delle più classiche e importanti regioni viticole italiane.

I 30 protagonisti avranno modo di offrire diverse tipologie di vino che formano uno straordinario mosaico fatto di uve diverse, differenti tipologie di territori caratterizzati da fattori pedo-climatici notevolmente vari. Saranno in degustazione Nebbiolo, Barbera, Dolcetto, Moscato, Arneis, sino ai sempre più apprezzati Grignolino, Favorita, e il rampante Albarossa (incrocio di Barbera e Chatus, già “Nebbiolo di Dronero”). Non mancheranno, infine, varietà rare da non perdere.

Dalle ore 19.00 sino alle ore 20.30 il pubblico di visitatori potrà continuare la propria degustazione accompagnando i vini del Piemonte a proposte culinarie adatte all’aperitivo e studiate appositamente per l’occasione. Quest’ultimo sarà un momento di scambio utile ad aprire nuovi contatti con i professionisti svizzeri.
La missione in Svizzera è promossa dall’Associazione Piedmont Red and White che ha l’obiettivo di far conoscere e diffondere le caratteristiche peculiari dei vini del Piemonte, una regine che vanta oltre 45 mila ettari vigne a conduzione prevalentemente manuale: oltre due milioni e mezzo di ettolitri di vino prodotto di cui l’85% è a Denominazione di Origine e il 60% venduto all’estero. La forza di questa regione, oltre alla profonda tradizione vitivinicola, sta nel fatto che i vignaioli hanno da sempre creduto e investito nei propri vitigni, la cui maggior parte è autoctona.

Piedmont Red and White diffonde la cultura del bere consapevole e moderato. Il vino è un elemento socializzante e diviene co-protagonista insieme al cibo di un’alimentazione sana e appagante.

I produttori partecipanti:
Angelini Paolo Azienda agricola; Blengio Azienda agricola; Botto Pier Luigi - Convento dei Cappuccini Azienda agricola; Beltramo Marco Azienda agricola; Boggero Giacomo Azienda agricola; Bosticardo - Tenuta dei Fiori Azienda agricola; Bric Castelvej Azienda agricola; Cantina del Dolcetto di Dogliani; Cantina Vallebelbo S.C.A.; Cascina Bongiovanni Azienda agricola; Castagnero Silvia Azienda agricola; Cavallero Lorenzo Azienda agricola; Cerrino Sergio Azienda agricola; Gallo Giovanni Azienda agricola; Ghiga Giovanni Azienda agricola; Giachino Franco Azienda vitivinicola; La Giribaldina Azienda agricola S.S.A.; Macario Vini Azienda agricola; Marcarino Paolo Azienda agricola; Negri Marco Azienda agricola; Poderi Roccanera Azienda agricola; Produttori di Govone S.A.C.; Savigliano Piergiorgio Azienda agricola; Scaletta Simone Azienda agricola; Tenuta Langasco Azienda vitivinicola; Terrabianca Azienda agricola; Terrenostre Cantina Dolcetto e Moscato; Trinchero Fratelli Azienda agricola; Vada Emilio Azienda agricola; Vellano Azienda agricola.

Piedmont Red and White - High Quality Italian Wine
http://www.piedmontredwhite.com/
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner