Expo 2015: a Bergamo il Cluster Participants Meeting con 350 rappresentanti di 70 diverse nazioni

Il saluto del presidente della Camera di commercio di Bergamo, Giovanni Paolo Malvestiti

20/02/2014

Expo 2015: a Bergamo il Cluster Participants Meeting con 350 rappresentanti di 70 diverse nazioni

Bergamo 20 febbraio 2014. Da ieri e fino a venerdì 21 febbraio è in corso a Bergamo il Cluster Participants Meeting, che vede partecipare alla Fiera di Bergamo e poi nel resto della città oltre 350 rappresentanti di 70 diverse nazioni partecipanti all’Expo 2015.


Caffè, Cacao, Riso, Cereali e Tuberi, Spezie e Frutta e Legumi. E poi l’ecosistema Bio-Mediterraneo, l’Agricoltura nelle Zone Aride e le Isole. Sono i nove Cluster di Expo Milano 2015 i protagonisti della tre giorni bergamasca.
I Cluster rappresentano una delle maggiori novità introdotte da Expo Milano 2015: sono padiglioni comuni che raggrupperanno nello stesso progetto architettonico più Paesi accomunati dalla produzione di uno specifico alimento o interessati ad affrontare un particolare tema.

La mattina di oggi sarà scandita da sessioni di lavoro parallele. Dopo un primo incontro tecnico per i Partecipanti inseriti nel programma di assistenza e per i Paesi che invece non beneficiano del piano di sostegno di Expo Milano 2015, si riuniranno i delegati che intendono partecipare ai Cluster di Frutta e Legumi, del mondo delle Spezie e del Riso (Sala Donizetti); i rappresentanti dei Paesi interessati al Cluster del Bio-Mediterraneo e dell’Agricoltura e Alimentazione nelle Zone Aride (Sala Manzù) e quelli che contribuiranno allo sviluppo del tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” all’interno dei Cluster dedicati a Caffè, Cacao e Cereali e Tuberi (Sala Caravaggio).

Alle 14.30 si terrà la Tavola Rotonda “Fare partnership sui Cluster tematici”, cui prenderanno parte il Commissario Generale delle Nazioni Unite Eduardo Rojas-Briales, l’Assessore alle Risorse Agricole e Alimentari della Regione Sicilia Dario Cartabellotta, il direttore Business Development di Illycaffè Roberto Morelli e l’Amministratore di Fairtrade Italia Paolo Pastore. Al termine, alcuni Paesi sottoscriveranno il contratto di partecipazione all’Esposizione Universale.
Seguiranno gli interventi del Commissario Unico per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala e del Segretario Generale del Bureau International des Expositions Vicente Loscertales. Sarà il viceministro degli Affari Esteri Marta Dassù a tenere il discorso di chiusura.

Ieri il presidente della Camera di commercio di Bergamo, Giovanni Paolo Malvestiti, ha dato il saluto di benvenuto ai partecipanti con l'intervento che pubblichiamo.
“A nome mio, della Giunta e del Consiglio della Camera di commercio di Bergamo voglio dare un sincero e speciale saluto di benvenuto ai membri di tutte le delegazioni provenienti da ogni parte del mondo. Permettetemi poi di rivolgere un ringraziamento alla società Expo, al dottor Sala e al dottor Gatti e ai suoi collaboratori per averci consentito di condividere anche dal punto di vista organizzativo questo grande e stimolante evento, organizzazione alla hanno contribuito i nostri partner Promoberg, Turismo Bergamo, Bergamo Convention Bureau e i nostri sponsor Scabo e Atb. Vorrei poi esprimere un ringraziamento speciale all'onorevole Martina, nostro concittadino, per l'impegno profuso nel fare in modo che il Cluster Participants Meeting si svolgesse proprio a Bergamo.
La Camera di commercio ha la funzione di supporto e promozione del sistema economico locale e unitamente alla mia persona, tutte le oltre 90 mila imprese bergamasche oggi vi accolgono con la speranza che il nostro rapporto non finisca qui, ma abbia a continuare a lungo nel tempo.
Come ha già detto il sindaco, il territorio bergamasco ha un patrimonio paesaggistico culturale ed enogastronomico unico al mondo che cercheremo di farvi conoscere nei pochi momenti di libertà che in questi giorni avrete, non soltanto attraverso il materiale promozionale che vi è stato distribuito, ma accompagnandovi per le vie del centro e di Città Alta. Cercheremo di fare in modo che voi e i vostri collaboratori abbiate buoni motivi per ritornare a Bergamo, magari in occasione dell'Esposizione Universale, assicurandovi che ciò che vedrete in questi giorni rappresenta una parte veramente minima di quello che la città e la provincia di Bergamo potrebbero offrirvi.
Perdonate la deformazione professionale, ma essendo io un imprenditore, il mio sguardo non si ferma solo a Expo 2015, mi piacerebbe infatti che questo Meeting potesse rappresentare un seme dal quale far nascere prima di tutto una reciproca conoscenza e poi una eventuale collaborazione sociale ed economica. Infatti, oltre alle grandi imprese e ai grandi marchi conosciuti in tutto il mondo, basti pensare all'acqua San Pellegrino, alla Tenaris Dalmine, alla Freni Brembo, all'Italcementi, alla Gewiss ed altre ancora. Il tessuto economico bergamasco è costituito da piccole e medie imprese di grandissima qualità che da sole o in rete sono in grado di rispondere a qualsiasi tipo di domanda con prodotti e servizi di eccellenza.
E proprio per questo abbiamo previsto per voi nella mattina di venerdì 21 febbraio alla Camera di commercio, un incontro al quale sarei molto felice di potervi ospitare per farvi meglio conoscere il nostro sistema economico attraverso una panoramica dei diversi settori manifatturieri, agricoli e commerciali. Così come vogliamo darvi buoni motivi per ritornare a Bergamo anche da turisti e vorremmo destare l'interesse vostro e dei Paesi che rappresentate a relazionarvi col nostro sistema imprenditoriale per capire che cosa può essere di reciproco interesse. Sappiamo che in questi due giorni sarete particolarmente impegnati a non avrete molto tempo libero, ma Bergamo vuole aprirsi a voi allietando la vostra presenza e se vorrete la sera, potrete passeggiare per il centro città trovando i negozi appositamente aperti fino alle 23.
Prima di concludere vorrei esprimere un ringraziamento al Signor Prefetto e ai rappresentanti delle forze dell'ordine qui presenti, per l'impegno profuso nell'assicurare la buona riuscita dell'evento. Nella speranza che questo importante meeting possa veramente costituire il primo momento per costruire una conoscenza reciproca, auguro a tutti voi una buona permanenza a Bergamo”.
Giovanni Paolo Malvestiti
 

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner