Ercole Olivario: gli Extravergini campioni del 2014 in Danimarca e Norvegia

Dal 10 al 13 giugno a Copenaghen e Oslo

06/06/2014

Ercole Olivario: gli Extravergini campioni del 2014 in Danimarca e Norvegia

Roma 6 giugno 2014. Che l’olio di oliva extravergine sia uno dei fiori all’occhiello del Made in Italy di qualità è un fatto ormai appurato. Che la conoscenza di questo meraviglioso prodotto sia, soprattutto in alcuni Paesi, ancora del tutto relativa è un’altra verità purtroppo incontrovertibile.

Ed è questo il motivo principale per il quale il Comitato Organizzatore dell’Ercole Olivario, il più importante concorso olivicolo a livello nazionale, ha deciso di replicare il format già adottato lo scorso anno che vede una selezione di etichette vincitrici della manifestazione “viaggiare” per divulgare appunto la conoscenza dell’oro verde italiano. Questa iniziativa è dunque perfettamente in linea con la mission del Concorso che si propone di promuovere il meglio della produzione olivicola nazionale.
Tappe di questo tour saranno due Paesi che, negli ultimi anni, hanno mostrato curiosità e interesse nei confronti dell’extravergine italiano: Danimarca e Norvegia. Il Nordeuropa, in effetti, sembra destinato a diventare, nell’immediato, un importante mercato di riferimento per la nostra produzione olivicola.

Si inizia martedì 10 giugno, a Copenaghen, presso la bellissima residenza di S.E. l’Ambasciatore Italiano in Danimarca, uno splendido palazzo in puro stile barocco situato nel centro della città. L’iniziativa, frutto della stretta collaborazione tra la Camera di Commercio di Perugia, organizzatrice dell’Ercole Olivario, e della Camera di Commercio Italiana in Danimarca, prevede diverse fasi.
Una parte squisitamente divulgativa, nel corso della quale verranno illustrate le principali peculiarità dell’olio extravergine di oliva italiano di qualità, cui farà seguito una degustazione delle etichette vincitrici dell’ultima edizione dell’Ercole Olivario. Sarà quindi la volta di un buffet curato dallo chef Achille Melis, vincitore del Premio Lekythos 2014, che per l’occasione ha studiato un menu in grado di esaltare le caratteristiche di ognuno degli extravergine presenti. E infine sarà la volta del momento business, con incontri B2B tra i produttori presenti e operatori del settore danesi. Il tutto corredato da una strategica operazione a latere che vedrà coinvolti i 9 ristoranti italiani, certificati con il Marchio Q-Ospitalità Italiana all’Estero che, nei giorni successivi, offriranno alla propria clientela degustazioni degli extravergine della pattuglia italiana in terra danese.

Da Copenaghen l’Ercole Olivario si sposterà nella bella Oslo, dove è stato riscontrato un interesse particolare da parte degli operatori italiani operanti in Norvegia e dello stesso Ambasciatore per sostenere la diffusione dell’olio di qualità italiano in un mercato per certi aspetti in attesa di una nuova evoluzione, pronto ormai ad una dimensione enogastronomica di livello. Anche ad Oslo l’evento di valorizzazione dell’olio sarà ospitato nella Residenza dell’Ambasciatore e il capo panel della giuria nazionale Ercole Olivario dopo aver illustrato le caratteristiche organolettiche degli oli italiani guiderà una degustazione degli oli vincitori dell’ultima edizione.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner