Estro e maestria al Bistrò di Piazza Garibaldi con "Risotto al Prosciutto di Parma con Gambero rosso di Sicilia" e il "Panino da Re"

Interpreti lo chef Alfonso Francese e la Food blogger Cecilia Concari

06/09/2015

Estro e maestria al Bistrò di Piazza Garibaldi con "Risotto al Prosciutto di Parma con Gambero rosso di Sicilia" e il "Panino da Re"
Le Foto sono state scattate da Raffaele D'Angelo

Parma 6 settembre 2015.
La XVIII edizione del Festival del Prosciutto di Parma è un'edizione cruciale: nell'anno dell'Expo e nell'anno in cui Parma si candida a capitale della gastronomia Unesco, l'eccellenza del Prosciutto di Parma si fa sempre più ambasciatrice del territorio.

Lo ha fatto anche durante il pomeriggio di sabato 5 settembre nell'elegante Bistrò sotto i maestosi archi dei Portici del Grano grazie al cooking show “Mangiare all'Italiana con... il Prosciutto di Parma” nato in collaborazione con il Corriere del Gusto e con INformaCIBO.
Una dei tantissimi eventi, curati da Maria Eugenia Bertaccini, che si svolgeranno fino al 20 settembre in questa area davanti al Municipio di Parma.

Cultura, gusto e tradizione – così come lo slogan del Festival del Prosciutto 2015 ricorda – sono state al centro di questo evento pomeridiano presentato da Claudio Leporati, responsabile marketing del Consorzio del Prosciutto di Parma e dalla giornalista Giulia Siena.

Un viaggio ideale, un percorso di gusto nella versatilità del principe dei salumi del territorio partito alle 18,30 accanto al Bistrò del Prosciutto di Parma, inaugurato nella stessa mattina di sabato, e giunto a esplorare abbinamenti, rivisitazioni, nuovi sapori e gusti classici.
 
Claudio Leporati, Alfonso Francese, Cecilia Concari, Edoardo Di Stefano e  Giulia Siena

Al centro della scherzosa “sfida” culinaria lo chef Alfonso Francese e la foodblogger Cecilia Concari.
 
 
Lo chef Alfonso Francese (nella foto), patron del locale gourmet “Arte & Gusto” (via Emilia Est 87) ha cucinato in diretta, di fronte a una platea attenta e golosa, un risotto al Prosciutto di Parma con Gambero rosso di Sicilia, in cui la dolcezza e la naturale eccellenza del Prosciutto di Parma ha regalato equilibrio alla delicatezza del pesce. Estro e maestria si sono fusi nel regalare un piatto semplice e allo stesso tempo complesso, un risotto che racchiude l'esperienza della famiglia Francese nell'esaltare tutto il sapore del pesce e legarlo, in modo geniale, alla bontà naturale del Prosciutto di Parma.
 
I fornelli, poi, sono stati ceduti a Cecilia Concari (nella foto) (della rete delle Bloggalline - IFood) artefice del blog “Idee in pasta e in pentola” (http://www.ideeinpasta.ifood.it/) che ha interpretato il “Panino da Re” usando il Prosciutto di Parma come ingrediente fondamentale per il suo Parma Burger: un panino con Prosciutto di Parma, pesto di zucchine e pistacchi e cipollotti caramellati... una delizia per il palato e un modo innovativo per mixare la dolcezza del Prosciutto di Parma con la freschezza delle verdure e la sapidità dei cipollotti.
 

Il Panino da Re della Food Blogger di Cecilia Concari

afferma la food blogger Cecilia Concari- è una versione molto italianizzata del tradizionale Hamburger americano. Ho mantenuto invariato il pane, ho messo il Prosciutto di Parma al posto dell’hamburger, i cipollotti caramellati invece delle cipolle fritte e un saporito pesto di zucchine e pistacchi per avere una salsa golosa ma sana e leggera. Il tutto diventa un bel panino ricco, appetitoso e gratificante, che sa di casa nostra e in cui la genuinità degli ingredienti fa rivalutare l’idea di “fast-food”>.
Ecco il link della food blogger Cecilia e un breve descrizione della ricetta

Un grande viaggio, dunque, che ha visto alta cucina e passione incontrarsi in nome del gusto.



Ed ora il Festival continua con altri grandi appuntamenti

Grande appuntamento sabato 12 settembre: Il Piatto Parma verso l’Unesco con gli chef stellati Alberto Rossetti e Marco Dallabona

Sabato 12 ci sarà un altro grande evento Il Piatto Parma verso l’Unesco che vedrà i due chef stellati Alberto Rossetti e Marco Dallabona illustrare le ricette create con i prodotti del territorio e i rappresentanti delle istituzioni locali raccontare tutte le tappe che hanno permesso di candidare Parma come “città creativa Unesco per la gastronomia”.


In viaggio verso l'Expo: tappa a Parma
Questa sera, domenica 6 sarà la volta dei cuochi dell’associazione Cheftochef emiliaromagnacuochi, nell’ambito del progetto L’Emilia-Romagna in viaggio verso Expo, che racconteranno attraverso le loro ricette i prodotti di eccellenza, i territori e la tradizione dell’Emilia Romagna.

Venerdì 11 si terrà invece il laboratorio Prosciutto di Parma incontra le Birre Artigianali di Parma dei Birrifici Artigianali parmigiani.

La pedalata cicloturistica I Bike Parma
Per la prima volta il calendario delle attività presenta una manifestazione sportiva, la pedalata cicloturistica I Bike Parma, organizzata da Fiab Parma Bicinsieme, che si è svolta oggi il 6 settembre da Piazza Garibaldi alla volta di Langhirano per visitare i luoghi di produzione del Prosciutto di Parma. Tante soprese per i primi 100 prenotati (bicinsieme@yahoo.it) e per il gruppo di amici più numeroso.

I ham Parma: votare la ricetta preferita
I ham Parma, l’iniziativa che coinvolge i ristoranti e i locali di Parma impegnati nella realizzazione di ricette che avranno come ingrediente principale il Prosciutto di Parma.
Anche i consumatori avranno il loro spazio, potranno infatti votare la ricetta preferita attraverso il sito internet dedicato dove saranno disponibili tutte le ricette create dalle strutture aderenti.

Finestre aperte: visita ai prosciuttifici con la navetta gratuita
È previsto un servizio di navette per raggiungere i prosciuttifici che aprono le porte al pubblico per illustrare nell'ambiente più consono come dalle cosce di suino si ottiene il Prosciutto di Parma. Sul sito dell'evento sono disponibili la mappa interattiva del territorio per pianificare la visita alle aziende aderenti (tra Langhirano, Felino, Lesignano de' Bagni, Collecchio, Sala Braganza, Neviano degli Arduini) e l'orario delle navette gratuite che si muoveranno tra le colline parmensi.

Scarica a questo link il programma dettagliato del festival giorno per giorno.

Scarica qui il programma del festival a Parma città.

Scarica qui il calendario delle navette per raggiungere gratuitamente i prosciuttifici aperti alle visite.

Festival del Prosciutto di Parma 2015
Parma e provincia dal 5 al 20 settembre
www.festivaldelprosciuttodiparma.com
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner